Guerra interna in casa Napoli. Non tanto tra giocatori nello spogliatoio, ma tra un giocatore e suo fratello. Parliamo di Osimhen, l'acquisto più caro della storia del Napoli che è ormai sul banco degli imputati per le recenti prestazioni (vedi il ko per 2-0 a Granada). Ok il lungo infortunio alla spalla, ok il covid, ma il nigeriano non dà mai un grande apporto alla squadra né in zona gol né in altre parti del campo.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Europa League
Granada-Napoli 2-0, pagelle: Meret salva capra e cavoli
18/02/2021 A 22:43
Sulla stampa e sui social, immancabili, sono arrivati voti e pareri negativi. Ha risposto il fratello Andrew che ha voluto sostenere l'attaccante del Napoli, prendendosela con la squadra: “Mi è parso che il Napoli non giochi per il suo centravanti, la squadra non esalta le capacità realizzative di Victor. Finché le cose staranno così lui non potrà segnare i gol che tutti si attendono”. [Andrew Osimhen a Radio Marte]
E non è mancata poi la risposta dello stesso Victor Osimhen che però ha smentito il fratello, per difendere i suoi compagni di squadra.
Desidero chiarire che chiedere un'opinione relativa al calcio a un mio parente, non è la stessa cosa che chiedermelo direttamente. Amo il Napoli, il club, il mio allenatore e la mia squadra. Amo soprattutto i miei compagni e spero di continuare a crescere e migliorare per aiutarli ancora di più. Questa è la mia opinione ufficiale e vi chiedo di rispettarla. Nessuno è il mio portavoce o altro. [Victor Osimhen su instagram]
https://i.eurosport.com/2021/02/19/2998612.jpg
Ripetiamo: Osimhen è comunque un giocatore che è stato fermo per due mesi. Ma, da un mese a questa parte, non ha fatto ancora progressi e restano quei 2 gol segnati in avvio di stagione. Insomma, le polemiche in casa Napoli non sono volate via, nonostante la vittoria sulla Juventus di settimana scorsa.

Gattuso: "Squadra con me, altrimenti me ne sarei già andato"

Europa League
Napoli, Gattuso: "Ma dove si va senza 10 giocatori?"
18/02/2021 A 22:40
Europa League
Napoli, troppe assenze: il Granada s'impone 2-0
18/02/2021 A 19:44