Vittoria che sa di fuga verso il titolo. Lo dimostrano la tensione nel finale e i festeggiamenti al triplice fischio: l'Inter supera l'Atalanta a San Siro grazie al gol di Skriniar in avvio di secondo tempo e si riporta a +6 dal Milan e a +10 dalla Juve, che deve sempre recuperare la sfida contro il Napoli. Partita come prevedibile complicata per gli uomini di Conte, che nel primo tempo lasciano il pallino del gioco in mano alla Dea e che nella ripresa, dopo il gol di Skriniar sugli sviluppi di corner, tirano su le barricate e proteggono la porta di Handanovic, decisivo nel primo tempo su Zapata e preciso nella ripresa su Muriel. Settima vittoria consecutiva per la capolista, che ora ha anche il calendario dalla sua parte: Torino, Sassuolo, Bologna e Cagliari prima del Napoli; Gasperini si ferma dopo quattro successi di fila.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Marcos Alonso vuole solo l'Inter, Milan su Ilicic
11 ORE FA
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Il tabellino

INTER-ATALANTA 1-0 (primo tempo 0-0)
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi (85' D'Ambrosio), Barella, Brozovic (77' Gagliardini), Vidal (52' Eriksen), Perisic (85' Darmian); Lukaku, Lautaro Martinez (77' Sanchez). All. Conte.
ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti (81' Palomino); Maehle, De Roon, Freuler (81' Pasalic), Gosens; Pessina (73' Miranchuk); Malinovskyi (46' Ilicic), D. Zapata (70' Muriel). All. Gasperini.
Gol: 54' Skriniar (I)
Ammoniti: Conte (I), Romero (A)
Arbitro: Mariani.

Skriniar a segno in Inter-Atalanta - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 8 momenti chiave

15' RISCHIO DI AUTOGOL PER ROMERO - Lancio di Barella per Lukaku, il difensore cerca l'anticipo sulla trequarti e il pallone si impenna verso la porta: Sportiello di testa mette in angolo.
25' OCCASIONE INTER - Contropiede Inter, palla per Lukaku che non serve Hakimi tutto solo ma cerca il dribbling: gran chiusura di Djimsiti, che poi si oppone anche alla conclusione di Lautaro.
39' HANDANOVIC SU ZAPATA - Miracolo: colpo di testa su calcio d'angolo, grande riflesso dello sloveno.
40' BROZOVIC SALVA SULLA LINEA - Altro colpo di testa da angolo, di Djimsiti: il croato è appostato bene sul palo e salva sulla linea.
54' GOL DI SKRINIAR - Mischia in area di rigore, Bastoni va giù su contatto con Gosens e lo slovacco trova l'angolino con il destro.
57' ROMERO RIMONTA LUKAKU - Toloi scivola, il belga parte in campo aperto ma viene chiuso al momento della conclusione.
68' ZAPATA A UN PASSO DA GOL - Controllo e destro a cercare il primo palo, pallone non lontano dalla porta.
76' HANDANOVIC SU MURIEL - Sinistro da posizione defilata del colombiano, il portiere dell'Inter copre bene il palo.

Il momento social

Il migliore

Milan SKRINIAR - Ottima partita nonostante avesse un cliente non facile da gestire: un certo Zapata. Il difensore slovacco è poi decisivo con il gol dei tre punti, e sono già 3 le reti dell'ex Sampdoria in questo campionato.

Il peggiore

Arturo VIDAL - Conte voleva da lui più fosforo a centrocampo, ma il cileno non ha il ritmo partita e patisce spesso e volentieri sul piano fisico. Ancora una volta bocciato.

Conte: “Ora favoriti? Nella mia carriera ho sempre giocato per vincere”

Calciomercato 2020-2021
Kane al City? Tottenham su Romero e Damsgaard. Son rinnova
IERI A 13:46
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (22/07)
IERI A 20:12