E’ una vittoria di peso quella del Sassuolo, che cancella un momento così così e torna a mettere in cascina 3 punti. La squadra di De Zerbi infatti aveva raccolto tanti complimenti, ma anche un solo successo nelle precedenti 10 uscite ufficiali prima di oggi. Nella sfida però con l’altra “sorpresa” del campionato – il Verona di Juric – i neroverdi trovano la tanto attesa vittoria. Serve però un gol in un finale rocambolesco a marca Traore. Il Verona infatti era riuscito per due volte a rimontare prima il vantaggio iniziale di Locatelli con Lazovic, e poi il 2-1 di Djuricic con Dimarco. Sassuolo che grazie a questi 3 punti opera il sorpasso proprio al Verona e sale all’ottavo posto. Juric imbufalito nel finale si fa cacciare dall’arbitro: non sarà in panchina per la sfida degli scaligeri contro l’Atalanta.

Il tabellino

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches (87’ Ayhan), Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli (84’ Lopez); Berardi, Defrel (67’ Traore), Djuricic (67’ Marlon); Caputo.
Serie A
Sassuolo-Verona 3-2, pagelle: ottimo Lazovic, Djuricic ritrovato
13/03/2021 A 16:38
Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Magnani (67’ Bessa), Gunter (55’ Dawidowicz), Ceccherini; Faraoni (46’ Dimarco), Tameze (55’ Sturaro), Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni (84’ Salcedo); Lasagna.
Gol: 4’ Locatelli, 51’ Djuricic, 81’ Traore; 43’ Lazovic, 79’ Dimarco.
Assist: Defrel ; Faraoni.
Note – Ammoniti: Faraoni, Magnani; Djuricic, Locatelli, Traore.
CLASSIFICA SERIE A

Il momento social

La cronaca in 7 momenti chiave

4’ GOL! LOCATELLI! SASSUOLO IN VANTAGGIO! Azione che nasce da destra, Defrel appoggia a Locatelli che al limite dell'area trova un bel piattone all'angolino. Sassuolo avanti.
17’ FARAONI! OCCASIONE VERONA! Bel tocco dentro di Zaccagni per Faraoni, che davanti a Consigli però prova un improbabile controllo anziché tirare in porta! Grande occasione per il pareggio del Verona.
35’ BERARDI! CHE OCCASIONE! Lo aspettano sul sinistro, ma nell'uno contro uno se la sposta sul destro e poi prova il diagonale: Silvestri non potrebbe arrivarci, ma la palla è fuori. Nulla di fatto, ma Sassuolo vicino al raddoppio.
43’ GOL! ECCOLO QUI IL PAREGGIO DEL VERONA! Faraoni si inserisce a destra, dove la difesa del Sassuolo però è un po' ingenua: palla che taglia tutta l'area, Lazovic è libero sul secondo pallo e prima controlla e poi mette dentro! 1-1.
51’ GOL! DJURICIC! IL SASSUOLO TORNA IN VANTAGGIO! Azione a sinistra, palla dentro, Magnani pulisce male l'area e Lazovic si perde Djuricic: è lui il più lesto sulla palla vagante e di potenza mette dentro sul palo lungo. 2-1 Sassuolo.
79’ GOL! IL PAREGGIO DEL VERONA! DIMARCO! Era nell'aria. Negli ultimi minuti stavano attaccando solo gli ospiti. Lazovic con un pallone dolcissimo da destra, Dimarco sul secondo palo si coordina e mette dentro il sinistro al volo! 2-2!
81’ GOL! TRAORE! 3-2 SASSUOLO! Dura pochissimo il pari del Verona. Da corner nasce un mischione, Barak spara su Ferrari che di fatto serve Traore: è lui a mettere dentro il 3-2 che riporta avanti la squadra di De Zerbi.

MVP

Lazovic. Alla fine il migliore in campo è lui. Un gol, ma anche un assist delizioso per il 2-2 di Dimarco. Certo, non serve all’Hellas per evitare la sconfitta. Ma la prestazione offensiva resta di livello.

Le pagelle

A questo link i voti a tutti i protagonisti della partita.

Fantacalcio

PROMOSSO: Dimarco. Ormai è una sentenza: difensori che segnano con questa costanza, al fantacalcio, non ce ne sono oltre a Gosens.
BOCCIATO: Lasagna. Ennesima partita con poche occasioni e un posto davanti che, se utilizzato, è stato ancora una volta bruciato.
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (29/07)
11 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Juve, summit Locatelli saltato. Sassuolo: "40 milioni subito"
16 ORE FA