Fiorentina-Parma, match della 26ma giornata di Serie A 2020-2021 andato in scena al Franchi di Firenze, finisce 2-2. La squadra viola va avanti per ben due volte, ma nel finale rischia di perderla contro i crociati, ma riesce a pareggiarla nel recupero grazie all'autorete di Iacoponi. Il Parma fa il suo, ma nel momento decisivo manca ancora una volta il colpo del KO e ora la retrocessione è ad un passo. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

=== FIORENTINA ===

Bartlomjei DRAGOWSKI 5 - Male su entrambi i gol del Parma. Su quello di Kurtic è immobile come tutta la retroguardia. Poi non è sicuro nemmeno su una conclusione di Karamoh dove rischia la frittata.
Serie A
Festa del gol al Franchi: 3-3 pirotecnico tra Fiorentina e Parma
07/03/2021 A 13:51
Nikola MILENKOVIC 6 - Non commette particolari errori, anche se si addormenta totalmente in occasione delle due reti nella ripresa del Parma. Bravo a metterci la gamba a fine primo tempo per il gol del momentaneo 2-1.

Nikola Milenkovic

Credit Foto Getty Images

German PEZZELLA 6 - Anche lui non perfetto nella retroguardia. Ma non si arrende e dal suo destro parte il cross per il gol del pareggio.
Lucas MARTINEZ QUARTA 7 - In difficoltà con Gervinho, ma comunque tiene sull'attaccante ivoriano. Bravissimo a trovare il primo gol in Serie A su palla inattiva. Negli ultimi minuti colpisce una clamorosa traversa in girata.
Kévin MALCUIT 4,5 - Il peggiore della Fiorentina. Pessimo in spinta con tanti errori, malissimo anche in difesa quando si perde Kurtic in occasione del 2-2.
Sofyan AMRABAT 6 - Corre come al solito per quattro, andando a pressare continuamente i portatori di palla del Parma. Utile. Esce però per un problema fisico. (Dal 70' Giacomo BONAVENTURA 5,5 - Prandelli lo manda in campo per cercare di tenere alta la Fiorentina ma non riesce nell'obiettivo).
Erick PULGAR 5,5 - Utilissimo su palla inattiva, sciagurato però in occasione del rigore.
Borja VALERO 5 - Fino a quando rimane in campo combina pochissimo. Più utile in fase di copertura che in fase offensiva. (Dal 76' Josè Maria CALLEJON 5,5 - Non ha palloni giocabili per mettersi in luce).
Cristiano BIRAGHI 6 - Uno dei più attivi tra i viola nel primo tempo. Cala però nella ripresa.
Valentin EYSSERIC 5,5 - Corre spesso a vuoto in attacco, non riesce mai ad essere incisivo.
Dusan VLAHOVIC 6 - Fa quel che può per tenere in allerta la difesa ospite. Però ha veramente poche palle per mettersi in luce e passa tutto il match a richiamare e a prendersela coi compagni.
All. Cesare PRANDELLI 5,5 - Da salvare c'è il punto ottenuto nel recupero che dà sicuramente morale. Per il resto subisce per due volte la rimonta del Parma che nella ripresa fa sicuramente di più rispetto ai padroni di casa. Deve sicuramente ringraziare i suoi difensori centrali goleador, bravissimi a sfruttare le indecisioni dei crociati sulle palle inattive.

Juraj Kucka, Martinez Quarta, Fiorentina-Parma, Serie A 2020-21, Getty Images

Credit Foto Getty Images

=== PARMA ===

Luigi SEPE 4,5 - Insicuro e per nulla preciso. Da tempo non attraversa un gran momento di forma, oggi la combina grossa nel secondo gol, smanacciando come peggio non può il pallone che finisce sul destro di Milenkovic.
Vincent LAURINI 5,5 - Si prende tantissimi falli nel primo tempo. Però spinge troppo poco ed è spesso timoroso.
Simone IACOPONI 5 - Non bene nel primo tempo quando si perde Martinez Quarta in occasione del primo gol, sfortunato nel finale con l'autogol per il decisivo 3-3.
Mattia BANI 5,5 - Male in fase di disimpegno. Spesso valuta male i tempo dell'intervento. (Dal 79' Riccardo GAGLIOLO S.V).
Giuseppe PEZZELLA 6,5 - Tanta sostanza, spinge tantissimo sulla sua corsia di competenza. Lui e Kurtic sul lato sinistro fanno veramente molto bene.
HERNANI JR. 5,5 - Primo tempo abbastanza anonimo. Non sbaglia nulla ma non lascia nemmeno il segno. D'Aversa lo lascia negli spogliatoi. (Dal 46' Valentin MIHAILA 7,5 - Entra e cambia il Parma. Dal suo piede arriva l'assist per il pareggio di Kurtic. Al 90' segna il gol che per poco non porta il Parma al successo che manca da una vita. Decisivo)
Gaston BRUGMAN 6 - Fa il suo da play basso di centrocampo. Ogni azione dei crociati parte dai suoi piedi. Buona regia nel mezzo.
Jasmin KURTIC 6,5 - Sta salendo di colpi dopo una prima parte di stagione ai confini dell'indecenza. Corre per 90 minuti, riesce anche ad essere incisivo in zona gol.
Juraj KUCKA 7 - Come sempre, dà tutto quello che ha in entrambe le fasi. Anche oggi la butta dentro su rigore. (Dall'88' Roberto INGLESE 6,5 - Tocca una palla e trova l'assist per Mihaila. Deve tornare ad essere decisivo per questo Parma).
GERVINHO 6,5 - Non ha i 90 minuti nelle gambe e si vede. E' però vero che i pochi spunti in attacco del Parma arrivano dai suoi piedi. E' grazie alla sua azione che arriva il rigore trasformato da Kucka. (Dal 61' Juan BRUNETTA 5 - Entra ma non si vede mai).
Yann KARAMOH 5 - Senza idee e con pochissimi palloni giocati là davanti. (Dal 61' Dennis MAN 6 - Qualche piccolo guizzo nella mezz'ora che gioca, dai suoi piedi parte l'azione per il gol del momentaneo 3-2).
All. Roberto D'AVERSA 6 - Il suo Parma c'è e, a tratti, propone anche un buon calcio, condannato però nel finale e dalle palle inattive. Questi purtroppo sono segnali di una squadra destinata alla retrocessione, che ha diverse occasioni per fare punti ma non riesce a sfruttarle. La classifica è sempre più terribile, il tempo è poco, la salvezza è sempre più lontana. Un peccato perché nelle ultime uscite si sono visti comunque miglioramenti, ma sul più bello manca sempre il colpo del KO.

Fantacalcio: i consigli per la 26a giornata di Serie A

Serie B
Il Parma perde ma Buffon riparte da imbattuto: 7339 giorni dopo...
21/07/2021 A 21:49
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (21/07)
21/07/2021 A 20:36