Rivivi insieme a noi tutti gli episodi controversi del match tra Milan e Juventus, valido per la 16a giornata di Serie A arbitrato dal signor Massimiliano Irrati di Pistoia. Contrasti al limite, rigori assegnati o negati, falli non fischiati e cartellini meritati o meno. Ecco tutto ciò che di rilevante è successo nella partita in corso allo stadio "Giuseppe Meazza" di Milano, una partita che ha permesso ai bianconeri di scavalcare Napoli, Atalanta e Sassuolo e riprendere la rincorsa verso il sogno, chiamato, decimo scudetto consecutivo.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
La Juventus sbanca San Siro: strepitoso Chiesa, Milan ko 1-3
06/01/2021 A 19:08

La moviola di Milan-Juventus 1-3 (arbitro Irrati)

- 2’ Dybala calcia in porta a botta sicura, Kjaer devia la sfera che termina tra le mani di Donnarumma. I bianconeri chiedono timidamente la deviazione con la mano ma Irrati, coadiuvato dal VAR, lascia correre perché la deviazione è avvenuta col corpo.
- 4’ Theo Hernandez entra in ritardo su Chiesa nella trequarti difensiva della Juve (gli colpisce il piede), i bianconeri chiedono la sanzione disciplinare per il mancino milanista che però se la cava con un richiamo di Irrati.
- 31’ Calhanoglu dal limite esplode il tiro, la conclusione deviata da Rabiot termina sul corpo di Bonucci che fa muro. Timide proteste rossonere che chiedono un intervento con le mani ma il 19 bianconero colpisce il pallone col proprio corpo. Giusta la scelta di Irrati.
- 41’ Il Milan impatta sull’1-1 con Calabria che batte Szczesny con un tiro dal limite che s’insacca sotto la traversa dopo assist dalla sinistra di Leao. La Juventus però protesta in maniera veemente con Irrati perché l’azione nasce da un contrasto con la spalla, secondo i giocatori bianconeri assolutamente falloso, di Calhanoglu su Rabiot. Irrati, che è molto vicino all’azione non fischia nulla, e nemmeno Orsato al VAR lo richiama al monitor, poiché non ritiene che il direttore di gara toscano abbia commesso un chiaro ed evidente errore. I dubbi rivedendo il replay però restano.

Il contrasto tra Rabiot e Calhanoglu da cui scaturisce il gol dell'1-1 di Calabria, Milan-Juve, Twitter

Credit Foto Twitter

Il contrasto tra Rabiot e Calhanoglu da cui scaturisce il gol dell'1-1 di Calabria, Milan-Juve, Twitter

Credit Foto Twitter

- 60’ Primo ammonito del match lo rimedia Rodrigo Bentancur. Il centrocampista uruguaiano ferma con un fallo netto la ripartenza di Theo Hernandez. Fallo tattico sotto gli occhi di Irrati, tira fuori il cartellino giallo.
- 69' Bentancur, già ammonito, a metà campo con un intervento a forbice atterra Castillejo. Irrati dà giustamente il vantaggio perché il Milan è in proiezione offensiva ma al termine dell’azione, in maniera alquanto discutibile, non sanziona lo juventino con il secondo cartellino giallo. Decisione che fa infuriare la panchina rossonera, che pretendeva il cartellino rosso, e francamente molto discutibile perché l’intervento era assolutamente sull’uomo e da cartellino giallo. Graziato dal direttore di gara, il numero 30 bianconero.
- 72’ Irrati ammonisce Danilo, che è il secondo giocatore a finire sul taccuino dei cattivi di Irrati. Un giallo però molto severo quello sventolato dal direttore di gara, poiché al limite della sua area di rigore il brasiliano con un fallo atterra Theo Hernandez. Dal replay però si nota come il difensore bianconero tocchi prima il pallone e poi le gambe del laterale francese.
- 93' Brahim Diaz penetra in area di rigore e finisce a terra dopo un contrasto con Rabiot. Irrati è vicinissimo all’azione ma lascia correre salvo poi fischiare un fallo in attacco e una punizione per la Juve. Rivista al replay la decisione lascia più di qualche dubbio perché, anche se è vero che Diaz un po' si lascia cadere, Rabiot prende le gambe dello spagnolo e non il pallone. Ci poteva stare il rigore per i rossoneri.

Pirlo: "No alibi; Quagliarella? Grande attaccante"

Serie A
Rebic e Krunic positivi al Covid, niente Milan-Juve
06/01/2021 A 11:53
Serie A
Genoa, ufficiale: preso Salvatore Sirigu
6 ORE FA