Atalanta-Milan, match della 7a giornata della Serie A 2021-2022 andato in scena al Gewiss Stadium, si è concluso col punteggio di 2-3. A segno Calabria, Tonali, Leao, Zapata e Pasalic. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Pioli: "Spiace per Pellegri, era la sua occasione"
UN' ORA FA
Champions League, calendario e risultati | Europa League, calendario e risultati

Le pagelle dell'Atalanta

Juan MUSSO 5,5 - Non perfetto in occasione del vantaggio di Calabria a pochi secondi dal fischio d'inizio. Buon intervento su Saelemaekers nella ripresa.
José Luis PALOMINO 5,5 – In avvio di ripresa compie un paio di interventi importanti. Ma nell'arco della partita non è perfetto.
Merih DEMIRAL 6 – Buon primo tempo: le giocate da segnalare sono una respinta decisiva di testa in avvio e la chiusura su Rebic lanciato nell'uno contro uno in contropiede. (Dal 46' Keun KOOPMEINERS 5 - Cerca giocate un po' troppo complicate: impreciso).
Berat DJIMSITI 6,5 – Sempre proiettato in avanti, ma anche solidissimo in chiusura: ottima prova.
Davide ZAPPACOSTA 5,5 – Si rende pericoloso con un sinistro interessante sul primo palo nel primo tempo: bravissimo Maignan. Ma la sua prestazione è poco costante.
Marten DE ROON 6 – Ha una buona occasione dal limite in avvio. Per il resto solita prestazione di rottura, anche una volta che arretra in difesa.
Remo FREULER 5 – La palla persa su Tonali in occasione del gol del 2-0 è pesantissima, anche perché arrivata poco prima dell'intervallo. (Dal 87' Mario PASALIC 6 - Nel finale segna il gol del 2-3).
Joaquin MAEHLE 5,5 – Dopo l'infortunio di Pessina si alza e prova a rendersi pericoloso con gli inserimenti. Ma non riesce a fare male. (Dal 56' Luis MURIEL 5 - Al suo ingresso il pubblico si accende, ma il colombiano tocca pochissimi palloni).
Matteo PESSINA 6 – Lascia il campo in barella dopo l'intervento (sul pallone) di Tomori: brutta scena. Sta sul terreno di gioco poco, ma prova sempre a prendere iniziativa. (Dal 24' Giuseppe PEZZELLA 5 - Non entra bene in campo: diversi errori che provocano mugugni tra il pubblico).
Ruslan MALINOVSKIY 6,5 – Il faro dell'Atalanta per quasi un'ora di partita. Smista con grande precisione e inventa. (Dal 56' Josip ILICIC 5,5 - Non riesce a fare la differenza dal suo ingresso in campo).
Duvan ZAPATA 6 – Duello costante con Kjaer: lo salta una volta e va in porta, bravissimo Maignan. Per il resto soffre nel corpo a corpo con il danese, ma comunque segna il rigore nel finale.
All. Gian Piero GASPERINI 5,5 – La sua Atalanta gioca a ritmi forsennati, ma va un po' a intermittenza. Pesa l'assenza di Gosens.

L'esultanza di Tonali dopo il gol del raddoppio in Atalanta-Milan - Serie A 2021/2022

Credit Foto Getty Images

Le pagelle del Milan

Mike MAIGNAN 6,5 – Perfetto ancora una volta: diversi grandi interventi nel primo tempo, oltre ai soliti lanci a mandare nello spazio i compagni.
Davide CALABRIA 7 – Sblocca la partita dopo pochi secondi, mettendo in discesa il match. Si rende pericoloso anche nel secondo tempo.
Simon KJAER 7 – Oltre al già citato duello contro Zapata, il danese è un gigante sulle palle inattive: di testa sono tutte sue. Prestazione autorevole.
Fikayo TOMORI 6,5 – Compie un autentico miracolo nell'azione che, purtroppo, porta all'infortunio di Pessina. Tanti anticipi perfetti nell'arco del match.
Theo HERNANDEZ 7 – La sua posizione accentrata è un rebus irrisolvibile per l'Atalanta, tanto che è decisiva per l'1-0 di Calabria e il 3-0 a di Leao. Solita, devastante potenzia. (Dal 80' Fodé BALLO-TOURE S.V.)
Sandro TONALI 7,5 – Il ragazzo cresce sempre di più. Prestazione totale dell'ex Brescia, che prima compie un salvataggio miracoloso su Malinovskyi e poi trova il raddoppio, rubando palla e non sbagliando davanti a Musso. (Dal 80' Ismail BENNACER S.V.)
Franck KESSIE 7 – Risposta autorevole dopo qualche critica. E' sempre nel posto giusto e insieme a Tonali forma una diga insuperabile.
Alexis SAELEMAEKERS 6,5 – Ha la palla del 3-0 prima del gol di Leao. Gioca ancora di personalità, con il solito lavoro di sacrificio.
Brahim DIAZ 6,5 – E' ovunque. Anche in una serata in cui non riesce a incidere sotto porta, è un fattore: prova di grande intensità. (Dal 73' Junior MESSIAS 5,5 - Il suo fallo di mano causa il rigore per l'Atalanta).
Rafael LEAO 7 – Aspetta il momento buono, è sempre pronto a colpire in contropiede e alla fine trova il gol: grande destro a giro su assist di Hernandez. (Dal 90' Pietro PELLEGRI S.V.)
Ante REBIC 6 - Non riesce a essere incisivo sotto porta, ma si muove bene. E manda in porta Saelemaekers con una grande azione nel secondo tempo.
All. Stefano PIOLI 7 - Che Milan. I rossoneri si confermano una realtà straordinaria del nostro calcio e mandano un pessaggio fortissimo alle rivali.

Locatelli-Juve, che accoglienza! Applausi e l'abbraccio dei tifosi

Serie A
Milan-Salernitana 2-0, pagelle: Kessié rieletto Presidente
2 ORE FA
Serie A
Milan, la prima da titolare di Pellegri è un incubo: out dopo 15'
4 ORE FA