Un flash, il tempo di un’illusione, di un battito di ciglia calcistico. E’ questo quel che dura la Fiorentina con lo Spezia, con la Viola che a Cesena (il campo dei liguri) pensa di avere vita facile: dopo 4 minuti prima Pezzella e poi Biraghi sembrano mettere le cose nel verso giusto. La Fiorentina però da quel momento smette di giocare, o meglio: nemmeno incomincia. La Viola sceglie la gestione e la copertura degli spazi. E lo Spezia, dal canto suo, inizia a crederci prendendo campo. Arriva il gol fondamentale di Verde – fesseria galattica di Caceres – prima dell’intervallo; e nella ripresa Farias, dopo essersene mangiato uno a pochi secondi dal suo ingresso, si fa perdonare. Nel finale Nzola rischia anche di vincerla, mettendo all’angolo una Fiorentina con evidenti problemi di approccio dal punto di vista filosofico. La Viola infatti sarebbe anche una squadra di buona qualità. Bisognerebbe però crederlo sul serio e approcciarsi in maniera diversa. Chissà se anche Commisso sarà dello stesso pensiero: Sarri e Spalletti sono due nomi allettanti; e quello di Iachini sembra veramente essere passato di moda...

Il tabellino

Serie A
Le pagelle di Spezia-Fiorentina 2-2
18/10/2020 A 15:36

Spezia (4-3-3): Provedel; Sala (64’ Ferrer), Chabot, Terzi, Bastoni (78’ Dell’Orco); Deiola (64’ Agudelo), Ricci, Acampora; Verde (64’ Farias), Piccoli (55’ Nzola), Gyasi

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella (71’ Igor), Caceres; Lirola, Bonaventura (78’ Callejon), Amrabat, Castrovilli (78’ Pulgar), Biraghi; Ribery (86’ Kouame), Vlahovic (71’ Cutrone).

Gol: 2’ Pezzella, 4’ Biraghi; 38’ Verde, 75’ Farias.

Assist: Lirola, Biraghi.

Note – Ammoniti: Deiola, Chabot; Bonaverntura, Lirola.

Il momento social

La cronaca in 7 momenti chiave

2’ GOL! SUBITO FIORENTINA! PEZZELLA! Corner della Fiorentina con Biraghi, Pezzella sbuca tutto solo e di testa ha tutto il tempo di piazzarla con precisione sotto la traversa. Alla prima occasione la Viola è avanti.

4’ RADDOPPIO FIORENTINA! BIRAGHI! Bel lavoro di Vlahovic a destra, Lirola sbuca e si fa tutto il campo: palla dentro che taglia tutta l'area, dall'altra parte arriva Biraghi e mette dentro.

39’ GOL! ACCORCIA LO SPEZIA! VERDE! Era nell'aria tutto sommato che lo Spezia potesse combinare qualcosa: buco clamoroso di Caceres su una palla dentro, Verde gli scappa dietro e davanti a Dragowski non può sbagliare! Si riapre la gara.

65’ OCCASIONE SPEZIA. Pezzella perde una brutta palla da Nzola, l’attaccante dello Spezia in invola in un due contro uno che libera bene il neo entrato Farias. Farias calcia malissimo e si mangia il gol del 2-2.

75’ GOL! FARIAS! IL PAREGGIO DELLO SPEZIA! Era nell'aria anche in questo caso: troppo bassa la Fiorentina, troppo rinunciataria. Farias si fa perdonare e dopo il gol mangiato sfrutta la palla sul secondo palo e di punta anticipa tutti sparando all'angolino lungo.

84’ PROTESTE SPEZIA! Acampora con una bella azione personale è bloccato al limite dell'area da un intervento molto, molto dubbio. L'arbitro fa giocare.

92’ OCCASIONISSIMA SPEZIA! NZOLA! Lotta e ci crede sulla palla alta contrastata e lascia partire un gran sinistro al volo: palla fuori di un nulla, Dragowski immobile. Lo Spezia vicinissimo al colpaccio

MVP

Nzola. Entra e cambia la partita dando allo Spezie fisicità e vivacità a livello offensivo.

Le pagelle

Clicca qui.

Fantacalcio

Promosso: Biraghi. Gol e assist. Meglio di così è difficile.

Bocciato: Caceres. Un buco clamoroso per il gol che manda in porta Verde.

Serie A
Fiorentina-Udinese 3-2, pagelle: Castovilli show, Milenkovic top
IERI A 19:36
Serie A
Castrovilli guida la Fiorentina: doppietta, 3-2 all'Udinese
IERI A 18:56