Archiviata la 24^ giornata, la Serie A torna a giocare un turno infrasettimanale, che si svilupperà tra martedì 2 e giovedì 4 marzo. Saranno due gli anticipi che si giocheranno il primo giorno: Lazio-Torino alle 18:30 e Juventus-Spezia alle 20:45. Il mercoledì sarà aperto dall’anticipo tra Sassuolo e Napoli delle 18:30, poi sei partite in contemporanea alle 20:45, tra cui il derby di Genova, Fiorentina-Roma e Milan-Udinese. Chiude il programma del 25° turno la capolista Inter, impegnata sul campo del Parma alle 20:45 di giovedì.

Turno agevole per le milanesi?

Parma-Inter e Milan-Udinese: sulla carta il turno infrasettimanale delle prime due della classe dovrebbe riservare tre punti facili. I ducali non vincono addirittura dal 30 novembre 2020 e hanno racimolato la miseria di 6 punti in 15 partite, mentre i friulani per ora hanno raccolto solo due punti contro le prime 4 classificate. Attenzione però: Pioli dovrà fare i conti con gli infortuni dell'Olimpico. Riusciranno a recuperare Rebic, Calhanoglu e Ibrahimovic?
Serie A
DAZN, stop alla doppia utenza per abbonamento?
09/11/2021 A 10:32
Parma-Inter, la diretta minuto per minuto
Milan-Udinese, la diretta minuto per minuto

Pioli: "Hanno pesato le responsabilità, grande reazione con la Roma"

Il Napoli può ancora puntare allo Scudetto?

La domanda non è campata per aria. Con una sola competizione da disputare fino a maggio, ora Gattuso può puntare al bersaglio più grosso con la rosa al completo e con un Mertens redivivo e subito a segno contro il Benevento. Le prossime due sfide contro Sassuolo e Bologna saranno un fedele termometro per capire le ambizioni dei partenopei, alla vigilia di un tour de force con la doppia sfida contro la Juventus e le trasferte contro Milan e Roma.
Sassuolo-Napoli, la partita minuto per minuto

Lo Spezia metterà in difficoltà anche la Juve?

Mentre si avvicina il dentro-fuori in Champions contro il Porto di martedì 9, i bianconeri sono costretti alla vittoria per non perdere il treno delle due milanesi. La squadra di Italiano sbarca allo Stadium forte del trionfo contro una big come il Milan e vuole replicare la vittoria del 2006/07 in Serie B, quando l'allora Spezia di Antonio Soda in piena lotta per non retrocedere vinse 3-2 con il gol al 90’ di Padoin contro una Juve già promossa in Serie A dopo lo scandalo di Calciopoli. Pirlo deve stare attento anche all'Atalanta, a pari merito in classifica, che ospiterà al Gewiss Stadium il Crotone fanalino di coda.
Juventus-Spezia, la partita minuto per minuto
Atalanta-Crotone, la partita minuto per minuto

Pirlo: "Dybala non si opera. Scudetto? Resta un obiettivo"

Chi dà un senso alla stagione nel derby della Lanterna?

Le due genovesi navigano in acque sicure e salvo clamorosi ribaltoni (in negativo o in positivo) concluderanno il loro campionato a metà classifica. Un motivo in più per dare tutto nel derby di Marassi, il terzo della stagione dopo il pareggio (1-1, Jankto-Scamacca) dell'andata e il 3-1 del Grifone in Coppa Italia.
Genoa-Sampdoria, la partita minuto per minuto

L'Hellas di Juric può puntare all'Europa?

Dopo il punto prezioso guadagnato in rimonta contro la Juve, l'Hellas Verona può dare continuità alla sua corsa all'Europa sul campo del Benevento. Il sesto posto dista 8 punti, ma per la nuova Conference League (la terza competizione della Uefa dopo Champions ed Europa League in programma nella prossima stagione) potrebbe bastare il settimo.
Benevento-Hellas Verona, la partita minuto per minuto

Le altre partite

Lazio-Torino, la partita minuto per minuto
Cagliari-Bologna, la partita minuto per minuto
Fiorentina-Roma, la partita minuto per minuto

Inzaghi: "C'era un rigore per noi sullo 0-1, ci siamo impauriti"

Serie A
Atalanta-Milan, 5 verità: Diavolo forte, Dea senza Gosens è dura!
04/10/2021 A 08:46
Serie A
Atalanta-Milan 2-3, pagelle: Tonali totale, Kjaer autorevole
03/10/2021 A 20:52