Il 4 ottobre 2020 si sarebbe dovuta giocare Juventus-Napoli allo Stadium, con la squadra azzurra che non si è poi presenta a Torino viste le positività al covid di Zielinski ed Elmas. Un vero rifiuto da parte del club di De Laurentiis, coadiuvato dall'ASL di Napoli che non si sentiva affatto sicura di concedere semaforo verde al Napoli per partire verso Torino. Nei giorni precedenti, infatti, la squadra di Gattuso giocò contro il Genoa, piena zeppa di positivi, e il timore era quello di azionare un nuovo focolaio. Dopo questo caso venne istituito un nuovo protocollo anticovid, ma Juventus-Napoli venne assegnata a tavolino dal Giudice sportivo: 3-0 per la Juventus e un punto di penalizzazione per i partenopei. Un primo ricorso al Tribunale Sportivo d'Appello aveva confermato la prima sentenza del Giudice sportivo, oggi quella del Collegio di Garanzia del CONI ha invece ribaltato le precedenti due sentenze imponendo che la sfida si rigiochi, annullando quindi il 3-0 a tavolino e la penalizzazione di 1 punto inizialmente inflitta al Napoli.

Calendario e Classifiche

| Serie A 2020-2021: la classifica | Serie A 2020-2021: la classifica marcatori | Serie A 2020-2021: calendario e risultati |
Serie A
Quando verrà recuperata Juve-Napoli? Ipotesi 13 gennaio
22/12/2020 A 17:15

Quando si gioca Juventus-Napoli?

Ora bisogna solo capire quando si giocherà questa sfida visto il calendario fitto di impegni. Si pensa già al 13 gennaio quando, in realtà, è previsto il turno di Coppa Italia che sarebbe quindi rinviato per Juventus e Napoli. Si giocherebbe a sola una settimana dallo scontro tra le due in Supercoppa.
Quando si gioca? Le ipotesi

La nuova classifica

Clicca il link

"Il Napoli non aveva nessun motivo per non giocare"

Nel pomeriggio l'udienza al CONI, alla presenza del Presidente del Collegio di Garanzia Franco Frattini e al Procuratore nazionale dello sport Alessandra Flamminii Minuto. Il Collegio ha ascoltato le memorie difensive dei legali del Napoli, Enrico Lubrano e Mattia Grassani, che hanno motivato il perché il Napoli non si sia presentato allo Stadium quella sera. Non una reale volontà di giocare quella partita, anzi il Napoli ha - secondo i loro legali - seguito con senso civico tutte le procedure per rispettare la salute di tutti, andando a contattare in ogni momento le autorità locali per sapere il da farsi. Grassani, soprattutto, ha specificato che il Napoli non avrebbe avuto nessuna motivazione a far rinviare l'incontro, considerando il momento di forma delle due squadre. Il Napoli era in testa, la Juventus era in difficoltà...
CONI RIBALTA LA SENTENZA SU NAPOLI-JUVE: DECISIONE GIUSTA?

Le parole di De Laurentiis prima della sentenza

De Laurentiis ha motivato così il mancato viaggio a Torino del suo Napoli il 4 ottobre scorso...
Sono risultato positivo al virus il 9 settembre, ho passato 40 giorni a letto, conosco la gravità della pandemia. Se fossimo partiti cosa avrebbero detto gli altri napoletani nel momento in cui la Campania era una delle ragioni più contagiate?

Gattuso: "Arrabbiati di non essere partiti per Torino"

Serie A
Supercoppa Italiana, dove e quando si gioca Juventus e Napoli
20/11/2020 A 11:00
Serie A
Juve-Napoli, De Luca: "3-0 limpido come una bagna cauda"
18/10/2020 A 21:17