Genoa-Sampdoria, match valido per la 25^ giornata di Serie A 2022-2021, andato in scena al Luigi Ferraris e diretto dall'arbitro Pairetto termina col punteggio di 1-1. I padroni di la sbloccano con l'eurogol di Zappacosta, i blucerchiati pareggiano a un quarto d'ora dal termine grazie al colpo di testa vincente di Tonelli. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Le pagelle del Genoa

Serie B
Frosinone, ora è fuga. Pisa dal fondo classifica alla zona playoff
IERI ALLE 02:03
Mattia PERIN 6,5: Provvidenziale sulla conclusione sporca di Candreva, non può nulla sul colpo di testa di Tonelli.
Andrea MASIELLO 6: Ingabbia Keita Balde e Quagliarella, la sua esperienza nelle partite che contano è provvidenziale per il Genoa di Ballardini.
Ivan RADOVANOVIC 5: Errore in disimpegno che consegna alla Samp il calcio d'angolo che porterà poi al gol di Tonelli.
Domenico CRISCITO 6: Non riesce a festeggiare nel migliore dei modi la presenza numero 200 con la maglia del Genoa. Nella sua prestazione, però, c'è tutto il cuore di un capitano.
Edorardo GOLDANIGA 5,5: Parte con il freno a mano tirato, forse troppo sotto pressione. Migliora con il passare dei minuti.

Kevin Strootman, Genoa-Sampdoria

Credit Foto Getty Images

Kevin STROOTMAN 6,5: Lotta come un gladiatore ricordando lo Strootman dei tempi migliori, è lui a innescare Zappacosta in occasione del gol del vantaggio. (dall'82 Francesco CASSATA S.V.)
Milan BADELJ 6: Si conferma autentico metronomo del centrocampo rossoblu.
Miha ZAJC 6,5: La traversa gli nega il la gioia del gol nel primo tempo, la sua prestazione di tutta sostanza è comunque da incorniciare.
Davide ZAPPACOSTA 7: Corre, lotta e segna un gol da grande campione. Doppio dribbling a saltare Candreva e Tonelli e piattone che non lascia scampo a Audero e mette in discesa il derby.
Mattia DESTRO 6: Non lascia la firma su questo derby, ma il suo lavoro sporco è fondamentale per allungare la sua squadra e tenere su il pallone. (dal 73' Goran PANDEV 5,5: Non ha il tempo di entrare a dovere in partita.)
Eldor SHOMURODOV 5,5: Sfrutta la sua fisicità proprio come il compagno di reparto, gli manca il guizzo giusto per rendersi realmente pericoloso. (dall'82' Marko PJACA S.V.)
All. Davide BALLARDINI 6,5: Il suo Genoa fa la partita per oltre 70 minuti, il KO contro l'Inter è ormai alle spalle e la sua mano torna a vedersi in maniera chiara.

Le pagelle della Sampdoria

Emil AUDERO 5,5: Si fa sorprendere dal tiro cross di Zajc ma a salvarlo ci pensa la traversa, si fa beffare sul suo palo da Zappacosta.
Bartosz BERESZYNSKI 6: Ferma le avanzate di Goldaniga senza particolari problemi.
Lorenzo TONELLI 6,5: Riscatta nel migliore dei modi l'errore in occasione del momentaneo vantaggio rossoblu. La sua incornata non lascia davvero scampo a Perin e sigilla il match sull'1-1.

Lorenzo Tonelli, Genoa-Sampdoria

Credit Foto Getty Images

Omar COLLEY 6: Contenere Destro e Shomurodov non è certo un compito semplice, lui riesce a costringerli a giocare spalle alla porta e il più lontano possibile dalla propria porta.
Tommaso AUGELLO 6,5: Parte fortissimo e si conferma uno dei giocatori più in forma della Sampdoria. Riesce spesso a mettere in difficoltà Goldaniga.
Antonio CANDREVA 6: Si fa saltare con troppa facilità da Zappacosta in occasione del gol, si riscatta servendo l'assist del pareggio.
Adrien SILVA 5,5: Soffre il duello a centrocampo con Zajc, spesso si fa saltare troppo facilmente.
Albin EKDAL 6: Bene in fase di copertura, carente quando si tratta di orchestrare la manovra offensiva. Nel complesso, però, fa il compitino e si prende la sufficienza.
Valerio VERRE 5,5: Parte bene provando a ripetersi dopo il gol nel derby di Coppa Italia. Questa volta, però, si spegne dopo i primi 20 minuti. (dal 59' Jakub JANKTO 6: Non riesce a ripetere il gol dell'andata, ma con lui in campo la squadra riesce ad alzare il ritmo.)
KEITA BALDE 5: Dovrebbe essere l'uomo capace di dare il cambio di passo, rimane ingabbiato tra Radovanovic e Masiello per gli interi 70 minuti di partita. (dal 71' Manolo GABBIADINI 5,5: Nonostante la nomea di "uomo derby" non riesce a lasciare il segno.)

Keita Balde, Genoa-Sampdoria

Credit Foto Getty Images

Fabio QUAGLIARELLA 5,5: Poco spazio e pochi guizzi, la sua esperienza non basta a scardinare l'attenta difesa del Genoa. (dal 77' Gaston RAMIREZ S.V.)
All. Claudio RANIERI 6: L'obiettivo sembrava fosse quello di non perdere, ci riesce grazie ad una prestazione ordinata e priva di troppe sbavature.

Fonseca: "Gol subiti? Ci creiamo noi i problemi"

Serie B
Venezia, si scatena Pohjanpalo. Il Modena batte anche la SPAL
04/12/2022 ALLE 19:10
Serie B
La Ternana caccia Lucarelli: c'è D'Aversa? Traballa anche Blessin
27/11/2022 ALLE 20:25