Torino-Inter, sfida valida per la ventisettesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Olimpico Grande Torino domenica 14 marzo con fischio d'inizio alle ore 15. La squadra di Nicola affronta quella di Conte. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, R. Rodriguez; Vojvoda, Baselli, Mandragora, Lukic, Ansaldi; Zaza, Sanabria. All. Nicola
Calciomercato 2020-2021
Jovetic, niente Lazio: il montenegrino firma per l'Hertha Berlino
7 ORE FA
Squalificati: Rincon
Indisponibili: Nkoulou, Singo
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Gagliardini, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Vidal, Kolarov

Statistiche Opta

Dopo essere rimasto imbattuto per cinque partite di campionato di fila contro i nerazzurri (2V, 3N), il Torino ha perso tutte le ultime tre gare di Serie A contro l’Inter subendo sempre almeno tre gol nel parziale.
Perfetto equilibrio nelle ultime sei partite di Serie A tra Torino e Inter giocate in casa dei granata: due vittorie a testa e due pareggi; in cinque di queste sei sfide almeno una delle due squadre non è andata in gol.
É dal maggio 2017 contro il Genoa che l’Inter non perde una gara di Serie A giocata di domenica alle ore 15: 11 vittorie (tra cui quelle in tutte le ultime quattro in ordine di tempo) e tre pareggi da allora.
Il Torino ha perso nell’ultimo turno contro il Crotone: è dallo scorso dicembre che la formazione granata non registra due sconfitte consecutive in Serie A (tre in quel caso).
Nelle ultime nove giornate di campionato l’Inter ha conquistato 25 punti sui 27 possibili (8V, 1N), almeno sei in più di qualsiasi altra formazione, subendo solo due reti (almeno tre in meno di qualsiasi altra squadra).
Anche contro l’Atalanta, l’Inter è andata a segno su sviluppo di calcio d’angolo: decima rete segnata in questo modo dai nerazzurri nel campionato in corso – nell’intera scorsa stagione di Serie A furono 11 le reti dell’Inter da corner.
Il Torino ha incassato il 31% dei gol in questo campionato nell’ultimo quarto d’ora di gioco (14 su 45), record negativo sia in assoluto che in percentuale nel torneo in corso.
Armando Izzo del Torino ha segnato il suo primo gol in Serie A contro l’Inter (gennaio 2015 con la maglia del Genoa): alla formazione nerazzurra ha realizzato due delle sue nove reti complessive nel massimo campionato, contro nessuna ha fatto meglio.
Lautaro Martínez dell’Inter ha segnato esattamente un gol in ciascuna delle ultime tre sfide di Serie A contro il Torino: solo contro il Cagliari l’argentino vanta quattro differenti gare con almeno una rete all’attivo nel torneo.
Milan Skriniar con i suoi tre gol ha portato cinque punti all’Inter in questa Serie A: nessun difensore ha fatto meglio finora in questo campionato.

Fantacalcio: i consigli per la 27a giornata di Serie A

Serie A
Lukaku è tornato: "Lavoreremo forte per continuare a vincere"
8 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Inter, Nainggolan moneta di scambio per Nandez. Varane allo United
10 ORE FA