Ogni allenatore teme la pausa delle Nazionali, specie quando essa si materializza proprio a ridosso del rush finale della stagione. Il pericolo di perdere una pedina importante del proprio scacchiere è reale e tangibile. In Serie A ad oggi a pagare lo scotto più alto di questa sosta delle Nazionali sono stati indubbiamente la Roma e Paulo Fonseca che in questi due mesi conclusivi non potranno contare su Marash Kumbulla, 21enne difensore albanese che in un infortunio al ginocchio rimediato nel match Albania-Andorra ha accusato la lesione del menisco esterno. La sua stagione finisce qui.

Tre mesi di stop

Serie A
Nazionali, tutti i convocati: Milan e Napoli, via in 14
22/03/2021 A 13:40
Nonostante non ci siano ancora certezze riguardo ai tempi di recupero, le prime ipotesi prevedono uno stop di almeno tre mesi. Con meno di due mesi di stagione a disposizione, la sua stagione in maglia giallorossa è da considerarsi chiusa. Per ora la Roma e il ragazzo, che giovedì scorso durante il match con Andorra aveva sentito una fitta al ginocchio salvo poi restare in campo per tutti i 90’ e risvegliarsi il giorno seguente con la gamba dolorante, hanno deciso di procedere con la terapia conservativa, ma non è escluso che si debba anche prevede con un eventuale intervento chirurgico. Di certo Fonseca sabato prossimo, per la sfida col Sassuolo, dovrà arrabattarsi in difesa dato che contro i neroverdi il tecnico portoghese oltre a Kumbulla dovrà certamente rinunciare anche a Ibanez (squalificato) e al jolly Cristante (infiammazione al pube).

Fonseca: "Sono preoccupato per la pausa delle Nazionali"

Serie A
Juve, affaticamento per Dybala: settimana di lavoro differenziato
21/07/2021 A 19:20
Serie A
Inter, tournée Usa annullata causa Covid. Calha segna al debutto
21/07/2021 A 16:33