Come un quotatissimo skipper in lizza per la Coppa America di vela, Marcelo Brozovic è pronto a guidare l’Inter di Antonio Conte verso lo scudetto dopo tante stagioni (sei, per la precisione) di prestazioni altalenanti e qualche stravaganza extra campo di troppo. Sei assist, il primo posto assoluto nella classifica dei chilometri macinati e soprattutto la tanto auspicata continuità di rendimento: sì, Marcelo Brozovic è il lider maximo della Beneamata ora che ha scollinato il GPM dell'ascesa a centrocampista top. Gli manca solo l'ombrellino nel long drink, ovvero contribuire da protagonista assoluto al ritorno del Biscione nell'albo d'oro. Assicurarsi il Derby della Madonnina numero 228 sarebbe in questo senso un ottimo viatico.
https://i.eurosport.com/2021/02/18/2997779.jpg

Spalletti e la svolta

Serie A
Inter-Lazio 3-1, pagelle: Lukaku immenso, Immobile stecca
14/02/2021 A 22:06
Forse per intercettare la vera Slinding Door della sua inusuale carriera dobbiamo riportare le lancette dell’orologio all’inverno del 2018, quando Marcelo Brozovic è in procinto di trasferirsi al Siviglia nella finestra di mercato invernale. Sul punto di limare gli ultimi dettagli l'operazione in uscita salta e mister Luciano Spalletti cuce un nuovo abito per lui, quello di centrocampista davanti alla difesa.
Ci ho messo troppo per capire che Brozovic poteva fare bene in quella posizione di campo: ci dà pulizia e geometria
Parole e musica dello Spallettone datate primavera 2018, sintomatiche della svolta di un personaggio pirandellianamente in cerca d'autore, in passato adattato a fantasista dietro le punte o addirittura a trequartista di destra: era accaduto sia con la Croazia che con l’Inter di Mancini.
https://i.eurosport.com/2021/02/18/2997782.jpg

Contratto a breve termine

E pensare che la società nerazzurra la scorsa estate era pronta a sacrificarlo (ancora una volta) sull’altare del pupillo di Conte N'Golo Kanté: Inter, va rimarcato, non proprio convinta del tutto dai chiaroscuri del regista croato e non convinta affatto da qualche intemperanza di troppo al di fuori del rettangolo di gioco: dal lato oscuro di Epic Brozo, insomma. Ora che Marcelo è sbocciato su tutta la linea non c’è alcun motivo – dal punto di vista sportivo, s’intende – per non continuare insieme oltre giugno 2022, data di scadenza del contratto: però imperversa la crisi societaria è dunque qualche dubbio è lecito sollevarlo. Certo che di registi così in giro ce ne sono davvero pochi allo stato dell’arte, farselo scippare da sotto il naso sarebbe uno smacco mica da poco...
QUAL È IL MIGLIOR REGISTA DELLA SERIE A?

Milan-Inter: numeri, statistiche, curiosità

Calciomercato
Brozovic, fedeltà all'Inter ma è sul mercato: tenerlo o cederlo?
11/09/2020 A 08:45
Calciomercato
Brozovic giura fedeltà all'Inter: "Amo questa maglia e Milano"
01/09/2020 A 12:31