Verona-Milan, sfida valida per la ventiseiesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Bentegodi di Verona domenica 7 marzo con fischio d'inizio alle ore 15. La squadra di Juric affronta quella di Pioli. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Sturaro, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. All. Juric
Calciomercato 2020-2021
Ufficiale: Frabotta lascia la Juve e va in prestito al Verona
IERI A 20:03
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Colley, Kalinic, Ruegg, Tameze, Vieira
MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Tomori, Dalot; Meité, Kessiè; Castillejo, Krunic, Saelemaekers; Leao. All. Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Bennacer, Calhanoglu, Ibrahimovic, Maldini, Mandzukic, Tonali, Theo Hernandez, Rebic

Statistiche Opta

Nelle ultime 10 partite di campionato il Verona ha alternato due sconfitte, due pareggi e due vittorie contro il Milan – le ultime due sfide con i rossoneri sono terminate in parità.
Verona e Milan non hanno pareggiato nelle ultime sei sfide in casa dei gialloblù in Serie A: ultimo pari nel dicembre 2000, da allora tre successi interni e tre vittorie esterne.
Il Verona ha ottenuto 38 punti finora: nell’era dei tre punti a vittoria, dopo 25 partite stagionali, ha fatto meglio solo nel 2013/14 in Serie A (39 punti; 40 dopo 26 partite).
Nelle ultime quattro partite casalinghe in campionato il Verona ha conquistato 10 punti, mentre nelle precedenti quattro ne aveva guadagnato solo uno.
Nelle quattro occasioni in cui il Milan ha ottenuto almeno 53 punti dopo 25 partite di Serie A, nell’era dei tre punti a vittoria, alla fine è sempre arrivato nelle prime due posizioni.
Dallo scorso giugno in avanti il Milan ha perso una sola trasferta in Serie A (14V, 3N), solamente il Manchester United ha fatto meglio nel periodo nei Top-5 campionati europei, rimanendo imbattuto fuori casa (12V, 7N).
Solo Lione e PSG (19 a testa) hanno colpito più pali di Verona e Milan nei Top-5 campionati europei in corso: 16 i legni centrati dalle due squadre.
16 rigori fischiati per il Milan in questo campionato, a meno due dal record di 18 della Lazio (2019/20) da quando Opta raccoglie questo dato (2004/05).
L’attaccante del Verona Kevin Lasagna ha segnato tre gol contro il Milan in Serie A, ma tutte le sue reti sono arrivate al Meazza.
Franck Kessié è il primo giocatore del Milan con otto gol su rigore in un singolo campionato da Jérémy Ménez nel 2014/15 – l’unico rossonero con più reti dal dischetto in una singola stagione di Serie A, nell’era dei tre punti a vittoria, è stato Zlatan Ibrahimovic (10 nel 2011/12).

Fantacalcio: i consigli per la 26a giornata di Serie A

Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (30/07)
IERI A 19:50
Calciomercato 2020-2021
Inter più vicina a Bellerin, Liverpool su Locatelli
IERI A 18:12