È San Valentino ed è giusto ricordare la persona amata con un pensiero. C'è spazio però anche per un po' di ironia ed è quella che ha usato Arkadiusz Milik con il suo ex presidente Aurelio De Laurentiis. L'attaccante polacco, dopo essere stato messo fuori rosa ad inizio stagione, è riuscito a trovare la possibilità di 'scappare' al Marsiglia proprio all'ultimo istante della sessione invernale di mercato (con gol al debutto nel Marsiglia). Milik aveva voglia di giocare e bisogno di giocare e il passaggio all'OM potrebbe anche non essere sufficiente per conquistare un posto nella Nazionale in vista degli Europei...
| Tabellone: le ufficialità di gennaio | Tutte le news |
Milik non perdona e così a San Valentino lancia la sua personale freccia di Cupido proprio al suo “ex”, con una stories molto particolare. Su instagram il polacco ha mostrato una foto fatta con De Laurentiis, ai tempi del suo ingaggio a Napoli, con i due volti racchiusi da un cuore. Come risponderà ADL?
Ligue 1
Milik, gol alla prima da titolare: Lens-Marsiglia 2-2
03/02/2021 A 22:05
https://i.eurosport.com/2021/02/14/2994640.jpg
E dire che “ci eravamo tanto amati”. È proprio il caso di dirlo. Milik fu acquistato nell'estate del 2016 alla cifra super - per gli standard napoletani - di 32 milioni di bonus. Era arrivato per sostituire Higuain, ma gli infortuni hanno spesso bloccato l'esplosione del classe '94, che ha comunque collezionato 48 gol in 122 gare con la maglia del Napoli. Poi, a fine della passata stagione, gli screzi con Gattuso, Giuntoli e il presidente. Il perché? La mancata firma del rinnovo e la volontà della Juventus. Ecco che il Napoli l'ha messo fuori rosa, in maniera anche incomprensibile vedendo ciò che è successo durante la stagione nel "reparto attaccanti".

Da Simakan a Dzeko: i 5 colpi sfumati a gennaio

Ligue 1
Milik si presenta all'OM: "A Napoli mi sono sempre allenato"
26/01/2021 A 15:35
Calciomercato 2020-2021
Tabellone di mercato: tutti gli acquisti e le cessioni di gennaio
31/12/2020 A 12:17