E’ un misto di rabbia ed amarezza quella di Sinisa Mihajlovic dopo Bologna-Milan. Il tecnico serbo ha visto la propria squadra mettere alle corde i rossoneri, salvati a più riprese da un monumentale Gigio Donnarumma, ed uscire con una sconfitta che lascia tanto amaro in bocca. Anche perché i rossoneri sono stati soprattutto pericolosi dal dischetto e i due rigori concessi da Doveri hanno fatto tutta la differenza nelle sorti del risultato. Per questo a caldo la frustrazione di Mihajlovic è traspare evidente nel post partita ai microfoni di Sky Sport.
"Abbiamo creato tre-quattro occasioni e non siamo riusciti a segnare. Donnarumma è stato bravo, ma ci abbiamo provato fino alla fine. Non penso sia una sconfitta meritata perché li abbiamo messi sotto. Poi loro sono più forti ma noi abbiamo giocato meglio. Abbiamo creato le nostre occasioni su azioni, loro su rigori, magari c’erano. Non lo so. Però le loro occasioni sono state palla a Ibra o secondo palle, noi abbiamo creato attraverso il gioco anche. Se c’era Ibra in squadra con noi finiva tre a zero per noi per quello che si è visto sul campo. Facciamo sempre la nostra prestazione, ora dobbiamo lavorare su mentalità e dettagli, soprattutto sulla cattiveria sotto la porta”.
Serie A
Le pagelle di Bologna-Milan 1-2: Donnarumma decisivo
30/01/2021 A 16:26

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Mihajlovic: "Ibra? Ha fatto bene ad andare al Milan..."

Serie A
Bologna-Milan 1-2, moviola: ci sono i rigori per i rossoneri
30/01/2021 A 14:44
Serie A
Rebic-Kessie, il Milan sbanca Bologna di rigore: 2-1
30/01/2021 A 13:35