Nel match della 22a giornata di Serie A, la Sampdoria supera 2-1 la Fiorentina, portandosi a 30 punti in classifica, agganciando - almeno momentaneamente - il Verona al nono posto. Primo tempo del "Ferraris" caratterizzato dal botta e risposta Keita Baldé-Vlahovic. Nella ripresa, il gol-vittoria arriva dalla panchina sull'asse Candreva-Quagliarella. Viola sciuponi e con tantissimi rimpianti per le tante occasioni sciupate nella ripresa. Vediamo insieme migliori e peggiori del match.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
E' sempre Quagliarella: la Samp supera 2-1 la Fiorentina
14/02/2021 A 13:49

=== Le pagelle della Sampdoria ===

Emil AUDERO 7: doppio miracolo, il suo, al 37': prima va a togliere quasi al sette la punizione dal limite di Pulgar, poi arriva anche sul susseguente tuffo di testa di Vlahovic, tuttavia con un istante di ritardo, poiché la palla aveva già varcato la linea di porta. Compie altri interventi prodigiosi. Plus.
Bartosz BERESZYNSKI 5,5: troppo spesso viene colto in fallo dalle veloci ripartenze viola.
Omar COLLEY 7: il suo salvataggio sulla linea sul tiro angolato di Biraghi, di fatto, vale i 3 punti.
Maya YOSHIDA 7: s'immola in almeno un paio di circostanze sulle bordate da fuori della Fiorentina.
Tommaso AUGELLO 6,5: buona lena sulla mancina, da cui confeziona preziosi suggerimenti al centro.
Mikkel DAMSGAARD 7: tra i migliori in campo della Sampdoria. Strepitoso in fase di assistenza alla fase offensiva e grandi numeri in palleggio. Qualcosa da limare, invece, in fase di ripiego.
Dal 65' Antonio Candreva 7: decisivo, alla pari di Quagliarealla, nel disegnare un assist perfetto - anch'egli appena entrato - per il bomber di Castellammare di Stabia.
Morten THORSBY 6: lavoro sporco a metà campo. Mediano roccioso, in grado di lottare su ogni pallone. Un po' avventato, alle volte: specie quando provoca - su Castrovilli - la punizione dal limite che porterà successivamente al momentaneo 1-1 viola.
Adrien SILVA 6: lotta grintosa a metà campo, intervallata da buone geometrie.
Dal 75' Albin Ekdal 6: subito operativo in mezzo al campo, in fase di contenimento.
Jakub JANKTO 5: in ombra sia sulla sinistra che - allorquando, a fine primo tempo, Ranieri lo inverte con Damsgaard - sulla destra.
Dal 65' Fabio Quagliarella 7,5: impiega poco più di 5' per decidere l partita di Marassi: entra al 65' - insieme a Candreva - e, con la collaborazione dell'ex Inter, sfugge a Pezzella e realizza la rete del definitivo 2-1. Novantaduesimo gol in maglia blucerchiata. Bomber.

Sampdoria-Fiorentina, Serie A 2020-2021: Fabio Quagliarella (Sampdoria), sulla marcatura di German Pezzella (Fiorentina), realizza il gol del 2-1 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Gaston RAMIREZ 6: ottimo assist dalla bandierina, per la rete dell'1-0 firmata Keita Baldé. Fa tutto bene, anche se ai suoi soliti ritmi, non certo irresistibili...
Keita BALDE 7: gol che tiene alta la media realizzativa. Realizzato palesando grande fiuto: colpo di testa coi tempi perfetti sul cross scodellato in area piccola da Ramirez.

Sampdoria-Fiorentina, Serie A 2020-2021: Keita Baldé (Sampdoria) esulta dopo il gol del momentaneo 1-0 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Dall'89' Mehdi Léris: sv.
Mister Claudio RANIERI 7,5: legge benissimo il match. Come sempre, peraltro. Dai suoi cambi, operati al momento giusto, nasce il gol del 2-1.

=== Le pagelle della Fiorentina ===

Bartlomiej DRAGOWSKI 4,5: malissimo in uscita in occasione della rete di Keità Baldé, in ritardo al 71' sul rasoterra di Quagliarella, seppur deviato da Pezzella.
Nikola MILENKOVIC 6,5: bene dietro, ci prova in tutte le salse là davanti, come una punta aggiunta.
German PEZZELLA 5: prova a immolarsi sulla conclusione di Quagliarella, ma finisce per fornire la deviazione che inganna Dragowski. Male, in generale, in marcatura.
Dall'83' José Maria Callejon: sv.
Lucas MARTINEZ QUARTA 6,5: nei minuti di recupero, ferma un contropiede solitario della Sampdoria con un recupero prodigioso.
Lorenzo VENUTI 6: lungo la destra corr e si fa notare in qualche circostanza: su tutte, il cross succulento per Bonaventura al minuto 54.
Dall'83' Kévin Malcuit: sv.
Giacomo BONAVENTURA 5,5: bene in costruzione, diffetta con la mira davanti allo specchio.
Erick PULGAR 5,5: oltre alla punizione con cui, al 37', impegna severamente Audero e da cui nasce il gol di Vlahovic, combina poco in mezzo al campo.
Gaetano CASTROVILLI 5,5roppi palloni sbagliati nel corso del primo tempo. Nel secondo tempo si riprende, ma la valutazione resta insufficiente.
Cristiano BIRAGHI 6: mette al centro tanti palloni, ma spesso risulta eccessivamente arruffone lungo l'out macino.
Christian KOUAME 5: polveri bagnate, là davanti. Viene ben neutralizzato da Yoshida e Colley.
Dusan VLAHOVIC 7: grande grinta là davanti. Segna il gol del momentaneo 2-1 in tuffo di testa, facendosi perdonare l'incomprensione difensiva di poco prima con Dragowski. Nel secondo tempo si mette a totale disposizione dell'intera fase offensiva, cercando continuamente il fraseggio.

Sampdoria-Fiorentina, Serie A 2020-2021: Dusan Vlahovic (Fiorentina) esulta dopo il gol dell'1-1 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Mister Cesare PRANDELLI 6: criticarlo sarebbe assai ingeneroso. La sua squadra offre un buon calcio dalla cintola in su e, a lunghi tratti, ha pure pensato di poter vincere la gara di Marassi. Ma, là davanti, serve maggior cattiveria oltre al mordente di Dusn Vlahovic. Kokorin, quando sarà effettivamente al 100%, potrebbe essere una valida soluzione.

Prandelli: "Ribery non è disponibile; pronti per la Samp"

Calciomercato 2020-2021
Inter, Nainggolan moneta di scambio per Nandez. Varane allo United
26/07/2021 A 18:20
Calciomercato 2020-2021
Fiorentina, Barone su Vlahovic: "Facciamo di tutto per il rinnovo"
26/07/2021 A 15:32