Mario Mandzukic non gioca una partita ufficiale dallo scorso 13 febbraio, ma ha trovato comunque un modo per farsi notare. Il giocatore del Milan ha deciso di rinunciare allo stipendio di marzo in quanto indisponibile a causa di un infortunio muscolare. Un'iniziativa lodevole e apprezzata dai vertici societari, come dimostrano le parole del presidente Paolo Scaroni: "Un gesto d'eccezione che dimostra l'etica e la professionalità". Il Milan ha annunciato che i soldi saranno devoluti in beneficenza alla propria Fondazione. Il croato è arrivato in rossonero nel mercato di gennaio, ma da allora ha giocato appena cinque partite: una da titolare in Europa League, contro la Stella Rossa, e quattro spezzoni in campionato per un totale di 158 minuti tra tutte le competizioni.

Mihajlovic: "Mandzukic? C***o, sai quanto prende per 6 mesi"

Serie A
Juve, affaticamento per Dybala: settimana di lavoro differenziato
21/07/2021 A 19:20
Serie A
Inter, tournée Usa annullata causa Covid. Calha segna al debutto
21/07/2021 A 16:33
Serie A
Serie A, si dimette l’arbitro Calvarese per motivi personali
20/07/2021 A 21:40