Vittoria pazza per l'Inter, che sotto di due gol a San Siro contro il Torino rimonta e vince 4-2. Granata avanti con Zaza e Ansaldi (rigore), poi in venti minuti i nerazzurri di Conte la ribaltano: tra il 64' e l'84' vanno a segno Sanchez e Lukaku (per il belga doppietta, il secondo su penalty). Al 90' Lautaro Martinez chiude il conto. Vola il Sassuolo che, in attesa di Napoli-Milan, si porta da solo in testa alla classifica. Contro il Verona al Bentegodi finisce 2-0 per la squadra di De Zerbi con le firme di Boga e Berardi. Tutto facile per la Roma di Fonseca che all'Olimpico travolge il Parma: finisce 3-0 dopo un primo tempo spettacolare dei giallorossi che sbloccano il risultato con Mayoral, raddoppiano con una prodezza di Mkhitaryan e calano il tris ancora con l'armeno che sta vivendo uno stato di grazia (prima della sosta per le Nazionali aveva firmato una tripletta a Marassi contro il Genoa). Colpo del Bologna di Sinisa Mihajlovic che va a vincere 2-1 a Genova contro la Sampdoria: blucerchiati subito avanti con Thorsby, poi un'autorete di Regini e una rete di Orsolini ribaltano tutto.

Inter-Torino 4-2 (47' pt. Zaza, 62' rig. Ansaldi, 64' Sanchez, 67', 84' rig. Lukaku, 90' Lautaro Martinez)

Serie A
Napoli, Bakayoko ritrova il Milan: sarà rimpianto?
22/11/2020 A 11:42

RIVIVI IL LIVE | REPORT | PAGELLE

L'Inter trema, sbanda, si rialza e rimonta da Pazza. Il Torino gioca un ottimo primo tempo al Meazza e passa in vantaggio con merito con Zaza nel recupero di frazione. Nella ripresa, Ansaldi fa 0-2 dal dischetto ma i nerazzurri ribaltano il match con rabbia: Sanchez e Lukaku confezionano il 2-2, su rigore il belga fa 3-2 e c'è spazio anche per il poker di Lautaro. Successo fondamentale per la squadra di Conte, a tre giorni dalla sfida di Champions con il Real Madrid.

Roma-Parma 3-0 (28' Borja Mayoral, 32', 41' Mkhitaryan)

RIVIVI IL LIVE | REPORT | PAGELLE

La Roma non si ferma più e batte per 3-0 il Parma. Successo nettissimo da parte della formazione di Fonseca, che chiude i conti già prima dell'intervallo: i protagonisti assoluti sono Borja Mayoral, che si sblocca anche in Serie A, e Mkhitaryan, autore della doppietta che indirizza definitivamente il match. I giallorossi continuano a volare, gli emiliani sono costretti a convivere con le zone calde della classifica.

Sampdoria-Bologna 1-2 (7' Thorsby, 44' aut. Regini, 52' Orsolini)

RIVIVI IL LIVE | REPORT | PAGELLE

L'autogol di Regini e il gol di Orsolini valgono la prima vittoria stagionale del Bologna lontano dall'Dall'Ara. Alla Sampdoria di Ranieri non basta il gol di Thorsby per evitare il secondo KO consecutivo dopo lo stop ottenuto prima della sosta contro il Cagliari. 41esima partita consecutiva senza mantenere la porta inviolata per i ragazzi di Mihajlovic, ad una sola gara dal record negativo dei top 5 campionati europei detenuto dal Bordeaux nel 1960.

Verona-Sassuolo 0-2 (42' Boga, 76' Berardi)

RIVIVI IL LIVE | REPORT | PAGELLE

Il Sassuolo vola in vetta alla classifica, in attesa che il Milan scenda in campo nel posticipo contro il Napoli. Gli uomini di De Zerbi passano sul campo del pericolosissimo Verona con un 2-0 autoritario: reti di pregevole fattura di Boga nel primo tempo e Berardi nella ripresa. Partita comunque complicata per i neroverdi: sfortunati gli uomini di Juric, fermati tre volte dal palo con Ilic, Dimarco e Veloso e nel finale dalla traversa con Colley. Sassuolo ancora imbattuto in questo campionato: nelle prossime due giornate ci saranno Inter e Roma, due test che diranno molto delle ambizioni della squadra allenata da Roberto De Zerbi.

Pirlo: "Ringraziamo Ronaldo, esempio per tutti"

Serie A
Juve-Cagliari 2-0, pagelle: bene Arthur e de Ligt
21/11/2020 A 22:16
Serie A
Ci pensa Ronaldo: Juventus-Cagliari 2-0
21/11/2020 A 21:41