Spezia-Udinese, sfida valida per la ventesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Picco di La Spezia domenica 31 gennaio con fischio d'inizio alle ore 12.30. La squadra di Italiano affronta quella di Gotti. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Terzi, Chabot, Marchizza; Estevez, Agoume, Maggiore; Gyasi, Galabinov, Farias. All. Italiano
Serie A
Allegri: "Chiacchiere inutili, dobbiamo vincere. Out Chiellini"
14 ORE FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ferrer, Mattiello, Nzola, Piccoli, Saponara
UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Bonifazi, Nuytinck; Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Deulofeu, Llorente. All. Gotti
Squalificati: Samir
Indisponibili: Forestieri, Jajalo, Okaka, Prodl, Pussetto

Statistiche Opta

Tra Serie A, Serie B e Coppa Italia, lo Spezia è rimasto imbattuto nelle ultime sette partite contro l’Udinese (6V, 1N) dopo che aveva perso le tre precedenti (negli anni ’40 nel campionato cadetto).
Lo Spezia ha perso nove delle prime 19 partite in Serie A (4V, 6N): si tratta della squadra con meno sconfitte dopo altrettante gare alla stagione d’esordio nel massimo campionato dal Siena nel 2003/04 (otto).
Udinese e Spezia hanno chiuso il girone d’andata di questo campionato con lo stesso rendimento (18 punti: 4V, 6N, 9P): l’ultima squadra con 18 o più punti dopo la prima metà di stagione di Serie A che è retrocessa a fine torneo è stata il Pescara nel 2012/13.
L’Udinese non vince da nove partite di Serie A (5N, 4P) e non registra una striscia di almeno 10 gare senza successi nella competizione da maggio 2018 (14 in quel caso)
Spezia e Udinese sono due delle tre squadre che hanno segnato meno reti nei primi 15 minuti di questa Serie A (un gol ciascuno, al pari del Bologna); parziale in cui i liguri sono anche la formazione che ha incassato più gol (sette).
Solo Milan (14) e Verona (12) hanno colpito più legni di Spezia e Udinese (10 entrambi) nella Serie A in corso.
Nonostante l’Udinese sia la terza squadra del campionato per cross su azione (292), i friulani hanno segnato solo due gol con cross dalle corsie laterali, record negativo condiviso con Sassuolo e Verona.
Lo Spezia ha vinto il 25% (tre su 12) delle gare in cui ha schierato M’Bala Nzola dal primo minuto in questa Serie A, contro il 14% (una su sette) nelle altre partite.
Andrej Galabinov ha segnato contro l’Udinese, nel match d’andata, la sua unica doppietta in Serie A. Il classe ‘88 dello Spezia ha una media di un gol ogni 91 minuti in questo campionato: tra chi ha segnato almeno tre reti solo Muriel (50’), Ibrahimovic (60’), Borja Mayoral (80’) e Cristiano Ronaldo (85’) vantano una media migliore.
Ilija Nestorovski non ha mai segnato contro squadre neopromosse in Serie A in sette sfide con la maglia dell’Udinese; la sua ultima marcatura contro una formazione proveniente dalla Serie B risale a febbraio 2017 con il Palermo, contro il Crotone.

Fantacalcio: i consigli per la 20a giornata di Serie A

Serie A
Spalletti: "Questo Napoli sa bene dove vuole andare"
IERI A 21:28
Serie A
Spalletti riporta il Napoli da solo in testa: non capitava dal 2018
IERI A 21:07