"Se è la partita più bella della mia carriera? Decisamente, anche per il fatto di avere affrontato la prima della classe, una squadra stratosferica come il Milan. E per avere fatto questa prestazione, avere visto i ragazzi giocare con quest'intensità. Per noi è una grande soddisfazione". Il tecnico dello Spezia Vincenzo Italiano commenta così ai microfoni di DAZN la clamorosa vittoria dello Spezia sul Milan al Picco, un 2-0 che non ammette repliche.

"Una vittoria che ci dà morale"

"Questa vittoria ci dà grandissimo morale: fare una prestazione del genere contro il Milan per noi è importante. Il nostro obiettivo sapete qual è (la salvezza, ndr), dobbiamo mettere in cascina questi 3 punti e continuare con questo spirito".
Serie A
Le pagelle di Spezia-Milan 2-0: Dalot, che incubo
13/02/2021 A 22:08

Su Saponara esterno

"Ha chiesto lui di lavorare in quella zona perché pensa di poter mandare i compagni in verticale lavorando sull'interno. Voglio sottolineare la prestazione sua e di Gyasi, che si sono sacrificati moltissimo su Hernandez e Dalot. Quando c'è questa applicazione e questo spirito penso che per un allenatore sia una grande soddisfazione: è stata una prestazione perfetta, mi auguro sia una di quelle in grado di trascinarci da qui alla fine".

Il futuro

"Se mi sento pronto per una grande? In questo momento penso sia presto per parlare di futuro. Siamo alla terza giornata di ritorno, l'unico pensiero che ho è quello di raggiungere questo obiettivo, che per noi sarebbe come vincere lo Scudetto. Poi in futuro vedremo: è arrivata una nuova società e ci saranno nuovi progetti e nuove cose di cui parlare".

Pioli: "Ibra? Sa che deve continuare a segnare"

Serie A
Spezia-Milan, moviola: Dalot-Saponara, non è rigore
13/02/2021 A 21:17
Serie A
Spezia da favola, il Milan si inchina al Picco: 2-0
13/02/2021 A 19:23