Un Napoli formato Champions annienta lo Spezia di Italiano 4-1. Match a senso unico con i partenopei in vantaggio già dopo un quarto d’ora con Zielinski. Un super Osimhen (5 gol nelle ultime 4) mette in ghiaccio i tre punti prima dell’intervallo con una doppietta. Nella ripresa gol di Piccoli e di Lozano. Italiano ora rischia di essere risucchiato in zona retrocessione, Gattuso vede” la qualificazione all’Europa che conta. Unica nota stonata: l’infortunio alla caviglia di Mertens, ancora molto sfortunato. Diamo i voti ai protagonisti della sfida del Picco.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Juve, affaticamento per Dybala: settimana di lavoro differenziato
21/07/2021 A 19:20

--- Le pagelle dello Spezia ---

Ivan PROVEDEL 6 - Nessuna colpa nei quattro gol subiti.
Luca VIGNALI 5 - Pomeriggio difficile, come per tutti i suoi compagni.
Julian CHABOT 4 - Frastornato da Osihmen : non riesce a contenerlo nè con le buone nè con le cattive. Il secondo gol del nigeriano è l'istantanea perfetta della sua gara. Disastrosa
Ardian ISMAJLI 5 - Tiene in gioco Osimhen in occasione del 3-0.
Riccardo MARCHIZZA 5 - I mediani partenopei gli scappano via troppo facilmente.
Nahuel ESTEVEZ 6 - Ispira il gol della bandiera con una grande incornata (dal 77' ACAMPORA S.V.)
Matteo RICCI 5,5 - Tocca tanti palloni, ma ne sbaglia altrettanti
Giulio MAGGIORE 5 - Molto impreciso negli ultimi 30 metri, non è da lui
Daniele VERDE 5 - Perde il mismatch con Insigne. Italiano lo toglie all'intervallo (dal 46' PICCOLI 6,5 - Il suo ingresso cambia l'attacco dello Spezia e non a caso dopo 20 minuti va in gol. Un'altra soddisfazione dopo essere andato a segno contro Inter, Roma e la "sua" Atalanta)
Kevin AGUDELO 5 - Annullato da Manolas e Rrahmani (dal 79' SAPONARA S.V.)
Emmanuel GYASI 6 - Partecipa attivamente al gol di Piccoli. Poco altro (dal 67' FARIAS 5,5 - Non cambia l'inerzia della gara)
All. Vincenzo ITALIANO 5 - Il suo Spezia è in evidente difficoltà rispetto alla parte centrale della stagione: ogni partita cadono sempre più certezze. Ci sono ancora 9 punti in palio: Benevento-Cagliari di domani è già fondamentale.

Zielinski-Osimhen in Spezia-Napoli

Credit Foto Getty Images

--- Le pagelle del Napoli ---

Alex MERET 5,5 - Nell'unico intervento della partita poteva fare di più: sulla ribattuta sul colpo di testa di Estevez, Piccoli lo trafigge facilmente
Giovanni DI LORENZO 6,5 - Sovrapposizione perfetta per l'assist dell'1-0. In costante proiezione offensiva
Kostas MANOLAS 6,5 - Attento e veloce nelle pochissime azioni d'attacco dello Spezia. Interventi precisi e provvidenziali
Amir RRAHMANI 6 - Sostituisce egregiamente Koulibaly squalificato
Elseid HYSAJ 6 - Pronti-via si becca l'ammonizione, ma riesce a gestire il peso per 70 minuti (dal 69' MARIO RUI 6 - Entra e non sfigura)
Fabian RUIZ 5,5 - In ombra. Giornata no per lo spagnolo
Diego DEMME 6 - Il solito gladiatore, ubiquo e con pochi errori nella gestione del pallone
Matteo POLITANO 6 - Corre tanto e sfiora anche il gol in un paio di occasioni. Prestazione sufficiente (dal 76' LOZANO 6,5 - Entra e segna. What else?)
Piotr ZIELINSKI 7,5 - Ha il merito di sbloccare il match dopo un quarto d'ora e di ispirare il raddoppio di Osimhen poco dopo. Per continuità di rendimento il migliore degli azzurri in questa stagione (dal 67' MERTENS S.V. - Entra e dopo 5' minuti si gira la caviglia. Lui prova a stringere i denti, ma Gattuso non vuole rischiare. Sfortunato - dal 76' ELMAS S.V.)
Lorenzo INSIGNE 7 - Uomo squadra: si sacrifica tantissimo in fase di riepiegamento, recuperando una marea di palloni. Impreziosisce la sua gara con un assist al bacio da punizione per Osimhen
Victor OSIMHEN 8,5 - Semplicemente devastante: cinque gol nelle ultime quattro partite, ma soprattutto una stropotere fisico che solo Lukaku può vantare in Serie A. I difensori spezzini se lo sogneranno stanotte. Doppietta e assist da campione. La sensazione è che se non avesse avuto i tanti problemi fisici durante la stagione, il Napoli avrebbe potuto davvero sognare lo Scudetto (dall'84' PETAGNA S.V.)
All. Gennaro GATTUSO 7 - Il suo Napoli è una macchina perfetta: giropalla continuo, due-massimo-tre tocchi, verticalizzazioni improvvise e... Osimhen. Il paradosso è che, salvo ribaltoni, non sarà lui l'allenatore di questa meraviglia l'anno prossimo. Bravo a togliere subito Mertens nonostante la resistenza del belga: non valeva la pena rischiare.

Maggiore, il jolly di Spezia e Italia U21 che piace alla Roma

Serie A
Inter, tournée Usa annullata causa Covid. Calha segna al debutto
21/07/2021 A 16:33
Serie A
Serie A, si dimette l’arbitro Calvarese per motivi personali
20/07/2021 A 21:40