28 giugno 2020, un Milan rinfrancato dal poker esterno a Lecce affronta la Roma nel silenzio di San Siro: è la vittoria della svolta, il primo scontro diretto conquistato dalla banda Pioli a spezzare un annoso incantesimo. Di lì in poi sarà pressoché marcia trionfale per i rossoneri, che nel Monday Night milanese della quinta giornata ritroveranno proprio i giallorossi. Questa volta però il Milan è primo in classifica solitario, oltreché padrone di casa.
https://i.eurosport.com/2020/06/28/2840716.jpg
"Contro i giallorossi l'anno scorso abbiamo trovato una di quelle vittorie che ci mancavano, come contro la Lazio o la Juventus. Anche prima avevamo fatto buone partite ma ci mancava la vittoria."
Europa League
Milan in Hauge: Pioli, numeri di chi sa solo vincere
23/10/2020 A 08:59
Già, lo ha spiegato in modo esauriente lo stesso mister Stefano Pioli alla vigilia della sfida di San Siro: quella contro la Roma della scorsa estate fu una vittoria cruciale soprattutto sul piano psicologico. Una vittoria brutta, sporca e cattiva utile per cominciare a costruire mattoncino dopo mattoncino quell’autostima necessaria a compiere il tanto agognato salto di qualità.
"Sono convinto che ci siano tre-quattro squadre più forti di noi, ma i pronostici non scendono in campo e stiamo dimostrando di potercela giocare con tutti".

Dove può arrivare questo Milan?

La sfida all'altalenante Roma di mister Fonseca non sarà un crash test, ma senza ombra di dubbio rappresenta un esame probante, reso ancora più ostico dalle assenze di Gigio Donnarumma e Jens Peter Hauge, risultati positivi a dieci ore dal match di San Siro: la squadra giallorossa rimane un crocevia importante della stagione rossonera. Soffrirà di vertigini il Milan di Pioli oppure non batterà ciglio come successo contro il Celtic? Sicuramente il Milan, come sottolineato da Pioli in conferenza, se la può giocare contro tutti nella gara secca, ma a questo punto l'interrogativo è un altro: nella grande competizione "a tappe" i rossoneri possono ambire al successo finale? Una prima piccola risposta ce la fornirà il posticipo di lunedì sera...

Fonseca: "Ho fiducia in tutti i giocatori della Roma"

Prof Ibra sgrida l'alunno Colombo durante il torello

Serie A
Milan-Roma: probabili formazioni e statistiche
23/10/2020 A 08:32
Europa League
Le pagelle di Celtic-Milan 1-3: Kjaer leader
22/10/2020 A 21:14