L'attenzione di tutti sarà concentrata su Atalanta-Milan, Napoli-Verona e Bologna-Juventus, i 3 campi che stileranno la classifica finale per 2 degli ultimi posti che valgono la Champions League. Spezia-Roma e Sassuolo-Lazio decidono chi andrà in Conference League, la neonata competizione UEFA. Ecco le 5 domande alla 38esima ed ultima giornata di Serie A.

Champions: che Atalanta col Milan?

E’ la vera chiave, ancor prima di qualsiasi discorso, della lotta Champions. Il secondo tempo della finale di Coppa Italia ha messo in mostra una Dea un po’ spenta. Che Atalanta ritroveremo col Milan? I nerazzurri giocheranno a tutta per perdersi un secondo posto storico mai raggiunto dal club, oppure lasceranno un po’ andare visto anche le scorie della coppa persa? La risposta al momento non c’è, ma la curiosità sarà tanta. Di certo il Milan dovrà approcciarsi diversamente rispetto al match col Cagliari. Prima ancora di pensare se gli altri saranno lì o meno con la testa, i rossoneri dovranno guardare a sé stessi.
Calciomercato 2020-2021
Niente Portogallo per Florenzi: la Roma attende offerte
IERI A 20:09
Atalanta-Milan: la diretta minuto per minuto

Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, sfila via dopo aver ritirato la medaglia 'di consolazione' della Finale di Coppa Italia 2021

Credit Foto Getty Images

Champions: Napoli lanciato, il Verona può fare lo sgambetto?

Le due squadre sono in momenti diametralmente opposti. Il Verona non vince dal 3 aprile col Cagliari; e in generale quello è l’unico successo nelle ultime 12 partite di Serie A. La squadra di Juric, il girone di ritorno, praticamente, non l’ha giocato. Chi invece l’ha giocato ‘a cannone’ è il Napoli, che ritrovati tutti quegli infortunati che per più di metà stagione hanno messo in crisi Gattuso, ha praticamente solo vinto: nelle ultime 15 giornate per il Napoli ben 11 successi (poi 3 pareggi e una sola sconfitta). Morale c’è una squadra che sta benissimo e ha tutto da chiedere a questa partita; e una che sta malissimo e non lotta per nulla. Sulla carta non c’è storia.
Napoli-Verona: la diretta minuto per minuto

L'esultanza dei giocatori del Napoli - Fiorentina-Napoli Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Champions: tutto facile per la Juventus a Bologna?

Questo è il più grande errore che si possa fare nell’approcciarsi a questa partita; oltre che concettuale, anche di comprensione vera e propria di ciò che è stata questa stagione della Juventus. La squadra di Pirlo ha perso punti proprio con avversari sulla carta spacciati (1 punto su 6 con Fiorentina e Benevento) e per quanto in palio ci sia la Champions, il Bologna non scenderà in campo già in vacanza. In settimana i messaggi dei tifosi felsinei spediti alla squadra sono stati piuttosto chiari. La Juventus dovrà scendere in campo cancellando i bagordi della festa post Coppa Italia e consapevoli che, prima di guardare altrove, dovranno fare il loro dovere. Una Juventus insomma che dovrà giocare come il secondo tempo contro l’Atalanta.
Bologna-Juventus: la diretta minuto per minuto

Mihajlovic: "Juve? Non so neanche quando si gioca, decidono loro?"

Inter-Udinese, poi il futuro di Conte?

Senza più nulla da chiedere alla partita, le attenzioni potrebbero essere sul post. L’ingresso del fondo americano con 275 milioni dà ossigeno ai nerazzurri che potranno saldare le mensilità arretrare e guardare con un po’ più di leggerezza alla prossima stagione. Nell’intervista di Oriali alla Gazzetta dello Sport però ancora non si è fatta chiarezza né sul suo futuro né su quello di Conte. In settimana, il tecnico, ha registrato anche un’intervista con Dazn in cui non si è volutamente parlato dell'anno prossimo. Dopo l’Udinese si chiarirà definitivamente? La liquidità in entrata tranquillizzerà il tecnico sul progetto Inter? Il post partita per capirne di più.
Inter-Udinese: la diretta minuto per minuto

Conte: "Zhang e futuro? Non mi interessa, non ho piacere a rispondere"

Conference League: per la Roma obiettivo o distrazione?

Roma e Sassuolo si giocano in teoria ancora il settimo posto, ovvero quello che porterà alla neonata UEFA Conference League. Sulla carta una competizione non esattamente di estremo appeal, con tante squadre modeste da campionati minori e le seste/settime forze dei principali paesi. Per una rifondazione della Roma non sarebbe meglio evitare trasferte improbabili il giovedì e giocarsi un match a settimana lasciando lavorare di 7 giorni in 7 giorni Mourinho? Al contrario per il Sassuolo, mai in Europa prima nella sua storia, sarebbe un bel traguardo. A Spezia-Roma e Sassuolo-Lazio il compito di stilare la classifica.
Spezia-Roma: la diretta minuto per minuto
Sassuolo-Lazio: la diretta minuto per minuto

Le altre partite

Sampdoria-Parma: la diretta minuto per minuto
Crotone-Fiorentina: la diretta minuto per minuto
Cagliari-Genoa: la diretta minuto per minuto
Torino-Benevento: la diretta minuto per minuto
Serie A
Mourinho contro Fortnite: "Un incubo, è una m...a"
IERI A 18:55
Calciomercato 2020-2021
Roma-Shomurodov, è fatta: operazione col Genoa da 20 milioni
29/07/2021 A 22:08