Il Napoli ritrova Dries Mertens, al rientro da titolare dallo scorso gennaio e, con lui, anche la pericolosità offensiva: nella 24a di Serie A, allo stadio "Diego Armando Maradona", 2-0 al Benevento, firmato dal belga al 34' e dalla carambola di Politano al 66'. Strega praticamente mai pericolosa. Unica macchia, per gli azzurri, l'espulsione per doppio giallo di Koulibaly all'81'. Gattuso aggancia così la Lazio al sesto posto a 43 punti. Il Benevento resta a 25 e prosegue il suo lungo digiuno dalla vittoria, giunto ora a 8 partite.Vediamo insieme migliori e peggiori del match.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Torna Mertens e il Napoli esulta: 2-0 al Benevento
28/02/2021 A 16:49

=== Le pagelle del Napoli ===

Alex MERET 6: chiamato in causa una sola volta, sul contropiede di Lapadula subito dopo il primo vantaggio di Mertens.
Giovanni DI LORENZO 7: ara la fascia destra con rapidità e determinazione. Condivide con Politano la gioia del 2-0.
Amir RRAHMANI 6,5: prestazione senza sbavature al centro della difesa di mister Gattuso.

Amir Rrahmani e Dries Mertens - Napoli-Benevento Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Kalidou KOULIBALY 4,5: macchia col pennarello indelebile una partita tutto sommato ben giocata collezionando due gialli evitabilissimi in rapida successione.
Faouzi GHOULAM 7: assist vincente per Mertens e piede caldo lungo l'out di sinistra. L'algerino è da applausi.
Fabian RUIZ 6: entra spesso tra le maglie della difesa sannita nei primi 45'. Un po' in ombra, invece, nel corso della ripresa.
Tiémoué BAKAYOKO 6,5: solito, preziosissimo lavoro in mediana, con tantissimi palloni recuperati..
Matteo POLITANO 7: fa partire l'azione dell'1-0 dalla destra e, al 66', va a segno in carambola, con l'anca. Tra i migliori in campo.

Il gol del 2-0 del Napoli - Napoli-Benevento Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Dall'84' Elseid Hysaj: sv.
Piotr ZIELINSKI 6,5: realizza un gol da palati fini, annullato. In generale, penetra molto spesso con profitto tra le maglie della difesa sannita.
Dall'84' Nikola Maksimovic: sv.
Lorenzo INSIGNE 7: fa nascere il gol - con carambola - del 2-0 spartito tra Di Lorenzo e Politano. Prestazione di grande precisione balistica lungo la trequarti di casa.
Dries MERTENS 7,5: rientra da titolare, dopo tanto tempo, in grande stile. Subito una "zampata" vincente da falso nueve e pericolo costantemente seminato nella retroguardia della Strega. Finalmente Gattuso, là davanti, ha una freccia (e che freccia!) in più.

Napoli-Benevento, Serie A 2020-2021: l'esultanza di Dries Mertens al gol dell'1-0 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Dall'82' Eljif Elas: sv.
Mister Gennaro GATTUSO 7: comincia a recuperare i lungodegenti come Ghoulam (al rientro da titolare anche in campionato) e Mertens. E il suo Napoli comincia a rifiorire. La primavera potrebbe portare davvero a buoni auspici.

=== Le pagelle del Benevento ===

Lorenzo MONTIPO' 5,5: sempre un po' impacciato nelle uscite "alte".
Fabio DEPAOLI 5,5: soffre parecchio le incursioni di Ghoulam e Politano.
Alessandro TUIA 5: troppe imprecisioni in marcatura.
Federico BARBA 5,5: fa quello che può affiancato a Tuia. Talvolta avventato negli interventi sull'avversario di turno.
Daam FOULON 4: pigro e distratto su Mertens, che tiene clamorosamente in gioco in occasione dell'1-0 del Napoli. Perde troppi palloni ed è impreciso per tutti i 64' minuti in cui resta in campo.
Dal 64' Gaetano Letizia 6: rientra dopo il lungo infortunio e fa subito impazzire Koulibaly, che finisce anzitempo sotto la doccia. Arma in più, da qui in avanti, per Pippo Inzaghi.
Nicolas VIOLA 6: a un buon primo tempo, in cui sfiora il gol olimpico, contrappone una ripresa sostanzialmente fiacca. Ma la sufficienza c'è.

Napoli-Benevento, Serie A 2020-2021: un contrasto tra Fabian Ruiz e Nicolas Viola (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Pasquale SCHIATTARELLA 5,5: gara fortemente condizionata da qualche acciacco di troppo. Tolto dal mazzo di centrocampo all'intervallo.
Dal 46' Roberto Insigne 5,5: non riesce a creare occasioni valide per i propri compagni d'attacco. Poche idee.
Përparim HETEMAJ 6,5: l'ultimo a mollare nella band della Strega. Grande grinta, su ogni pallone.
Gianluca CAPRARI 6: qualche buon colpo, specie in assistenza, là davanti.
Dal 64' Marco Sau 5,5: non riesce a rendersi insidioso nella mezz'ora di gioco concesagli.
Artur IONITA 5: tocca pochi palloni sia da trequartista che da centrocampista, quando arretra nella ripresa. Prova senza squilli.
Dall'83' Gabriele Moncini: sv.
Gianluca LAPADULA 6: pressing e generosità non bastano. Dalla sua, solo un destro in contropiede respinto da Meret.
Dal 70' Adolfo Gaich 6: entra tonico e pimpante in partita. Prestazione incoraggiante da parte dell'attaccante argentino in prestito dal CSKA Mosca.
Mister Filippo INZAGHI (squalificato, in panchina Maurizio D'ANGELO) 5: là davanti la squadra punge pochissimo. Occorrerà lavorare parecchio su quest'aspetto.

Gattuso: "Napoli abituata bene. Ora mettiamoci i tappi"

Serie A
Insigne: "Il rinnovo non è una questione facile"
08/10/2021 A 15:39
Serie A
Fiorentina-Napoli, pagelle: Koulibaly e Rrahmani al top
03/10/2021 A 19:16