Inter-Benevento, match della 20esima giornata della Serie A 2020-2021 andato in scena allo stadio Giuseppe Meazza di Milano, si è concluso col punteggio di 4-0. Gara arbitrata da Fabrizio Pasqua della Sezione di Tivoli. L'Inter di Antonio Conte, in virtù di questo risultato, risponde al Milan e si riporta a meno 2 dalla vetta mentre il Benevento di mister Filippo Inzaghi resta a 22 punti. L'Inter sblocca la partita sull'autogol di Improta, nato da una punizione di Eriksen. Nella ripresa, gli ospiti crollano e Lautaro si sblocca prima della doppietta del solito Lukaku. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Inter-Lautaro Martinez: c'è l'accordo per il rinnovo
30/01/2021 A 08:42

Le pagelle dell'Inter

Samir HANDANOVIC 6 - Inoperoso, non deve mai compiere interventi di rilievo.
Milan SKRINIAR 6,5 - Capitano in campo, è lui il vice Conte anche per le urla ai compagni. Prestazione senza macchie (dal 74' Stefan DE VRIJ 6 - Blinda il reparto nel finale).

Skriniar e de Vrij - Inter-Benevento - Serie A 2020-2021

Credit Foto Getty Images

Andrea RANOCCHIA 6 - Rischia sull'1-0 di causare un rigore per un contatto su Lapadula, un po' incerto in avvio.
Alessandro BASTONI 6,5 - Prova a impostare da dietro e ci riesce con buoni risultati.
Achraf HAKIMI 6,5 - Di testa non riesce a impattare l'invito di Eriksen, ma è sempre una spina nel fianco per la difesa avversaria.
Nicolò BARELLA 7,5 - Molto positivo con i suoi spunti box to box, corre per tre e lo fa anche bene (dal 64' Arturo VIDAL 6 - Mette minuti nelle gambe in vista di un'altra battaglia contro la Juventus).

Nicolò Barella - Inter-Benevento - Serie A 2020-2021

Credit Foto Getty Images

Christian ERIKSEN 7,5 - Confermato dopo il gol decisivo nel derby, sua la traiettoria al veleno dell'1-0. Punizioni? Non si limita a quello. Il lancio per Hakimi ricorda quelli sull'asse Pirlo-Lichtsteiner. Per poco non trova il bis da fuori a inizio ripresa e colpisce la traversa. Il vero acquisto di gennaio nel ruolo di regista.
Roberto GAGLIARDINI 6 - Un po' scontato in alcune scelte, ma ha il merito di innescare il 2-0 complice anche un rimpallo (dall'81' Stefano SENSI s.v.).
Ivan PERISIC 6 - Non rimedia una gran figura contro Depaoli all'inizio della partita, poi prova a scuotersi e a spingere.
LAUTARO MARTINEZ 7 - Aveva voglia di sbloccarsi dopo sei gare a secco. Butta via un'occasione dopo aver scambiato bene con Barella nella prima frazione. Ritrova il gol (il numero 11 in stagione) e poi sfrutta l'omaggio di Montipò per favorire il 3-0 di Lukaku (dal 74' Alexis SANCHEZ 6,5 - Suo l'assist per il poker di Lukaku. Impatto positivo).

Lukaku, Lautaro Martinez - Inter-Benevento - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Romelu LUKAKU 7 - Non sembra in grande giornata, ma il regalo di Montipò è troppo succulento per non essere scartato. Non si fa pregare e piazza la doppietta: 20 gol con l'Inter in stagione. Non male, siamo a fine gennaio d'altronde (dall'81' Andrea PINAMONTI s.v.).
All. Antonio CONTE (in panchina Stellini) 6,5 - Ogni tanto servono vittorie larghe e convincenti, anche per respirare in un calendario così fitto. Missione compiuta. Le seconde linee danno buone risposte.

Le pagelle del Benevento

Lorenzo MONTIPO' 4,5 - Fa la frittata sul 3-0. Errore grossolano, per il resto viene trafitto a ripetizione e mette poche pezze.
Fabio DEPAOLI 6 - All'esordio con la nuova maglia non sfigura contro Perisic. Poi perde leggermente le distanze.
Luca CALDIROLA 5 - Commette fallo su Lautaro prima dell'ingresso in area (anche se le immagini mostrano che l'intervento era sulla linea), è in ritardo sull'argentino in occasione del 2-0. Frastornato in una gara da ex. Si sente la mancanza di Tuia (dal 60' Christian PASTINA 5,5 - Non era facile, ma non dà un contributo degno di nota).
Kamil GLIK 5,5 - Meglio di Caldirola, cerca di sporcare le conclusioni di Eriksen e Lautaro, ma la volontà di ferro non basta.
Federico BARBA 5,5 - Si limita ai compiti difensivi e lascia troppo spazio alle folate dei padroni di casa.
Artur IONITA 6 - Qualche potenziale occasione da gol ce l'ha ma in acrobazia non trova il bersaglio. Si alza nella seconda parte del primo tempo per aumentare la pressione (dal 70' Andres TELLO 5,5 - Da rivedere con un minutaggio diverso).
Nicolas VIOLA 5,5 - Se la cava a smistare nel traffico, ma la benzina si esaurisce presto (dal 60' Pasquale SCHIATTARELLA 5,5 - La sua esperienza non è sufficiente questa volta).
Perparim HETEMAJ 6 - Cross dal fondo e spirito d'iniziativa con il risultato ancora in bilico. Insomma, è l'anima della squadra.

L'autogol di Improta - Inter-Benevento - Serie A 2020-2021

Credit Foto Getty Images

Riccardo IMPROTA 4,5 - Impacciato sull'autogol che apre le marcature. In difficoltà costante su Barella. Alla prossima (dal 70' Daam FOULON 5,5 - Inzaghi gli chiede i movimenti giusti e il sacrificio. Deve crescere).
Gianluca CAPRARI 5 - Impalpabile fino al - tardivo - cambio (dal 76' Roberto INSIGNE s.v.).

Le proteste di Lapadula - Inter-Benevento - Serie A 2020-2021

Credit Foto Getty Images

Gianluca LAPADULA 5,5 - Si lamenta per un possibile rigore non fischiato dall'arbitro Pasqua. Lavora bene come prima punta, cede solo alla distanza e a risultato acquisito in preda alla frustrazione.
All. Filippo INZAGHI 5 - Benevento troppo arrendevole. Certo, non sono queste le partite da vincere ma bisogna ripartire subito fin dalla sfida contro la Sampdoria.

Conte: "Eriksen non può giocare solo per tirare le punizioni"

Calciomercato 2020-2021
Dzeko-Inter, fumata nera. Pinto: "Ne parlerò a fine mercato"
29/01/2021 A 20:52
Calciomercato 2020-2021
Dzeko-Sanchez, salta tutto! Niente scambio Inter-Roma
29/01/2021 A 14:54