La palla passa ad Antonio Conte. Arrivano notizie rassicuranti in casa Inter sulle condizioni fisiche di Romelu Lukaku. Il centravanti belga, uscito per un fastidio muscolare al minuto 64 della partita contro il Crotone, si è sottoposto agli esami strumentali del caso, che hanno escluso lesioni. Un infortunio non grave, dunque, che verrà tuttavia gestito con la massima prudenza, considerando i tanti impegni ravvicinati che attendono la formazione nerazzurra. Secondo quanto riferisce Sky Sport, non è da escludere affatto che Antonio Conte possa decidere di convocare Lukaku per la trasferta di mercoledì sul campo della Sampdoria per poi decidere se impiegarlo dal primo minuto o farlo partire dalla panchina, per averlo al top della condizione in vista degli importantissimi scontri diretti contro Roma e Juventus.
La squadra si sta allenando e Conte lavora comunque a soluzioni alternative, come Perisic dal primo minuto in attacco di fianco a Lautaro. Il croato sembra in vantaggio su Sanchez, ma resta il ballottaggio. A centrocampo scalpita Gagliardini che potrebbe giocare da titolare al posto di Vidal. Questa è la situazione in attesa di capire se Conte sia disposto a prendersi il rischio di schierare al Ferraris Lukaku, il giocatore fondamentale della sua Inter.
Serie A
Ottimismo per Lukaku, ma con la Samp spazio a Lautaro-Alexis
04/01/2021 A 16:55

Sensi sarà il jolly del 2021 per l'Inter?

Serie A
Inter, Lukaku segna il 50° gol e supera Ronaldo
03/01/2021 A 23:01
Serie A
Conte: "Lukaku? Non sembra nulla di grave"
03/01/2021 A 14:31