Il terremoto Superlega ha ripercussioni anche nello scenario della Serie A. Non solo bandite da Uefa e Fifa, ma anche dal campionato italiano. Questa è la richiesta di Atalanta e Cagliari nei confronti di Juve, Inter e Milan. A rivelarlo è l'edizione odierna di Repubblica. Le carte sono state scoperte durante il consiglio di Lega convocato d'urgenza domenica pomeriggio, in cui il presidente Dal Pino e l'ad De Siervo hanno messo sul piatto l'approvazione del documento congiunto della Uefa contro la formazione della Superlega.
Repubblica ha citato anche l'Hellas Verona tra le società che desiderano l'estromissione delle milanesi e dei campioni d'Italia in carica, ma nel primo pomeriggio di lunedì il club veneto ha rilasciato questo comunicato:
"Rispetto a quanto riportato oggi da un quotidiano nazionale, l'Hellas Verona precisa di non aver fatto alcuna richiesta di estromissione di altri Club da qualsivoglia competizione e - contestualmente - di non aver preso posizione nell’Assemblea di ieri della Lega Serie A, riservandosi di fare le proprie valutazioni a tempo debito".
Serie A
Dybala fa 115 con la Juventus: raggiunto Roberto Baggio al 9° posto
06/05/2022 ALLE 20:35
SIETE FAVOREVOLI ALLA SUPERLEGA?

JP Morgan partner della Superlega

Il quotidiano romano spiega anche come le tre big abbiano già messo in conto una stagione densa di ricorsi e battaglie legali: a questo e all'aspetto finanziario lavorano da mesi con JP Morgan, come ha confermato la stessa banca d'affari all'agenzia Reuters. Le ragioni sono chiare ed esplicitate nei comunicati rilanciati nel corso della notte: la nuova competizione europea offrirà "le basi per il futuro dello sport che amiamo".

Superlega, la guida: tutto quello che c'è da sapere in 90''

Serie A
DAZN, stop alla doppia utenza per abbonamento?
09/11/2021 ALLE 10:32
Serie A
Atalanta-Milan, 5 verità: Diavolo forte, Dea senza Gosens è dura!
04/10/2021 ALLE 08:46