La Lazio ritrova la vittoria dopo un pareggio e una sconfitta, e prova a rilanciarsi verso le posizioni per l'Europa. Che sofferenza però nel finale, dove l'abbassamento del baricentro regala troppe occasioni alla Fiorentina. In difesa si collezionano errori e per poco la Viola non pareggia dopo il rigore di Vlahovic. E dire che la Fiorentina si era vista pochissimo fino all'ultimo quarto d'ora, perdendo anche Ribery per infortunio, con Castrovilli e pochi altri a salvarsi. Solite certezze, invece, Caicedo e Immobile.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Ribery, distorsione al ginocchio destro: verrà rivalutato
06/01/2021 ALLE 18:24

Le pagelle della Lazio

Thomas STRAKOSHA 5,5 - Con un suo errore riporta la partita in gioco. Non ottimale il suo rientro in campo da titolare.
Luiz FELIPE 6 - Gioca una buona partita difensiva, ma è troppo rude negli interventi. Già ammonito, Inzaghi lo toglie all'intervallo. (dal 46' Gabarrón PATRIC 5,5 - Male in fase difensiva, rischia tantissimo con i suoi retropassaggi).
Wesley HOEDT 5,5 - Nel finale soffre troppo e regala un rigore alla Fiorentina.
Francesco ACERBI 6,5 - In difesa fa il suo e in più si rende pericoloso sulla fascia, dove piazza diversi cross interessanti.
Manuel LAZZARI 6 - È decisivo in occasione del primo gol con la sua sponda per Caicedo. Non sfonda però sulla fascia destra come ci si aspetterebbe. (dal 77' Stefan RADU 6 - Qualche buon intervento nel finale).
Sergej MILINKOVIC SAVIC 6 - Cerca di colpire in transizione, ma non è quasi pericoloso. Paradossalmente, è più utile in difesa dove salva un pallone sulla linea di porta.
Gonzalo ESCALANTE 6 - Detta i tempi a centrocampo. Viene un po' limitato da quel giallo a fine primo tempo. (dal 77' Danilo CATALDI sv - Ha poco tempo per mettersi in mostra).

Luis Alberto, Venuti - Lazio-Fiorentina - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Luis ALBERTO 6,5 - Solito lavoro di fantasia in mezzo al campo. Illuminante l'assist per Immobile a metà primo tempo, salvo poi fischiare il fuorigioco. Lo spagnolo c'è.
Adam MARUSIC 6 - Buoni scambi con Acerbi per aggredire la fascia sinistra, cerca anche la conclusione.
Felipe CAICEDO 7 - Mette a sedere i centrali della Fiorentina e sblocca la partita. È già tutto apparecchiato per la Lazio. (dal 58' Jean-Daniel AKPA-AKPRO 5,5 - Non si fa vedere quasi mai in campo).

Felipe Caicedo - Lazio-Fiorentina - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Ciro IMMOBILE 7 - Non manca il suo contributo in una vittoria della Lazio. Per essere in campo ha dovuto fare una seduta di infiltrazioni, lui trova comunque l'11° gol in campionato. (dall'89' Vedat MURIQI sv - Solo una manciata di secondi per lui).
All. Simone INZAGHI 6 - Buon primo tempo, giocato a gran ritmo. Nella ripresa, però, la Lazio ha il suo calo, sia fisico che mentale. C'è sempre un po' di ansia, col rischio di perdersi in un bicchier d'acqua.

Le pagelle della Fiorentina

Bartlomiej DRAGOWSKI 6 - Fa quel che può tra i pali della Fiorentina, ma oggi è costretto ad incassare due gol.
Lucas MARTINEZ QUARTA 5,5 - Sbaglia i tempi dei movimenti e nel primo tempo soffre tantissimo. (dal 73' Pol LIROLA 6 - Prova a spingere un po' di più sulla fascia destra. È già qualcosa).
Germán PEZZELLA 5,5 - Meno leader del solito. A tratti va in confusione tra Immobile e Caicedo.
Julio IGOR 6 - Ci mette il fisico quando non gli riesce di leggere bene le azioni. Tutto sommato gioca una buona gara.
Lorenzo VENUTI 5,5 - Non è un esterno di spinta. Lui ci prova, ma non regala palloni interessanti. (dal 60' José CALLEJON 6 - Il suo ingresso dona maggior vigore all'attacco della Fiorentina che finalmente si sveglia).
Sofyan AMRABAT 6 - Meno impostazione e più interdizione. Con Bonaventura e Castrovilli contemporaneamente in campo, lui deve arretrare di qualche metro e occuparsi del centrocampo della Lazio. Meglio quando riesce a fare la doppia fase.
Gaetano CASTROVILLI 6,5 - Non parte con un gran ritmo, anche se cerca il gol con un tacco al volo. Nella ripresa sale in cattedra e regala giocate convincenti che rianimano la Fiorentina.

Ribery - Lazio-Fiorentina - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Giacomo BONAVENTURA 5 - Non fa la partita che ti aspetti. Questa volta scende in campo da titolare, ma fatica a trovare la sua posizione ideale. Ancora lontanissimo dal Bonaventura che aveva fatto innamorare tutti tra Atalanta e i primi tempi del Milan. (dal 73' Christian KOUAMÉ 6 - Dentro Kouamé e finalmente si vede la Fiorentina in avanti).
Cristiano BIRAGHI 5 - Troppo molle nell'azione del gol di Caicedo. In generale, non sfonda sulla fascia.
Dusan VLAHOVIC 6 - Non morde mai in attacco, nonostante i difensori della Lazio lascino qualche spazio. Si riscatta col rigore nel finale, se non sarebbe stata insufficienza.
Franck RIBÉRY 5,5 - Bloccato da un infortunio e adesso sono guai per la Fiorentina. Detto questo, non aveva brillato in campo fino alla sostituzione. (dal 38' Valentin EYSSERIC 6 - Fa il suo senza strafare. Quando lo fa, incappa nell'errore).
All. Cesare PRANDELLI 5 - Cambia qualche pedina rispetto alle ultime due partite, ma la sua Fiorentina è ancora lì in attesa di capire come si costruisca una vera azione da gol. Tolto Ribéry serve inserire una punta vera, lo fa solo al 73'.

I 20 momenti iconici dello sport nel 2020

Serie A
Caicedo-Immobile e la Lazio va: 2-1 alla Fiorentina, ko Ribery
06/01/2021 ALLE 13:36
Calciomercato 2020-2021
Disastro Eriksen: 2° nella classifica dei più svalutati del 2020
30/12/2020 ALLE 22:31