Parma-Sampdoria, match della diciannovesima giornata della Serie A 2020-2021 andato in scena allo stadio Tardini, si è concluso col punteggio di 2-0 a favore dei blucerchiati. Gara arbitrata da Gianluca Manganiello di Pinerolo. Il Parma di Roberto D'Aversa in virtù di questo risultato rimane penultimo in classifica, mentre la Sampdoria di Claudio Ranieri chiude il girone d'andata al decimo posto. Di Yoshida e Keita, entrambi nel primo tempo, i gol che decidono la sfida. Il Parma è invece sfortunato, in quanto colpisce un palo con Gervinho e una traversa con Kucka. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A
La Sampdoria stende il Parma in un tempo: 0-2
24/01/2021 A 19:35

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Le pagelle del Parma

Luigi SEPE 6 - Non ha colpe sui gol di Yoshida e Keita. Anzi, evita un passivo più pesante superandosi su un destro a botta sicura di Damsgaard.

Andrea CONTI 5,5 - Inizia bene, con aggressività e voglia di presentarsi nel migliore dei modi alla sua nuova realtà. Poi cala fisicamente e mentalmente.

Simone IACOPONI 5,5 - Viene bruciato da Keita nell'azione del raddoppio doriano. Una mancata chiusura che pesa.

Riccardo GAGLIOLO 6 - Torna a giocare dopo quasi 20 giorni d'inattività e nel complesso se la cava discretamente.

Giuseppe PEZZELLA 5,5 - Trova parecchi spazi per andare sul fondo. Non sempre è preciso, anche se qualche cross interessante dal suo sinistro si vede.

Alberto GRASSI 5,5 - Prova a dare una mano alla squadra, ma senza grossi esiti (dal 66' Gaston BRUGMAN 5,5 - Entra a risultato già compromesso)

HERNANI 4,5 - Grave l'errore in mezzo al campo che regala alla Sampdoria la palla del raddoppio. Non si riprende più e viene sostituito (dal 46' Yann KARAMOH 5 - Combina poco. E a 10 dalla fine deve lasciare il campo per un problema muscolare) (dall'80' Valentin MIHAILA s.v.)

Jasmin KURTIC 5,5 - Nemmeno lui, nonostante un indiscutibile impegno, riesce a mutare il corso negativo delle cose.

Juraj KUCKA 6,5 - L'ultimo a mollare nel Parma, sia da esterno che da mezzala. E uno dei più pericolosi. Colpisce una traversa e chiama Audero a un paio di interventi non semplici.

Andreas CORNELIUS 4,5 - No, non è proprio stagione. Disattento ma anche sfortunato nell'azione del vantaggio doriano. In attacco, invece, battaglia a vuoto contro tutti.

GERVINHO 6 - Parte bene, crea la prima palla gol del Parma, colpisce un palo. Poi, complice l'andamento generale della gara, anche lui si sgonfia progressivamente.

All. Roberto D'AVERSA 5,5 - Il mix è letale: povertà tecnica, sfortuna, disattenzioni individuali in serie. Prova costantemente a mischiare le carte in tavola, ma non basta.

La Sampdoria esulta dopo il gol di Yoshida al Parma

Credit Foto Getty Images

Le pagelle della Sampdoria

Emil AUDERO 7 - Determinante la deviazione con la punta delle dita che manda il tiro di Gervinho a stamparsi sul palo. E poi è bravo anche su Kucka. Baluardo.

Bartosz BERESZYNSKI 6 - Un po' in affanno con la coppia Gervinho-Pezzella. Alla quale, comunque, progressivamente prende le misure.

Maya YOSHIDA 6 - Non perfetto in difesa, con un paio di svarioni che rischiano di costare cari alla Sampdoria. Viene salvato dal gol del vantaggio, il suo primo in Serie A.

Omar COLLEY 6,5 - Attento. Lascia passare poco ed è sempre concentrato. Fondamentale il suo salvataggio sulla linea su Kucka, col punteggio ancora inchiodato sullo 0-0.

Tommaso AUGELLO 6 - Propositivo. Viene pescato spesso dai compagni e altrettanto spesso dà respiro alle iniziative offensive della Sampdoria.

Antonio CANDREVA 6 - Fa sia l'ala che la mezzala. Con meno sgroppate verso il fondo e un maggiore aiuto a centrocampo. Suo il cross da cui nasce lo 0-1 (dall'80' Jakub JANKTO s.v.)

Adrien SILVA 6,5 - Quadrato e ordinato. Zitto zitto, ma si fa trovare sempre pronto quando i compagni hanno bisogno di lui. Bravo a fermare Gervinho in area a un quarto d'ora dalla fine (dall'80' Albin EKDAL s.v.)

Morten THORSBY 6 - Più che utile. Si fa sentire in fase di rottura e vedere in quella di impostazione.

Gaston RAMIREZ 6,5 - Non si vede moltissimo, ma la sua impronta sul risultato è marcata: suoi il recupero su Hernani e l'assist per Keita che portano al raddoppio doriano (dal 70' Valerio VERRE 6 - Tocca parecchi palloni, piazzandosi al centro della manovra)

Balde KEITA 7 - Frizzante e reattivo. Affina l'intesa con i compagni e trova il gol del raddoppio con un'accelerazione prepotente su Conti (dal 58' Mikkel DAMSGAARD 6,5 - Entra bene in partita, mostrando freschezza e qualità e sfiorando il gol: Sepe gli dice di no)

Fabio QUAGLIARELLA 5,5 - In ombra. Gioca per i compagni, fa movimento, ma non trova mai l'occasione giusta per far male (dal 70' Ernesto TORREGROSSA 5,5 - Non punge)

All. Claudio RANIERI 6,5 - Riceve le giuste risposte dai propri giocatori e tatticamente ci mette del suo, schierando un 4-3-1-2 che alla fine funziona.

Ranieri: “Candreva? Gli ho dato una pausa di riflessione”

Serie A
Le pagelle di Spezia-Parma 2-2: brillano Karamoh e Gyasi
11 ORE FA
Serie A
La doppietta di Gyasi regala il pari allo Spezia: 2-2 contro il Parma
14 ORE FA