"Credo che questa sia un'ottima squadra che ha dei valori, poi ci sono dei momenti in cui le cose vanno un po' meno bene e in cui non riusciamo a fare gol. Ma quando si dice che la Juventus ha la rosa più forte in assoluto, che è quella che dovrebbe vincere il campionato, credo ci siano degli errori di valutazione. La Juventus è una squadra che può lottare per le prime quattro posizioni, purtroppo in questo momento siamo indietro". Questa l'analisi ai microfoni di DAZN di Massimiliano Allegri, intervistato dopo la sconfitta per 1-0 dei bianconeri allo Stadium contro l'Atalanta.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati
Serie A
Bloccata l’Inter: la lezione dell’Atalanta decimata
IERI A 14:54

Sulla classifica

"Al momento questo è il nostro valore, a partire dall'allenatore. Dobbiamo essere realisti, solo cosi ci togliamo le pressioni. Per ottenere il massimo dobbiamo lavorare, credo che sia oggettivo. Non è detto che la Juve debba vincere il campionato per forza".

Sulla partita

"La prestazione è stata sulla falsariga di quelle con Lazio, Fiorentina e Milan. L'Atalanta ha tirato poco in porta, l'unico tiro l'ha fatto Zapata sul nostro errore. C'era un pochino di ansia, di fretta. Quando non fai gol c'è preoccupazione. Ma l'unica cosa che dobbiamo fare è lavorare, come abbiamo sempre fatto".

Allegri: "Impensabile che la Juve vinca per 20 anni di fila"

Coppa Italia
Juventus-Sampdoria: probabili formazioni e statistiche
IERI A 14:10
Serie A
Atalanta-Inter, 5 verità: Handanovic, rottame a chi? Dea top
IERI A 09:18