Dopo le coppe europee torna la Serie A con una 24esima giornata ricca di spunti. Il turno si sarebbe dovuto aprire venerdì sera con l'anticipo Torino-Sassuolo, rinviato a causa dei numerosi casi di positività al Covid-19 riscontrati nel club granata. Il piatto forte del weekend è senza dubbio Roma-Milan di domenica sera all'Olimpico, ma occhio anche alla trasferta della Juventus a Verona. La capolista Inter ospita il Genoa a San Siro. Di seguito le 5 domande alla 24esima giornata di Serie A.

Roma-Milan, chi rischia di più?

Siamo solo a fine febbraio ma il big match dell'Olimpico ha un peso specifico enorme per capire le reali ambizioni di Roma e Milan. Le due squadre sono divise da 4 punti e a inseguire sono i giallorossi di Fonseca. Chiaro, quindi, che un eventuale ko sarebbe pesantissimo per la Roma e per le sue reali possibilità di chiudere la stagione tra le prime 4. Dall'altra parte c'è un Milan in evidente calo, protagonista giovedì sera di una prestazione balbettante in Europa League con la Stella Rossa e che non può permettersi un altro scivolone (sarebbe il terzo di fila in campionato dopo Spezia e derby). Partita per cuori forti, insomma. Vietato sbagliare. Prevarrà la paura di perdere o la voglia di mettere le mani sul bottino pieno?
Europa League
Roma-Shakhtar ai raggi X: è la partita di Fonseca
26/02/2021 A 14:58
Roma-Milan: la diretta minuto per minuto

Inter, contro il Genoa sarà fuga?

Subito dopo il netto successo per 3-0 sul Milan nel derby, Antonio Conte aveva messo in guardia i suoi giocatori: "Le sfide che mi preoccupano di più sono le prossime due contro Genoa e Parma". Un chiaro avvertimento, quello del tecnico dell'Inter: guai abbassare la guardia, vietato considerare semplici partite che in realtà non lo sono affatto e che al contrario nascondono mille insidie. Detto questo, è indubbio che il turno di campionato sia decisamente favorevole ai nerazzurri (almeno sulla carta): riuscirà l'Inter a sfruttare l'occasione e ad allungare in classifica?
Inter-Genoa: la diretta minuto per minuto

Juventus: Pirlo saprà schivare la trappola Verona?

Gli infortunati Bonucci, Chiellini, Arthur, Cuadrado, Morata e Dybala, oltre allo squalificato Danilo. La lista degli indisponibili in casa Juventus è lunga e preoccupante, ma Pirlo non ha tempo di recriminare: la trasferta sul campo del Verona è un crocevia per i bianconeri che hanno bisogno di trovare continuità per rimanere agganciati alla capolista Inter. E attenzione al Bentegodi che, almeno nella storia recente del campionato, non è stato particolarmente benevolo per la Juve che ha vinto solo una delle ultime 5 sfide contro l'Hellas. I tifosi scaligeri si ricordano ancora la splendida rimonta dello scorso anno, un 2-1 firmato Borini e Pazzini a ribaltare lo 0-1 di Cristiano Ronaldo.
Verona-Juventus: la diretta minuto per minuto

Napoli: per Gattuso è l'ultima spiaggia?

Ingoiato il boccone amaro dell'eliminazione in Europa League per mano del Granada, il Napoli si rituffa nell'atmosfera del campionato ospitando il Benevento al San Paolo. Parlare di ultima spiaggia per Gattuso suona ripetitivo, ma è altrettanto chiaro che mai come in questa circostanza la vittoria sia obbligata per il tecnico. Un altro passo falso, per giunta contro una squadra certamente agguerrita e organizzata, ma tutto sommato abbordabile come il Benevento di Pippo Inzaghi potrebbe essere fatale per il futuro dell'allenatore del Napoli. Anche se le ultime indiscrezioni raccontano di un De Laurentiis intenzionato a proseguire fino alla fine della stagione con Ringhio, a prescindere dai risultati.
Napoli-Benevento: la diretta minuto per minuto

Cagliari: Semplici riuscirà a dare una scossa?

Esordio di fuoco per Leonardo Semplici sulla panchina del Cagliari. Subentrato a Eusebio Di Francesco, l'ex tecnico della SPAL inizia la sua avventura allo stadio Scida di Crotone in un match che sa di spareggio anticipato per la salvezza. I rossoblù non vincono dal 7 novembre scorso (2-0 sulla Sampdoria) e in trasferta addirittura dal 18 ottobre (3-2 sul Torino). Un altro passo falso significherebbe subire l'aggancio da parte dei calabresi in classifica e sarebbe un'ulteriore mazzata dal punto di vista psicologico.
Crotone-Cagliari: la diretta minuto per minuto

Le altre partite

Spezia-Parma in diretta minuto per minuto
Bologna-Lazio in diretta minuto per minuto
Sampdoria-Atalanta in diretta minuto per minuto
Udinese-Fiorentina in diretta minuto per minuto

Milan, il momento in cui dall'urna esce lo United

Europa League
Dalla magia di Kakà al ritorno di Ibra: Milan-United ai raggi X
26/02/2021 A 13:23
Europa League
Milan-United e Roma-Shakhtar, ottavi da brivido per le italiane
26/02/2021 A 12:23