Aurelio De Laurentiis è stato iscritto nel registro degli indagati con l’ipotesi di falso in bilancio per l’acquisto di Victor Osimhen, effettuato dal Napoli nell’estate del 2020. Sulla vicenda del passaggio del nigeriano dal Lille al club azzurro si sono accesi da tempo i fari della procura federale - anche se di recente la giustizia sportiva ha assolto il Napoli ed il suo presidente.

Victor Osimhen con la maglia del Napoli, Serie A 2021/2022

Credit Foto Getty Images

Adesso però è stata la Guardia di Finanza a sequestrare le carte relative alla compravendita del calciatore. Nell’affare entrarono anche Karnezis ed i giovani Manzi, Palmieri e Liguori - le cui valutazioni sono state appunto oggetto di indagine da parte della procura federale. Con la notizia odierna l’accusa per Aurelio De Laurentiis e i membri del CdA del club azzurro è di falso in bilancio; con la Guardia di Finanza che ha effettuato una serie di perquisizioni a Castel Volturno, Roma e in Francia.
Serie A
Pioli: "Ci abbiamo sempre creduto, tutti dalla stessa parte"
12 ORE FA

Il parere dell'avvocato

Eduardo Chiacchio, avvocato ed esperto di diritto sportivo, ha parlato a Radio Kiss Kiss in merito alla posizione del Napoli dopo l'inchiesta per falso in bilancio legata all’affare Osimhen che riguarda Aurelio De Laurentiis, indagato per falso in bilancio: "C'è stato già un processo in due gradi sulle plusvalenze in cui il Napoli e De Laurentiis sono stati prosciolti a livello sportivo. Penso che dal punto di vista sportivo il Napoli non rischi nulla a meno che non siano emersi nuovi particolari. Ribadisco che il Napoli non rischia proprio nulla per queste tematiche per le quali è stato rinviato a giudizio De Laurentiis. C’è una sentenza definitiva del tribunale sportivo e se le accuse sono le stesse i tifosi possono restare tranquilli”.

De Laurentiis: "Koulibaly è un simbolo: deve decidere se rimanerlo o meno..."

Serie A
Parla Radu: "Errore capita a tutti, importante è reagire"
02/07/2022 A 15:06
Serie A
Diritti tv: Inter regina del campionato, ma che distanza dalla Premier
29/06/2022 A 09:27