Lazio-Crotone, match della ventisettesima giornata andato in scena allo stadio Olimpico, si è concluso col punteggio di 3-2. Gara arbitrata da Antonio Rapuano di Rimini. Con questo risultato la Lazio di Simone Inzaghi si porta a -1 dal sesto posto del Napoli, mentre il Crotone di Serse Cosmi (squalificato, in panchina il vice Michele Tardioli) rimane ultimo in classifica. Biancocelesti due volte in vantaggio, prima con Milinkovic-Savic e poi con Luis Alberto, e due volte raggiunti da Simy, prima del gol del successo firmato all'84' da Caicedo. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Inzaghi: "Ci sta un momento no per Immobile"
12/03/2021 A 17:34
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Le pagelle della Lazio

Pepe REINA 6,5 - Su Simy può far poco in entrambe le occasioni. Ma l'intervento col piedone che nega a Rispoli il 2-3 è semplicemente determinante. La Juve è alle spalle.
PATRIC 6 - Nel mirino della critica dopo le ultime partite, gioca una gara un po' affannosa, ma se non altro non commette errori da matita blu.
Francesco ACERBI 6 - In generale controlla agevolmente Simy, anche se si fa superare un po' troppo facilmente dal nigeriano nell'azione che porta al primo pareggio ospite.
Stefan RADU 6,5 - Rientra dopo più di un mese in grande stile: giocando una buona partita difensiva, mandando a segno Milinkovic-Savic e iniziando pure l'azione del secondo gol.
Adam MARUSIC 5,5 - Non trova il modo di sfondare sulla propria fascia di competenza. E da destra, non a caso, la Lazio crea pochissimo.
Sergej MILINKOVIC-SAVIC 6,5 - Da grande giocatore il piattone al volo che porta in vantaggio la Lazio. Poi fatica anche lui, come il resto della squadra, e si divora la doppietta.

Milinkovic Savic (Lazio) in gol contro il Crotone

Credit Foto Getty Images

Lucas LEIVA 6 - Gestisce il pallone con la consueta sapienza, cercando ordine e geometrie ma, al contempo, faticando a trovare spazi (dal 70' Gonzalo ESCALANTE 6,5 - Porta verve e freschezza nel finale e serve a Caicedo, anche se in maniera fortuita, la palla della vittoria)
Luis ALBERTO 7 - Quando si accende lui, si accende la Lazio. Il migliore dei biancocelesti: segna un bel gol, offre spunti ai compagni, mette Milinkovic-Savic davanti alla porta. In palla.
Mohamed FARES 5 - Da sinistra effettua un paio di buoni cross, ma ha sulla coscienza il fallo da rigore che consente dal Crotone di trovare il 2-2. E non è poco (dal 70' Senad LULIC s.v.)
Joaquin CORREA 5 - Una delle grandi delusioni odierne della Lazio. Combina pochissimo, quasi nulla. E non a caso non completa la partita (dal 76' Vedat MURIQI s.v.)
Ciro IMMOBILE 6 - Lo salva l'ottima sponda che Luis Alberto trasforma nella rete del momentaneo 2-1. Per il resto, anche lui viene inglobato nella difesa calabrese (dall'84' Felipe CAICEDO 7 - Segna nella "zona Caicedo", ancora una volta. E tira fuori dalla crisi la Lazio)
All. Simone INZAGHI 6 - Ha il merito di ribaltare l'attacco, inserendo il talismano Caicedo nel finale. Ma i problemi della Lazio non sono risolti.

Lazio-Crotone: la gioia dei giocatori biancocelesti

Credit Foto Getty Images

Le pagelle del Crotone

Alex CORDAZ 6 - Quello che può fare lo fa, in particolare su Immobile e su Milinkovic-Savic. Raccoglie senza colpe tre palloni all'interno della propria rete.
Lisandro MAGALLAN 6 - Rimane in campo solo un tempo, nel quale difende discretamente e avvia l'azione del pareggio. Esce all'intervallo (dal 46' Koffi DJIDJI 6 - Entra all'intervallo e si prende quasi subito un giallo. Poi migliora)
Vladimir GOLEMIC 6 - Si batte con Immobile e Correa e, nonostante la sconfitta, esce dal campo senza rimpianti personali.
Sebastiano LUPERTO 5,5 - In collaborazione con Reca guarda Milinkovic-Savic firmare l'1-0, poi non tiene Immobile nell'azione del raddoppio laziale. Due macchie in un contesto di grande agonismo.
Pedro PEREIRA 5,5 - Commette qualche errore tecnico di troppo. Non arriva al 90' (dal 70' Ahmed BENALI s.v.)
Junior MESSIAS 6,5 - Tecnica di prim'ordine, eleganza fuori dal comune. Numeri d'alta scuola e utilità. Dà una sterzata alla manovra del Crotone, va vicino al gol e si guadagna il rigore del 2-2.
Jacopo PETRICCIONE 6 - Alterna il proprio contributo tra regia e filtro. E tutto sommato lo fa discretamente (dall'87' Samuel DI CARMINE s.v.)
Salvatore MOLINA 6 - Pure lui prezioso difensivamente e, come sempre, capace di ricoprire più posizioni, se è vero che chiude da esterno.
Arkadiusz RECA 5,5 - Si perde Milinkovic-Savic nell'azione del primo vantaggio laziale: errore piuttosto grave. Non completa la partita a causa di un problema fisico (dal 65' Andrea RISPOLI 5 - Ha sul destro il pallone della potenziale vittoria, ma lo spreca. Una macchia enorme)
Adam OUNAS 6,5 - Gran bella partita. Quando parte palla al piede è difficilissimo frenarlo. Ottima tecnica, morale ritrovato. E un assist al bacio per Rispoli, che però spreca.
Nwankwo SIMY 7 - Sembra destinato a vivere un pomeriggio da spettatore, ma quando prende fiducia non si ferma più: la sua doppietta illude il Crotone di uscire imbattuto dall'Olimpico.
All. Serse COSMI (in panchina Michele TARDIOLI) 6,5 - Forse qualcosa è davvero cambiato. Ottima organizzazione, i piedi buoni di Ounas e Messias. Segnali confortanti in vista del rush finale, nonostante la classifica rimanga pessima.

Cosmi al Crotone: il tecnico-motivatore torna in A

Serie A
Caicedo rilancia la Lazio all'84': 3-2 al Crotone
12/03/2021 A 13:50
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (28/07)
IERI A 18:46