Parma-Atalanta, match valido per la 35ma giornata di Serie A, si è concluso col punteggio di 2-5 . Gara arbitrata dall'arbitro Guia. Festa del gol al Tardini, con i bergamaschi che senza strafare passano in più occasioni. Apre il match Malinovskyi dal limite, poi nella ripresa Pessina, la doppietta di Muriel e Miranchuk chiudono il match. Ducali allo sbando, però almeno sfruttano le amnesie difensive degli ospiti per segnare con Brunetta e Sohm per il definitivo 5-2. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match. Informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

=== PARMA ===

Luigi SEPE 6 - Inizia in maniera un po' balbettante, tra un intervento indeciso e l'altro, poi si tranquillizza. Si prende la sufficienza nel finale con le parate su Maehle e Pasalic.
Serie A
Festa del gol al Tardini! L'Atalanta batte il Parma 5-2
09/05/2021 A 12:52
Maxime BUSI 5,5 - Malissimo sulla sua corsia di competenza. Mezzo punto in più nel finale con l'azione che porta al gol di Brunetta.
Bruno ALVES 5 - Qualche buona chiusura nel primo tempo. Affonda però nella ripresa.
Yordan OSORIO 5 - Resiste finché può, poi anche lui deve giocoforza alzare bandiera bianca con un indecente secondo tempo.
Riccardo GAGLIOLO 5 - Schiacciato su tutti i fronti da Ilicic e Maehle. Non riesce mai ad arrivare sul fondo. (Dall'80' Andrea CONTI S.V).
Alberto GRASSI 5 - Sovrastato dalla linea mediana avversaria. Non riesce mai a fare nulla di buono a centrocampo. (Dal 60' Rodrigo Lautaro VALENTI 6 - Il Parma passa con la difesa a tre ma le cose purtroppo non migliorano. Gli riesce qualche buona chiusura in area di rigore).
Simon SOHM 5,5 - Così così. Si vede molto poco. Almeno si toglie lo sfizio del primo gol in Serie A.
Jasmin KURTIC 4,5 - Allo sbando, come tanti suoi compagni. Oggi nel mezzo non ci capisce nulla. Sintomatico il suo movimento sul gol di Pessina, dove stava andando?
Juraj JUCKA 5 - Vive di lampi, tra un'accelerazione e un guizzo, ma nel complesso combina pochino. (Dal 76' Drissa CAMARA 5,5 - Entra ma tocca veramente pochi palloni, troppo timido).
Andreas CORNELIUS 5,5 - Si spende per la squadra e dà costante battaglia aerea in una giornata di particolare sofferenza. (Dal 76' Juan BRUNETTA 6 - Al primo pallone toccato trova il gol, il primo della sua carriera in Serie A).
GERVINHO 5 - E' il simbolo del Parma di questa stagione. Un tempo brillava per velocità e vivacità. Ora si propone raramente, ma soprattutto non ha più quella velocità che lo ha caratterizzato per tutta la carriera. Oggi prova a creare qualcosa, ma non ha la gamba per lottare con i difensori avversari. (Dal 60' Graziano PELLE' 6 - In mezz'ora si mette in luce con un bell'assist per il gol di Sohm).
All. Roberto D'AVERSA 4,5 - Poco da salvare per i crociati. Parma che, anche quando ha spazio, non riesce a dare velocità alla sua manovra. Era una tipicità dei crociati di D'Aversa negli ultimi due anni, si è persa completamente. Da salvare solo le prime marcature in Serie A di Brunetta e Sohm. Ora bisogna solo chiudere degnamente questa stagione, cercando di battere almeno il record negativo di punti in Serie A nella stagione 2014-2015.

Parma vs Atalanta, Malinovskyi e Zapata

Credit Foto Getty Images

=== ATALANTA ===

Marco SPORTIELLO 6 - Mai impegnato. Spettatore non pagante. Sui gol non ha colpe.
Berat DJIMSITI 6,5 - Bene dietro, pericolosissimo quando si cimenta anche in attacco. Va vicino al gol in più di una occasione.
Cristian ROMERO 6,5 - Difensore, ma anche mediano e centrocampista. Anticipa tutto e tutti. Nel finale però qualche distrazione di troppo.
José Luis PALOMINO 6,5 - Molto attento e lucido. Sta bene e si vede negli allunghi all'indietro.
Joakim MAEHLE 6 - A destra con vigore. Un po' impreciso al cross, ma sempre presente. Mezzo punto in meno per la distrazione che permette a Busi di offrire l'assist per il gol di Brunetta.
Marteen DE ROON 6 - Unico a non lanciarsi in avanti. Copre con saggezza, cala nel finale.
Remo FREULER 6 - Ordinaria amministrazione nel mezzo, bada a difendere, meno ad attaccare. (Dal 75' Mario PASALIC 7 - In un quarto d'ora fa molto di più di Freuler in tutto il match. Entra e impegna Sepe in più occasioni).
Robin GOSENS 6,5 - Primo tempo di ottima fattura. Bene in copertura, ottimo nelle percussioni offensive. Va vicino al gol in ben due occasioni. (Dal 68' Hans HATEBOER 5,5 - L'unico insufficiente di oggi. Entra un po' titubante, non riese ad essere incisivo).
Josip ILICIC 7,5 - Gioca solo un tempo ma da fenomeno assoluto. Non corre molto, da fermo però illumina con giocate deliziose e tocchi d'altissima classe. Tanti cross dalla destra, tacco stupendo per Romero nell'azione della traversa di Zapata. (Dal 46' Matteo PESSINA 7,5 - Impatto devastante nel match. Le sue fiammate nel secondo tempo fanno malissimo alla retroguardia avversaria).
Ruslan MALINOVSKYI 7 - Al primo tiro trova il gol che apre le marcature. Gioca meno di un'ora, ma ogni volta che parte palla al piede fa male. (Dal 56' Aleksey MIRANCHUK 6,5 - Altro ragazzo che testimonia l'immensa qualità della panchina bergamasca. C'è gloria anche per lui nel finale).
Duvan ZAPATA 6,5 - Come al solito è impressionante a livello fisico. Sbaglia qualche pallone di troppo, ma è spesso pericoloso e colpisce una clamorosa traversa nel finale di primo tempo. (Dal 46' Luis MURIEL 7 - Anche oggi entra e in meno di un tempo mette a segno la solita doppietta. Giocatore estremamente cinico ed efficace).
All. Gian Piero GASPERINI 7 - Tutto bene per la squadra bergamasca che, con grande semplicità, stravince contro un avversario allo sbando. L'Atalanta gioca sempre un grande calcio, e anche quando rallenta i ritmi fa comunque male in avanti. Da migliorare però le distrazioni difensive, anche se a risultato ormai acquisito.

Fantacalcio: i consigli per la 35a giornata di Serie A

Calciomercato 2020-2021
Ilicic lascia l'Atalanta, lo conferma Gasperini: Milan pronto
UN GIORNO FA
Calciomercato 2020-2021
Gasperini: "Ilicic ha chiesto di lasciare l'Atalanta"
IERI A 20:34