Dopo 8 giornate un signore di 39 anni domina il campionato italiano e la classifica capocannonieri con quattro doppiette e dieci gol. Al San Paolo vince la legge di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese decide con una doppietta il big match contro il Napoli di Gattuso prima con un colpo di testa da 15 metri svettando su Koulibaly e poi con un tap-in di ginocchio. I partenopei reagiscono, accorciano con Mertens, ma rimangono in 10 per una doppia ammonizione di uno dei tanti ex della sfida, Bakayoko. Nel finale Ibra esce toccandosi la coscia (nelle prossime ore novità sulle sue condizioni), il Milan, invece, cala il tris con il primo gol “italiano” di Hauge. Pioli, sostituito egregiamente da Bonera, torna in vetta alla classifica a +2 sul Sassuolo e rimane imbattutto per la 20ª gara consecutiva, il Napoli rimane sesto.

Calciomercato
Donnarumma e Calhanoglu, il Milan lavora ai rinnovi
UN GIORNO FA

Il tabellino

NAPOLI-MILAN 1-3 (primo tempo 0-1)

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz (dall’89’ Elmas), Bakayoko; Politano (dal 68’ Petagna), Lozano (dal 56’ Zielinski), Insigne; Mertens. All. Gattuso

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers (dal 73’ Castillejo), Calhanoglu (dall’87’ Krunic), Rebic (dal 74’ Hauge); Ibrahimovic (dal 78’ Colombo). All. Bonera

Arbitro: P. Valeri

Gol: 21’, 54’ Ibrahimovic, 62’ Mertens, 95' Hauge

Assist: Theo Hernandez (0-1), Rebic (0-2), Mario Rui (1-2), Bennacer (1-3)

Ammoniti: Mario Rui (N), Calabria, Rebic, Kessie, Castillejo (M)

Espulsi: Bakayoko (doppia ammonizione)

Giovanni Di Lorenzo e Ante Rebic - Napoli-Milan Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images


La cronaca in 8 momenti chiave

11’ COSA HA SBAGLIATO KJAER? - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo il difensore rossonero si ritrova il pallone tra i piedi a 5 metri dalla porta: il tiro al volo, però, è sbilenco e termina alto sopra la traversa

21’ VANTAGGIO DEL MILAN - Capolavoro di testa di Ibrahimovic! Cross al bacio di Theo Hernandez e capocciata dello svedese all'altezza del dischetto. Niente da fare per Koulibaly e Meret. 1-0 Milan al San Paolo

25’ MIRACOLO DI DONNARUMMA - Mertens si libera da Kjaer al limite dell'area e lascia partire un tiro nell'angolino: il portiere del Milan si salva in angolo con la mano di richiamo

27’ TRAVERSA E TRIPLA OCCASIONE PER IL NAPOLI - Sugli sviluppi di un corner la palla sbatte sul legno superiore sul tentativo da due passi di Di Lorenzo. La palla arriva poi a Lozano, che calcia e trova la deviazione di un difensore in angolo

54’ RADDOPPIO DEL MILAN - Ancora Ibrahimovic! Cross al bacio di Rebic e tap-in al volo dello svedese con il ginocchio. 2-0 Milan, doccia fredda per il Napoli

62’ IL NAPOLI ACCORCIA - Ha segnato Mertens! Il Milan sbaglia l'uscita, Bakayoko anticipa Kessie e va da Zielinski. Inserimento di Mario Rui che mette la solita palla per Mertens. Il belga stoppa e trafigge Donnarumma: partita riaperta al San Paolo

65’ ROSSO PER BAKAYOKO - Fallo ingenuo su Theo Hernandez, secondo giallo inevitabile

95' TRIS DEL MILAN - Ha segnato Hauge! Primo gol in Serie A per il norvegese imbeccato da Bennacer: scavetto e 3 punti per il Milan.

Kalidou Koulibaly e Zlatan Ibrahimovic - Napoli-Milan Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

MVP

Zlatan IBRAHIMOVIC - Fa il nono gol in campionato con incornata alla Mark Hateley e il decimo con tocco di ginocchio da opportunista d'area di rigore. Più invecchia più diventa forte. Irreale.

Theo, Rebic, Ibra: Milan letale sulla sinistra

L’angolo del Fantacalcio

Promosso. Ante REBIC – Partita sontuosa per il jolly offensivo di Stefano Pioli che partecipa alle azioni di entrambi i gol rossoneri. Appoggia nel primo caso, serve un assist stupendo nel secondo.

Bocciato. Kalidou KOULIBALY – Serata da incubo per “KK”: calcisticamente umiliato da Zlatan Ibrahimovic.

Il momento social del match

Buon Compleanno Zlatan Ibrahimovic: le 11 frasi celebri dello svedese

Serie A
Il Pagellone della 9a giornata: Milan e Napoli al top
UN GIORNO FA
Serie A
Ibrahimovic: "Tornato al Milan per cambiarne la mentalità"
IERI A 14:37