Hellas Verona-Crotone, sfida valida per la diciassettesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Bentegodi di Verona domenica 10 gennaio con fischio d'inizio alle ore 15.00. La squadra di Juric affronta quella di Stroppa. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Magnani, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinic. All. Juric
Serie A
Salernitana-Verona: probabili formazioni e statistiche
20/09/2021 A 15:21
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Benassi, Favilli, Lazovic, Veloso, Vieira
CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Golemic, Luperto; Pedro Pereira, Molina, Zanellato, Eduardo Henrique, Reca; Messias, Simy. All. Stroppa
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Benali, Cigarini

Statistiche Opta

Il Crotone è l’unica squadra contro cui il Verona non ha mai segnato nella sua storia in Serie A: in due precedenti un pareggio 0-0 allo Scida nell’agosto 2017 e una sconfitta 0-3 al Bentegodi nel gennaio 2018.
Sotto la guida di Ivan Juric, il Verona ha vinto tutte le tre gare casalinghe di Serie A contro squadre neopromosse, segnando in media 2.7 reti a incontro – l’ultimo tecnico gialloblù a fare meglio è stato Attilio Perotti, nel marzo 2001, con quattro successi interni di fila contro squadre provenienti dalla B.
Il Verona ha perso due delle ultime tre gare di Serie A contro squadre ultime in classifica a inizio giornata (1V): sconfitta 2-0 contro il Brescia lo scorso luglio e 1-0 contro il Parma a ottobre.
Il Verona ha perso tre delle ultime quattro gare casalinghe di Serie A (1N), dopo che era rimasto imbattuto in tutte le precedenti cinque subendo appena una rete nel parziale (4V, 1N - considerando anche il successo a tavolino contro la Roma).
Il Crotone ha perso almeno sei delle prime otto trasferte stagionali in Serie A in tutte le sue tre partecipazioni al massimo campionato (nel torneo in corso due pareggi e sei partite perse).
Verona e Crotone sono le uniche due squadre a non aver ancora guadagnato alcun punto da situazione di svantaggio in questo campionato.
Ben cinque delle sette reti in trasferta del Crotone in questo campionato sono state segnate su sviluppo di palla inattiva, incluse ciascuna delle ultime quattro.
La stagione in cui il Crotone ha ottenuto il maggior numero di vittorie tra Serie A e B è stata il 2015/16, con Ivan Juric in panchina (23 successi), che è valsa ai calabresi la prima storica promozione nel massimo campionato italiano.
Tra gli attaccanti che hanno collezionato almeno sei presenze da titolare in questo campionato, Samuel Di Carmine e Nikola Kalinic del Verona sono due dei quattro a non aver ancora segnato – insieme a Cornelius e Inglese del Parma.
Da inizio dicembre ad oggi Junior Messias ha partecipato attivamente a sei dei 10 gol messi a segno dal Crotone in campionato (quattro reti, due assist): nel periodo solo Ronaldo e Immobile (sette ciascuno) hanno fatto meglio.

Fantacalcio: i consigli per la 17a giornata di Serie A

Serie A
Mourinho: "Niente alibi. Ma ne abbiamo persa una, non 10"
19/09/2021 A 22:12
Serie B
Mulattieri salva il Crotone, Pisa in vetta da solo: tutto sulla 4a di B
19/09/2021 A 20:35