Verona-Spezia, match della 34esima giornata andato in scena allo stadio Bentegodi, si è concluso sul punteggio di 1-1. La gara è stata arbitrata da Manuel Volpi della sezione di Arezzo. Con questo risultato il Verona di Ivan Juric interrompe la striscia di 4 sconfitte di fila e sale a quota 42 punti in classifica, mentre lo Spezia di Vincenzo Italiano conquista un punto fondamentale in ottica salvezza. Di Salcedo al 46' e Saponara all'86' le firme sui gol che hanno deciso l'incontro. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Spezia, questo è un punto d'oro: 1-1 a Verona
01/05/2021 A 12:52
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Le pagelle del Verona

Marco SILVESTRI 5,5 - Attento sulla punizione di Ricci, si fa passare il tiro di Saponara tra le gambe ed è un'indecisione che costa cara.
Pawel DAWIDOWICZ 6 - Neutralizza Gyasi ed è attento su tutti i palloni che gravitano in area di rigore.
Giangiacomo MAGNANI 7 - Gran duello fisico con Nzola: lo vince lui senza particolari patemi. Sfiora anche il gol di testa. Bravissimo.
dal 77' Koray GUNTER 6 - Entra nel finale e fa il suo, incolpevole nell'azione dell'1-1.
Federico DIMARCO 7 - In fase difensiva è impeccabile, in costruzione il suo sinistro e la sua lucidità fanno la differenza. Grande stagione per lui.
Davide FARAONI 6 - Utile in fase di copertura, davanti si vede poco. Finale in sofferenza, sufficienza stiracchiata.
Stefano STURARO 4,5 - In grande difficoltà col pallone tra i piedi. Tanti errori in fase di costruzione, in giornata no. Juric lo lascia giustamente negli spogliatoi dopo l'intervallo.
dal 46' Adrien TAMEZE 5,5 - Dovrebbe fare da filtro davanti alla difesa ma anche lui nel finale va un po' in bambola.
Antonin BARAK 6 - Giocatore estremamente duttille, nel finale avanza il proprio raggio d'azione. Intelligenza e corsa al servizio della squadra.
Darko LAZOVIC 7 - Gran bella prova. Spina nel fianco della difesa spezzina, confeziona l'assist per il gol di Salcedo con un cross perfetto.
Eddie SALCEDO 7 - Provedel gli nega il gol con un mezzo miracolo, poi colpisce il palo a fine primo tempo. Il gol a inizio ripresa è il giusto premio per il migliore in campo. Costretto a uscire per infortunio a metà secondo tempo.
dal 65' Ivan ILIC 5 - Entra malissimo in partita e si fa bruciare da Saponara nell'azione del gol. Fa la differenza in negativo.
Mattia ZACCAGNI 5,5 - Mette lo zampino nell'azione del gol ma è il suo unico guizzo. Da lui ci si attende decisamente di più.
dal 60' Daniel BESSA 6 - Orbita sulla trequarti e ha anche un ottimo pallone sul destro che non sfrutta calciando un rasoterra innocuo.
Kevin LASAGNA 5,5 - Due gol annullati per fuorigioco, tanto impegno ma poca incisività.
dal 60' Nikola KALINIC 5 - Entra nell'ultima mezz'ora e non si vede mai.
All.: Ivan JURIC 6 - Partita interpretata meglio dello Spezia nella prima ora, poi il calo nel finale e qualche cambio (vedi soprattutto Ilic) forse non particolarmente azzeccato. La squadra sembra ormai avere staccato la spina, riattaccarla a questo punto della stagione diventa dura.

Giulio Maggiore e Stefano Sturaro - Verona-Spezia Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Le pagelle dello Spezia

Ivan PROVEDEL 7 - Due parate super, sul colpo di testa di Salcedo e sulla punizione di Dimarco diretta sotto l'incocio. Se lo Spezia rimane a galla per l'assalto finale il merito è in larga parte suo.
Luca VIGNALI 5,5 - Dalla sua parte il Verona crea spesso superiorità numerica: pomeriggio non semplice per lui.
Julian CHABOT 6 - Tra i difensori è quello che se la cava in maniera più pulita. Un solo grave errore nella ripresa quando regala palla a Lasagna e deve spendere il giallo.
Ardian ISMAJLI 5,5 - Soffre la rapidità di Lasagna, poi nella ripresa per lui le cose vanno decisamente meglio.
Riccardo MARCHIZZA 5,5 - In colpevole ritardo in occasione del gol del Verona: Salcedo gli ruba il tempo e lo sovrasta.
Nahuel ESTEVEZ 6,5 - Nel primo tempo va vicino al gol con una sassata dalla distanza, dal suo piede parte l'azione del gol di Saponara. Intraprendente.
Matteo RICCI 5,5 - Una punizione a giro che impegna Silvestri e poco altro. In mezzo al campo va spesso in difficoltà.
dall'83' Gennaro ACAMPORA s.v. - Entra nel finale, non giudicabile.
Giulio MAGGIORE 6,5 - Il più brillante dei suoi in mezzo al campo. Da un paio di sue intuizioni nascono le occasioni migliori per i liguri. Esce a metà secondo tempo.
dal 66' Leo SENA 5,5 - Si piazza in mezzo al campo senza lasciare grandi tracce sulla partita.
Daniele VERDE 5,5 - Un sinistro interessante alto di poco, qualche guizzo e un erroraccio sottoporta. Insufficiente.
dal 67' Kevin AGUDELO 6,5 - Ha il merito di servire l'assist a Saponara con una deliziosa verticalizzazione di esterno sinistro.
M'Bala NZOLA 4,5 - Rimedia un giallo evitabilissimo con un gol di mano: era diffidato e salterà il prossimo match contro il Napoli. Poi viene cancellato da Magnani. Bocciato.
Emmanuel GYASI 5 - Largo a sinistra, si vede pochissimo e viene neutralizzato senza problemi dai difensori dell'Hellas.
dall'83' Riccardo SAPONARA 7 - Entra e dopo 3 minuti segna il gol dell'1-1 con una zampata micidiale. Davvero impossibile chiedergli di più.
All.: Vincenzo ITALIANO 6,5 - Punto pesantissimo e meritato non tanto per la conduzione della gara, quanto per la lucidità (e un pizzico di fortuna) nei cambi. Il gol nasce dai piedi di due subentrati, Agudelo e Saponara.

Così lo Spezia ha smontato il Milan di Pioli

Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (22/07)
18 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (21/07)
IERI A 20:36