Pirotecnico 5-2 tra Atalanta e Parma al Tardini, match valido per la 35ma giornata di Serie A. Tre punti importanti per la banda di Gasperini, che prosegue nel suo ottimo momento di forma e continua la sua rincorsa verso la prossima Champions.
Ma parliamo del match. Primo tempo dominato in lungo e in largo dall'Atalanta. La squadra di Gasperini passa subito in vantaggio con il tiro dalla distanza di Malinovskyi, poi comanda il gioco alla sua solita maniera. Bergamaschi in totale controllo dell'incontro, mentre i padroni di casa faticano ad uscire dalla propria metà campo. Ripresa a ritmi certamente più bassi. L'Atalanta è meno aggressiva e vivace, ma alla prima azione degna di nota raddoppia con il neo entrato Pessina. C'è tempo per l'ennesima doppietta di Muriel mentre nel finale c'è gloria anche per Miranchuk. I ducali invece sfruttano alcune amnesie difensive degli ospiti e segnano con Brunetta e Sohm per il 5-2 finale.
Tutto bene per la squadra bergamasca che, con grande semplicità, stravince contro un avversario allo sbando. L'Atalanta gioca sempre un grande calcio, e anche quando rallenta i ritmi fa comunque male in avanti. Da migliorare però le distrazioni difensive, anche se a risultato ormai acquisito. Ora la squadra di Gasperini è seconda in classifica a quota 72, aspettando il big match tra Mila e Juventus.
Calciomercato 2020-2021
Juve-Ronaldo, settimana della verità. Inter: Lukaku incedibile
UN GIORNO FA
Poco da salvare per i crociati. Parma che, anche quando ha spazio, non riesce a dare velocità alla sua manovra. Era una tipicità dei crociati di D'Aversa negli ultimi due anni che si è persa completamente. Da salvare solo le prime marcature in Serie A di Brunetta e Sohm. Ora bisogna chiudere degnamente questa stagione, cercando di battere almeno il record negativo di punti in Serie A nella stagione 2014-2015.

Duván Zapata (Parma-Atalanta)

Credit Foto Getty Images

Tabellino

PARMA (4-3-3): Sepe; Busi, Bruno Alves, Osorio, Gagliolo (dall'80 Conti); Grassi (dal 60' Valenti), Sohm, Kurtic; Kucka (dal 76' Camara), Cornelius (dal 76' Brunetta), Gervinho (dal 60' Pellé).
ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Palomino, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler (dal 75' Pasalic), Gosens (dal 68' Hateboer); Ilicic (dal 46' Pessina), Malinovskyi (dal 56' Miranchuk); Zapata (dal 46' Muriel).
GOL: Malinovskyi (A), Pessina (A), Muriel (A), Brunetta (P). Muriel (A), Sohm (P), Miranchuk (A),
ASSIST: Muriel (A), Pasalic (A), Busi (P), Pellé (P),
AMMONITI: Grassi (P), Hateboer (A),
ESPULSI: Nessuno
ARBITRO: Giua

La cronaca in 11 momenti

12' ATALANTA AVANTI: Malinovskyi da fuori area trova l'angolino basso. Vantaggio meritato!
18' GOSENS DI TESTA: Splendido cross di Ilicic dalla destra, Gosens di testa anticipa Zapata ma non trova la porta.
20' ANCORA ILICIC PER GOSENS. Azione esattamente in fotocopia di quella precedente, con Ilicic che cross per l'accorrente Gosens. Colpo di testa centrale e bloccato da Sepe in due tempi.
30' TRAVERSA DI ZAPATA: Tacco spettacolare di Ilicic per la corsa di Romero, palla in mezzo rasoterra per Zapata che gira di destro. Portiere battuto ma palla sulla traversa.
52' PESSINA RADDOPPIA: Atalanta meno aggresiva ad inizio ripresa, ma alla prima azione seria della ripresa raddoppia! Muriel serve Pessina sulla corsa, il neo entrato penetra centralmente entra in area e mette il diagonale di sinistro nell'angolino basso.
58' SEPE SALVA SU MAEHLE: Dalla fascia Maehle si accentra, salta Kurtic come un birillo, ma davanti a Sepe il portiere riesce a toccargli il pallone e a metterlo in angolo.
77' L'ATALANTA SEGNA IL 3-0: Palla lunga per Pasalic che al limite dell'area serve Muriel che, tutto solo, la mette dentro. 3-0 facilissimo!
78' BRUNETTA ACCORCIA LE DISTANZE: Maehle si fa sorprendere sulla fascia da Busi che scatta sulla fascia, mette in mezzo per Brunetta che, tutto solo, deposita in rete!
85' MURIEL SEGNA IL 4-1: Contropiede perfetto dell'Atalanta, Pessina dal limite calcia di sinistro, Sepe tocca e la manda sul palo, ma sulla ribattuta Muriel fa doppietta.
87' SOHM METTE DENTRO IL 2-4: Atalanta un po' distratta. Pellè serve Sohm che penetra centralmente, salta il portiere e la mette dentro!
89' SEPE SALVA SU MAHELE: Altra grande azione dell'Atalanta, Mahele da centro area prova il destro, bravissimo Sepe in tuffo a respingere.
90+2 MIRANCHUK CHIUDE IL MATCH SUL 5-2! Altro contropiede dei bargamaschi, stavolta bravo Sepe a respingere per ben due volte i tiri di Pasalic, ma alla terza ribattuta arriva Miranchuk che la mette dentro.

La statistica chiave

Dopo una serie di tre vittorie consecutive tra il 2013 e il 2014, il Parma ha ottenuto un solo punto nelle ultime otto partite contro l’Atalanta.

MVP

Josip ILICIC - Gioca solo un tempo ma da fenomeno assoluto. Non corre molto, da fermo però illumina con giocate deliziose e tocchi d'altissima classe.

Il momento social

Promosso

Luis MURIEL - Anche oggi entra e in meno di un tempo mette a segno la solita doppietta. Giocatore estremamente cinico ed efficace.

Bocciato

Jasmin KURTIC - Allo sbando, come tanti suoi compagni. Oggi nel mezzo non ci capisce nulla. Sintomatico il suo movimento sul gol di Pessina, dove stava andando?

Fantacalcio: i consigli per la 35a giornata di Serie A

Serie A
Atalanta, tifosi in protesta per il mercato della società
24/07/2021 A 19:54
Calciomercato 2020-2021
Marcos Alonso vuole solo l'Inter, Milan su Ilicic
24/07/2021 A 07:12