Un gol, nel finale, a cancellare un match in qualche modo sofferto, ma che può rilanciare il Napoli per lo meno nello spirito. Si affida a un colpo di testa al 90’ dell’insospettabile Bakayoko la squadra di Gattuso per espugnare il campo dell’Udinese. Un 1 a 2 preziosissimo per il Napoli, che arrivava da una sola vittoria nelle ultime 5 uscire e che doveva cancellare la beffa con lo Spezia. Alla Dacia Arena non è però tutto oro quel che luccica, con il Napoli che ha sì creato tanto – soprattutto nel primo tempo – ma anche concesso tanto in contropiede. Tra i migliori, non a caso, c’è Meret. La rete nel finale serve così a cancellare la fesseria di Rrahmani, che alla prima stagionale aveva regalato il gol a Lasagna, rendendo vano il vantaggio su rigore di Insigne. Napoli che sale così al temporaneo 4° posto a 31 punti: gli stessi dell’Atalanta.

Il tabellino

Udinese (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Molina, De Paul, Arslan (72’ Walace), Mandragora, Stryger Larsen (72’ Zeegelaar); Pereyra; Lasagna (81’ Nestrorovski).
Serie A
Udinese-Napoli 1-2, pagelle: Bakayoko jolly, bene i portieri
10/01/2021 A 16:39
Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas (16’ Maksimovic), Rrahmani (46’ Mario Rui), Hysaj; Ruiz (68’ Elmas), Bakayoko; Lozano, Zielinski (92’ Demme), Insigne; Petagna (68’ Llorente).
Gol: 15’ rig. Insigne, 90 Bakayoko; 27’ Lasagna.
Assist: Mario Rui.
Note – Ammoniti: Di Lorenzo; Arslan, Samir, Zeegelaar.
CLASSIFICA SERIE A

Il momento social

La cronaca in 7 momenti chiave

13’ RIGORE PER IL NAPOLI, GOL DI INSIGNE. Bonifazi in ritardo netto su un inserimento di Lozano in area. Sembrava fallo, ma l’arbitro Pasqua fa giocare. Richiamato dal VAR, l’arbitro corregge l’evidente svista e indica subito il dischetto. Dagli 11 metri Insigne non sbaglia alzando il pallone e infilando il vantaggio del Napoli.
20’ CONTROPIEDE UDINESE! Con due passaggi l'Udinese riesce a ribaltare l'azione, ma Pereyra che deve calciare in corsa non riesce a trovare lo specchio della porta. Squillo comunque dell'Udinese che resta viva.
23’ LOZANO! NAPOLI VICINO AL GOL! Cross da destra di Di Lorenzo, Lozano in tuffo di testa trova bene il tempo: attento Musso sul primo palo a deviare in corner.
27’ GOL! IL PAREGGIO DI LASAGNA! Ma che stupidaggine di Rrahmani, che stupidaggine! Retropassaggio lentissimo per Meret, Lasagna ruba il tempo, salta il portiere e mette dentro. Gol però OMAGGIO di Rrahmani, che era alla prima da titolare in stagione.
44’ OCCASIONE UDINESE! Ancora un contropiede, ancora una fesseria di Rrahmani che perde il contrasto con Lasagna e poi cade: ne approfitta Stryger-Lersen che calcia in porta. Bravo Meret a dire di no.
49’ DOPPIA OCCASIONE NAPOLI! Prima Zielinski al volo che esalta di riflessi di Musso, poi Insigne sugli sviluppi dell'azione con il destro a giro che non trova di un nulla lo specchio della porta. Napoli vicino al gol.
90’ GOL! IL VANTAGGIO DEL NAPOLI! BAKAYOKO! Punizione calciata dentro da Mario Rui, Bakayoko sale di testa sul secondo palo e la mette all'angolino basso opposto. Gol pesantissimo!

MVP

Bakayoko. Troppo importante, davvero, il gol al 90°. Non è la prestazione in sé ma la zuccata che vale i 3 punti e torna a far muore con vigore la classifica del Napoli reduce da una sola vittoria nelle ultime 5 prima del match odierno.

Le pagelle

Clicca qui per i voti ai protagonisti della partita.

Fantacalcio

PROMOSSO: Meret. Prova importante con tanti salvataggi sui contropiedi dell’Udinese. Anche in ottica modificatore verrà premiato con un bel voto.
BOCCIATO: Rrahmani. Per chi l’avesse finalmente schierato dopo tanta panchina... Ecco, non aspettatevi grandi voti. Anzi...

Furia Gattuso: "Cambi sbagliati? Ma che domanda è?"

Serie A
Napoli-Cagliari: probabili formazioni e statistiche
21 ORE FA
Serie A
Udinese-Fiorentina: probabili formazioni e statistiche
21 ORE FA