Archiviato il turno infrasettimanale, la Serie A torna subito in campo per un weekend lungo ricco di spunti. Fari puntati sullo stadio Olimpico di Roma dove lunedì sera andrà in scena Lazio-Milan, big match che mette in palio punti pesantissimi per la corsa Champions. La capolista Inter riceve la visita del Verona in un match che sulla carta non nasconde particolari insidie, mentre la Juventus è di scena sul campo della Fiorentina dove deve riscattare la clamorosa sconfitta rimediata all'andata con i viola (0-3). E occhio agli incroci pericolosi in zona salvezza: ultima chiamata per il Parma, mentre Benevento-Udinese potrebbe pesare molto.

Inter, che trappole nasconde il match col Verona?

Sulla carta l'impegno dell'Inter, cui mancano 8 punti per avere la certezza matematica di laurearsi campione d'Italia, non può definirsi ostico, anzi. A San Siro arriva un Verona che sembra avere staccato la spina: l'Hellas di Juric, che naviga in acque tranquille a quota 41 punti, ha perso le ultime 3 partite contro Lazio, Sampdoria e Fiorentina e non sta certo disputando un girone di ritorno esaltante. Snobbare l'avversario e sentirsi già in tasca i tre punti potrebbero essere gli unici rischi per Lukaku e compagni. A Conte il compito di mantenere alto il livello di guardia.
Serie A
Milan, Ibrahimovic: “Se posso restare tutta la vita, resto”
22/04/2021 A 20:33
Inter-Verona in diretta minuto per minuto

Antonio Conte - Napoli-Inter Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Il Milan riuscirà a rialzarsi e ripartire?

Il big match della 33esima giornata è senza dubbio Lazio-Milan: all'Olimpico i biancocelesti di Simone Inzaghi e i rossoneri di Pioli si affrontano in una sfida il cui esito influenzerà in modo rilevante la corsa Champions. La Lazio, dopo il 2-5 di Napoli, si trova davanti alla classica ultima spiaggia (anche se deve ancora recuperare la partita contro il Torino) e ha un solo risultato a disposizione: la vittoria. Il Diavolo, reduce dal clamoroso ko col Sassuolo a San Siro, non può permettersi passi falsi per non vedere compromessa la propria posizione in classifica. Ibrahimovic e compagni sapranno rialzarsi come hanno quasi sempre fatto quest'anno dopo un ko? Al campo il verdetto.
Lazio-Milan in diretta minuto per minuto

Raspadori a segno in Milan-Sassuolo - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Cristiano Ronaldo saprà scuotersi?

Nella Juventus che affronta la delicata trasferta di Firenze (contro una Fiorentina che all'andata vinse 3-0 allo Stadium) gli occhi sono puntati come quasi sempre accade su Cristiano Ronaldo. Il portoghese, a secco contro Genoa e Parma e assente contro l'Atalanta, non sta attraversando il suo momento migliore e ha bisogno di scuotersi dal suo torpore e dal suo nervosismo. Ai bianconeri servono i suoi gol e la sua fame in un finale di stagione che forse immaginavano diverso, ma che li vede in piena bagarre per conquistare un posto in Champions.
Fiorentina-Juventus in diretta minuto per minuto

Cristiano Ronaldo

Credit Foto Getty Images

La Roma avrà la testa allo United?

A -10 dal quarto posto e alla vigilia di una settimana fondamentale che giovedì sera proporrà la semifinale di andata di Europa League contro il Manchester United a Old Trafford, la Roma affronta la trasferta di Cagliari con la consapevolezza di non avere più molto da chiedere a questo finale di campionato. A meno di harakiri in serie delle squadre davanti, infatti, per i giallorossi sarà quasi impossibile chiudere tra le prime 4. La risposta alla domanda è quindi un sì abbastanza convinto: difficile pensare che Fonseca non faccia scelte di formazione in funzione della sfida contro i Red Devils.
Cagliari-Roma in diretta minuto per minuto

La corsa salvezza può ulteriormente allargarsi?

Anche in questo caso la risposta è affermativa e basta dare uno sguardo alle partite in programma per rendersene conto. Attenzione, in particolare, alla sfida del Vigorito tra Benevento e Udinese: campani e friulani al momento sono divisi da 5 punti ed è chiaro che un successo della squadra di Pippo Inzaghi metterebbe nei guai De Paul e compagni che, a 5 giornate dalla fine, si troverebbero inaspettatamente in piena lotta per non retrocedere. Ultima chiamata senza ombra di dubbio per il Parma che, in caso di mancata vittoria contro il Crotone al Tardini, sarebbe con un piede e mezzo in B. Genoa-Spezia è un derby da brividi: vincerà la paura di perdere?
Genoa-Spezia in diretta minuto per minuto
Parma-Crotone in diretta minuto per minuto
Benevento-Udinese in diretta minuto per minuto
Torino-Napoli in diretta minuto per minuto

Le altre partite

Atalanta-Bologna in diretta minuto per minuto
Sassuolo-Sampdoria in diretta minuto per minuto

Perez: "Superlega? Milan e Juve dentro. Avanti col progetto"

Calciomercato 2020-2021
Ibra rinnova col Milan fino al 2022, ora è ufficiale
22/04/2021 A 19:20
Serie A
Ronaldo non salta in barriera, Pirlo: "Valuteremo cosa fare"
21/04/2021 A 21:48