Zlatan Ibrahimovic è stato espulso al 60esimo minuto di Parma-Milan dopo un diverbio a distanza con il direttore di gara Maresca – lo stesso che fece infuriare Antonio Conte durante il match Udinese-Inter – culminato con l’espulsione dell’attaccante svedese del Milan, con la squadra rossonera capace in ogni caso di archiviare la pratica tra mille sofferenze.

La ricostruzione

L'espulsione di Ibrahimovic è avvenuta a metà campo e peraltro dopo un normale fallo di gioco fischiato in favore del Milan per una spinta, leggera, di Pezzella sul rossonero Saelemaekers. Lo svedese, a distanza, ha pronunciato alcune frasi rivolte all'indirizzo dell’arbitro che a un certo punto estrae il cartellino rosso. Dalle immagini sembra proprio che Zlatan abbia detto a Maresca: "Mi sembra strano eh", con l'arbitro che potrebbe aver frainteso immaginando di aver ricevuto un insulto pesante. Maresca a quel punto è scattato immediatamente verso di lui per sventolargli il cartellino.
Serie A
Ibra espulso per proteste, cosa è successo e cosa rischia
10/04/2021 A 17:42

Pioli lo aveva difeso...

Al termine del match Stefano Pioli aveva preso le parti del suo calciatore cercando di spiegare quanto successo con il direttore di gara: "Zlatan mi ha detto che ha discusso con l'arbitro, che la cosa è durata un po' di tempo ma non gli ha mancato di rispetto e soprattutto non l'ha offeso. Ibra mi ha riferito l'ultima frase che avrebbe rivolto all'arbitro, 'allora non ti interessa quello che dico io'. Ma ora naturalmente dovrò riparlare con lui".

... E Donnarumma

Dopo l'espulsione dello svedese si era sentito il capitano del Milan Gianluigi Donnarumma inveire all'indirizzo del direttore di gara con un eloquente:
Cosa stai facendo Maresca? Sempre i protagonisti dobbiamo fare, sempre i protagonisti...
Ora la patata bollente passa nelle mani del giudice sportivo: cosa avrà scritto nel referto l'arbitro campano, non nuovo a bisticci con calciatori e allenatori nell'arco di questa stagione?

Ibrahimovic: "So ancora fare quelle cose da ninja, anche a 39 anni"

Serie A
DAZN, stop alla doppia utenza per abbonamento?
09/11/2021 A 10:32
Serie A
Atalanta-Milan, 5 verità: Diavolo forte, Dea senza Gosens è dura!
04/10/2021 A 08:46