Sorpasso effettuato: l'Inter è prima da sola in classifica. Il 3-1 sulla Lazio vale doppio, perché consente ai nerazzurri di superare il Milan, battuto nell'anticipo di La Spezia, e portarsi in vetta. 50 punti per la formazione di Conte, 49 per quella di Pioli. Merito della solita "Lu-La", la coppia dei sogni. E in particolare di Romelu Lukaku, semplicemente devastante. Sua la doppietta che incanala il match nel primo tempo e suo pure l'assist al bacio per Lautaro Martinez, autore del gol che chiude i conti pochi minuti dopo quello di Escalante, illusorio quanto fortuito. Non mancano nemmeno gli episodi da moviola, dal rigore dell'1-0 alla rete del raddoppio di Lukaku, prima annullata e poi convalidata. Ma la fredda serata di San Siro dice che, ora, davanti a tutti c'è l'Inter. Il conto alla rovescia verso il derby di domenica prossima è già iniziato.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Inter-Lazio 3-1, pagelle: Lukaku immenso, Immobile stecca
14/02/2021 A 22:06

Il tabellino

Inter-Lazio 3-1 (primo tempo 2-0)
Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi (91' D'Ambrosio), Barella, Brozovic, Eriksen (72' Gagliardini), Perisic (91' Darmian); Lukaku (91' Pinamonti), Lautaro Martinez (78' Sanchez). All. Conte
Lazio (3-5-2): Reina; Patric, Hoedt (46' Parolo), Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva (46' Escalante), Luis Alberto (78' Pereira), Marusic; Immobile (70' Caicedo), Correa (70' Muriqi). All. S. Inzaghi
Arbitro: Michael Fabbri di Ravenna
Gol: 22' rig. Lukaku (I), 45' Lukaku (I), 61' Escalante (L), 64' Lautaro Martinez (I)
Assist: Milinkovic-Savic (L, 2-1), Lukaku (I, 3-1)
Ammoniti: Hoedt, Lukaku, Hakimi
Espulsi: nessuno

La cronaca in 7 momenti chiave

22' – GOL DELL'INTER. Lautaro Martinez viene affossato in area da Hoedt e Fabbri indica il dischetto: Lukaku trasforma il rigore spiazzando Reina.
38' – Botta dal limite dell'area di Immobile e bel riflesso di Handanovic, che para in due tempi. Primo tiro in porta della Lazio.
40' – Brozovic riparte e lancia Eriksen, che a sua volta mette in mezzo per Lautaro: l'argentino va in spaccata, ma Reina in qualche modo si ritrova il pallone tra le mani.
45' – GOL DELL'INTER. Rimpallo Brozovic-Lazzari, la palla schizza verso Lukaku che davanti a Reina non sbaglia col destro. Gol inizialmente annullato per fuorigioco, quindi convalidato dopo una revisione VAR.

Romelu Lukaku e Lautaro Matinez - Inter-Lazio Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

58' – Erroraccio di Acerbi che lancia Lautaro, l'argentino allarga in area per Hakimi il cui destro viene rimpallato in angolo da un miracoloso Parolo.
61' – GOL DELLA LAZIO. Escalante devia in maniera fortuita la deviazione di Milinkovic-Savic, ingannando completamente Handanovic. Gara riaperta.
64' – GOL DELL'INTER. Azione personale di potenza pura di Lukaku, che entra in area e tocca per Lautaro Martinez, a cui spetta solo il compito di depositare in rete il pallone a porta vuota. 3-1.

Il migliore

Lukaku. Implacabile dagli undici metri, timbra la doppietta con un destro ravvicinato che non dà scampo a Reina. Nel momento più delicato del match parte in contropiede come un treno, travolge Parolo e confeziona per Lautaro l'assist per il più comodo dei gol. Uomo partita.

Il peggiore

Immobile. Impegna Handanovic nel primo tempo con un destro indirizzato nell'angolino basso ed è questo il suo unico squillo in una serata opaca.

Il momento social

Le pagelle

LEGGI QUI

Conte: "Agnelli? Mi scuso, ho reagito in modo sbagliato"

Serie A
Inter-Lazio, moviola: rigore su Lautaro, buono il gol di Lukaku
14/02/2021 A 18:56
Serie A
Lazio, calciatori no vax. Il club: "Li convinceremo"
9 ORE FA