Udinese-Hellas Verona, match della 21esima giornata della Serie A 2020-2021 andato in scena alla Dacia Arena di Udine, si è concluso col punteggio di 2-0. La gara è stata arbitrata da Santoro di Messina. Il Verona di Juric, in virtù di questo risultato, resta fermo a quota 30, mentre l'Udinese di mister Gotti, smuove la sua classifica e si porta a 24 punti, lontano dalla zona retrocessione. Decidono l'autogol di Silvestri all'84' e il gol di Deulofeu al 90'.
Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A
L'Udinese ferma 2-0 il Verona, decisivo Deulofeu
07/02/2021 A 13:42
Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Le pagelle dell'Udinese

Juan MUSSO, 6: Mai chiamato ad interventi di particolare difficoltà. Attento e sicuro nelle uscite alte.
Bram NUYTINCK, 7: Prestazione perfetta del centrale bianconero, sempre preciso nelle chiusure ed in grado di annullare completamente Kalinic.

Gerard Deulofeu e Federico Dimarco - Udinese-Verona Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

SAMIR, 6: Attento e ordinato, non è mai impensierito da un Zaccagni non al top della condizione.
Kevin BONIFAZI, 6.5: Altra prova positiva e ordinata del difensore italiano, che prima cancella Lasagna e poi riesce ad arginare al meglio la foga di Ilic.
Stryger LARSEN, 6.5: Prestazione convincente del laterale, che vince il duello con Faraoni sulla corsia destra.
Tolgay ARSLAN, 6: Nel primo tempo è tra i più pericolosi dei suoi, ma nella ripresa cala vistosamente e viene sostituito da Gotti. (dal 78' MAKENGO S.V.)
Roberto PEREYRA, 6.5: Buona prova della mezz'ala argentina, che imbecca un paio di azioni pericolose dei suoi nel primo tempo. Sostituito per un problema fisico. (dal 46' Iljia NESTOROVSKI, 5: Non riesce a rendersi mai pericoloso e tocca davvero pochissimi palloni.)
Marvin ZEEGELAAR, 6: Prova ordinata di contenimento nei confronti di Lazovic. Vicino al gol nel primo tempo. (dal 71' Nahuel MOLINA, 6.5: Entra e trova l'assist al bacio per il raddoppio di Deulofeu, giocando un ottima gara).
WALACE, 6: Prova senza particolari scossoni quella del mediano brasiliano, che aiuta la sua difesa e ogni tanto prova a sganciarsi in avanti.
Gerard DEULOFEU, 7.5: Nel primo tempo fa impazzire la difesa del Verona con le sue accelerazioni e poi nel finale è bravissimo a propiziare l'autorete di Silvestri e a chiudere la gara con un destro all'angolino dei suoi.
Fernando LLORENTE, 6.5: Gioca una prova di grande esperienza, con tantissime sponde interessanti per i suoi compagni. (dal 79' OKAKA Chuka, S.V.)
Luca GOTTI, 6.5: I suoi ragazzi giocano una partita propositiva e trovano, meritatamente, il quarto risultato utile consecutivo.

Fernando Llorente - Udinese-Verona Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Le pagelle del Verona

Marco SILVESTRI, 7: Lo sfortunato autogol accorso nel finale non può macchiare una prova superlativa, con almeno 5/6 interventi decisivi nel primo tempo che tengono aggrappati al match i suoi.
Koray GUNTER, 6: Lotta e si sbatte nella prima frazione per contenere Llorente, senza particolari sbavature. (dal 46' Giandomenico MAGNANI, 5: Entra bene nel match, ma poi si addormenta nel finale, con due errori decisivi che regalano due reti all'Udinese.
Federico DIMARCO, 5.5: Schierato da difensore centrale non riesce mai ad incidere e si perde anche Deulofeu nell'occasione del gol. Rimandato.
Pawel DAWIDOWICZ, 5.5: Si perde Samir e Stryger Larsen e rischia di compromettere i suoi. Juric lo sostituisce in quanto ammonito. (dal 46' Matteo LOVATO, 6: Prova attenta del giovane difensore italiano, che riesce a contenere Zaccagni prima e Bessa poi senza problemi.
Darko LAZOVIC, 6: Prova ordinata dell'esterno serbo, contenuto da Zeegelar e mai capace di creare particolari pericoli.
AntoNin BARAK, 5.5: Soffre tantissimo nel primo tempo e cresce nella ripresa. Da lui però Juric si attende molto di più.

Marco Silvestri - Udinese-Verona Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Mattia ZACCAGNI, 5.5: Gioca una partita stranamente imprecisa, con tanti errori non da lui, probabilmente anche influenzato dall'ammonizione ricevuta. (dal 77' Bessa, S.V.)
Davide FARAONI, 5.5: Prova opaca dell'esterno italiano che perde la sfida con Larsen sulla fascia e non riesce mai a creare pericoli all'Udinese.
Adrien TAMEZE, 5.5: Impreciso e disattento, si perde Molina in occasione del gol del 2-0 e macchia così una prestazione già non eccellente. (dall'88' Colley, S.V.)
Nikola KALINIC, 5: Completamente annullato da Nuytnick e mai in grado di mettere in difficoltà Musso per 90'. Appannato.
Kevin LASAGNA, 5: Fantasma nella metà campo offensiva del Verona, che non riesce mai a metterlo in grado di creare pericoli. Rimandato. (dal 46' ILIC, 6.5: Entra e prova a scuotere i suoi, portando dinamismo ed energia).
Ivan JURIC, 5: Altro k.o. pesante per i suoi ragazzi, che sbagliano completamente l'approccio al match e perdono ora contatto con il treno europeo.
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (26/07)
4 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (22/07)
22/07/2021 A 20:12