Crotone-Cagliari, match della 24ma giornata di Serie A 2020-2021, andato in scena allo stadio Scida e arbitrato dal Signo Fabbri, è finito 2-0 per gli ospiti. Scontro salvezza vinto dal Cagliari, alla prima con Semplici in panchina. Pavoletti e Joao Pedro regalano tre punti fondamentali al Cagliari, che torna in lotta per la salvezza. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

=== CROTONE ===

Alex CORDAZ 6: In verità il Cagliari tira poco in porta e lui è poco impegnato. Non può nulla però sui due gol.
Serie A
Il Cagliari torna a vincere! Battuto 2-0 il Crotone nello scontro salvezza
28/02/2021 ALLE 13:30
Pedro PEREIRA 5,5: Si fa saltare come un birillo da Nandez in occasione del raddoppio. Per il resto grande punizione nel finale, solo un super Cragno gli nega il gol.
Lisandro MAGALLAN 4,5: Nella ripresa la difesa del Crotone crolla miseramente e Magallan è il simbolo di questa disfatta. Prima si fa saltare da Pavoletti, poi lo atterra in area decretando il rigore. Insomma, uomo decisivo al contrario.
Vladimir GOLEMIC 6: E l'unico sufficiente dei tre dietro. Fa il suo e chiude bene quando viene chiamato in causa.
Sebastiano LUPERTO 5,5: Non benissimo in chiusura in fase difensiva, molto meglio le poche volte che si porta in avanti.
Andrea RISPOLI 6: Bene in fase di cross dal suo presidio lungo gli esterni. Nel primo tempo è sicuramente uno dei migliori. (Dal 64' Arkadiusz RECA 5: Entra ma non riesce mai a rendersi pericoloso).
Salvatore MOLINA 5,5: Si limita al compitino a metà campo. Prestazione senza sostanza. Purtroppo in scivolata si fa male al ginocchio e lascia il campo in barella. (Dal 39' EDUARDO HENRIQUE da Silva 5: Ha qualche palla importante sulla tre quarti ma la spreca malamente).
Milos VULIC 6: Sfortunato. Prende un pestone dopo due minuti e non riesce più a correre decentemente. Resiste un quarto d'ora, poi chiede il cambio. (Dal 18' Niccolò ZANELLATO 6: Entra e fa il suo in zona offensiva. Negli ultimi minuti prova ad essere pericoloso con diversi inserimenti).
Junior MESSIAS 5: Un paio di cross interessanti per nel corso del secondo tempo, ma prende anche tante scelte insensate con conclusioni da fuori totalmente fuori bersaglio.
Adam OUNAS 7: Oggi il Crotone gioca un'ottima gara per quasi un'ora, poi crolla. L'unico a tenere per tutto il match è Ounas, che disputa una grande partita. Uomo più pericoloso dei padroni di casa, crea gioco e procura diversi pericoli per Cragno.
Samuel DI CARMINE 6: Anche lui gioca un ottimo primo tempo, con diversi palloni interessanti vaganti dalle sue parti. (Dal 64' Nwanko SIMY 5: Entra ma bada per lo più a prendersi a botte con Godin).
All. Giovanni STROPPA 5,5: In verità il Crotone gioca una buona gara per oltre un'ora. Ma si scioglie come neve al sole al momento del gol subito. Ora la retrocessione è a un passo.

Leonardo Pavoletti esulta insieme a Joao Pedro, Cagliari-Crotone, Getty Images

Credit Foto Getty Images

=== CAGLIARI ===

Alessio CRAGNO 7: Si merita un punto in più per l'immensa parata nel finale sulla punizione di Pereira.
Luca CEPPITELLI 6,5: Qualche svarione dietro, ma anche alcuni interventi a dir poco decisivi nella ripresa e nel finale.
Daniele RUGANI 5,5: Un po' incostante, non totalmente sufficiente.
Diego GODIN 7: In due aggettivi: monumentale e commovente. Sono le sue partite e la sua esperienza, soprattutto negli ultimi minuti viene fuori e regala enorme tranquillità ai compagni
Nahitan NANDEZ 5: Non corre molto sulla fascia, spinge col contagocce e subisce moltissimo le incursioni di Rispoli.
Razvan MARIN 6,5: Ci mette grinta e cuore, come sempre. Ne esce più che sufficiente.
Radja NAINGGOLAN 6,5: Non bene all'inizio della gara, nella ripresa si prende in mano la squadra e con la sua aggressività comanda il centrocampo ospite.
Alfred DUNCAN 5,5: Partita senza infamia e senza lode. Qualche spunto interessante ma anche tanti palloni sbagliati. (Dal 65' Alessandro DEIOLA 6: Entra e dà equilibrio ai suoi anche in un momento difficile con il Cagliari in inferiorità numerica).
Charalambos LYKOGIANNIS 6: Croce e delizia della sua squadra. Tanto spunto sulla fascia, cross decisivo per Pavoletti, ma anche una stupida espulsione per doppio giallo in un momento di fondamentale importanza.
Joao PEDRO 6,5: Si porta la squadra sulle spalle soprattutto nel primo tempo, quando si rende estremamente utile in difesa in aiuto alla squadra. Freddissimo sul rigore del 2-0. (Dal 76' Kwadwo ASAMOAH S.V: Si rivede dopo oltre un anno in campo e questo è già qualcosa).
Leonardo PAVOLETTI 7: Assolutamente assente per quasi tutto il primo tempo, nella ripresa è assolutamente decisivo. Vola in cielo in occasione del primo gol, tre minuti dopo si procura il rigore del raddoppio. Due azione fondamentali lo trasformano nell'uomo del match. (Dal 65' Giovanni SIMEONE 5: Entra ma non riesce mai a tenere alta la squadra).
All. Leonardi SEMPLICI 6,5: Beh, non male. Alla prima porta a casa i tre punti che mancavano da una vita, che rimettono il Cagliari in corsa per la salvezza e ridanno morale a tutto l'ambiente. Decisivo nella scelta di Pavoletti per Simeone.

Fantacalcio: i consigli per la 24a giornata di Serie A

Champions League
Atletico mai così male in Europa con Simeone: buio pesto per il Cholismo
02/11/2022 ALLE 13:06
Liga
Carrasco su rigore: l'Atletico batte 1-0 il Real e blinda la Champions
08/05/2022 ALLE 18:59