Torino-Roma, sfida valida per la trentunesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Olimpico Grande Torino domenica 18 aprile con fischio d'inizio alle ore 18. La squadra di Nicola affronta quella di Fonseca. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

TORINO (3-5-2): Milinkovic-Savic; Izzo, Nkoulou, Bremer; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi; Sanabria, Belotti. All. Nicola
Serie A
Roma-Lazio 2-0, 5 verità: Fonseca saluta da signore
IERI A 08:33
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Sirigu
ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Fazio, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Villar, Diawara, Bruno Peres; Carles Perez, Pedro; Borja Mayoral. All. Fonseca
Squalificati: Pellegrini
Indisponibili: El Shaarawy, Kumbulla, Smalling, Spinazzola, Zaniolo

Statistiche Opta

La Roma ha vinto sette delle ultime otto partite di Serie A contro il Torino (1P), segnando almeno tre reti in cinque di queste otto gare.
Nell’era Cairo solo contro la Juventus (17 in 22 gare) il Torino ha registrato più sconfitte in Serie A che contro la Roma (16 in 23 match).
La Roma ha vinto tutte le ultime tre trasferte di Serie A contro il Torino e non è mai arrivata a quattro successi consecutivi in casa dei granata nel massimo campionato.
Il Torino viaggia a una media di 1.27 punti a partita con Davide Nicola in panchina (con Giampaolo era 0.72): 14 punti in 11 partite; prendendo la classifica di Serie A da quando è subentrato lui, i granata sarebbero decimi (pur con una gara da recuperare).
È dallo scorso 10 gennaio che la Roma non riesce a ottenere almeno tre risultati utili consecutivi in Serie A (un pareggio e una vittoria nelle ultime due partite).
Nessuna squadra ha pareggiato più gare del Torino in casa nei cinque maggiori campionati europei in corso: otto su 14. L’ultima squadra che ha impattato almeno nove partite interne delle prime 15 in una stagione di Serie A è stata il Perugia, 10 nel 2003/04.
Solo Crotone (15.8) e Parma (13.6) hanno una differenza tra gol subiti e Expected Goals contro maggiore della Roma (7.3) in questa Serie A: i giallorossi hanno quindi subito, secondo il modello degli xG, circa sette gol in più di quanti ne avrebbero dovuti incassare in base alla qualità dei tiri subiti.
Andrea Belotti del Torino ha segnato sei gol in carriera in Serie A contro la Roma, inclusi tre nelle ultime tre sfide contro i giallorossi: cinque delle sue sei marcature contro i capitolini sono però arrivate allo Stadio Olimpico di Roma.
Edin Dzeko e Borja Mayoral della Roma hanno segnato lo stesso numero di gol in questo campionato (sette ciascuno), solo che il bosniaco ha giocato 259 minuti in più rispetto allo spagnolo.
Tra i giocatori che hanno segnato almeno sette reti in questa Serie A, Borja Mayoral della Roma è sia quello che ha tentato meno tiri totali (28) che quello che ha effettuato meno conclusioni nello specchio (appena nove).

Fantacalcio: i consigli per la 31a giornata di Serie A

Serie A
Roma-Lazio 2-0, pagelle: Dzeko fa impazzire Acerbi
15/05/2021 A 21:12
Serie A
Il derby è della Roma! 2-0, la Lazio saluta la Champions
15/05/2021 A 18:40