Lazio-Torino va giocata. E' questo il verdetto della Corte Sportiva d’Appello che ha respinto il ricorso della Lazio presentato dopo la decisione del giudice Gerardo Mastrandrea di far calendarizzare la partita rinviata lo scorso 2 marzo: in quell'occasione l'Asl torinese aveva impedito ai granata di lasciare il capoluogo piemontese per raggiungere l'Olimpico a causa di alcune positività al Covid-19 tra i giocatori e lo staff tecnico. Niente 3-0 a tavolino come chiesto dalla società biancoceleste, dunque. Al club di Lotito resta un'ultima carta, quella del Collegio di Garanzia presso il Coni. Nel frattempo la Lega dovrà decidere se inserire già nel calendario il recupero della sfida, delicata in chiave Europa per Inzaghi e in chiave salvezza per Nicola. Difficile possa essere inserito il prossimo 7 aprile assieme a Juve-Napoli e Inter-Sassuolo.

Inzaghi: "Il Covid e le gare ravvicinate portano incertezze"

Serie A
Eriksen a Milano in settimana: attesa per i test medici
10 ORE FA
Serie A
Mourinho contro Fortnite: "Un incubo, è una m...a"
30/07/2021 A 18:55
Serie A
Milan, Scaroni lancia l'allarme: "Stadi? Ora basta, vanno riaperti"
29/07/2021 A 07:58