"Evitiamo di dire delle cose che tanto ora non servono..." Ai microfoni di DAZN l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri commenta così la sconfitta contro l'Inter all'Allianz Stadium ed evita di parlare dell'episodio decisivo, ovvero il contatto tra Morata e Dumfries: "Parlerei della prestazione, è stata una bella Juventus - prosegue il tecnico bianconero -. Abbiamo margini di miglioramento e stiamo migliorando. Abbiamo verticalizzato di più, abbiamo giocato anche una gara buona a livello tecnico. Ora finalmente non ci sono più dubbi sul fatto che siamo fuori dalla lotta scudetto: dobbiamo arrivare tra le prime quattro per poi ripresentarci ai blocchi di partenza il prossimo anno per provare a vincere il campionato".
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Sul prossimo mercato

Calciomercato
Dalla Francia: "Neymar via dal PSG". Inter: Sanchez blocca Dybala
4 ORE FA
"Dovremmo vederci con la società come facciamo sempre, oggi non era il momento giusto perché eravamo abbastanza presi dalla partita. Ieri sera (sabato, ndr) riguardavo la partita di Champions (lo 0-3 contro il Villarreal, ndr) e anche quella ha dell'incredibile, volevo vedere se i giudizi che erano stati dati erano giusti invece non li indovinano nemmeno per sbaglio. Avevamo fatto una bella partita e quindi bisogna stare solamente zitti".

Sulla prova di Rabiot

"Ha fatto una partita straordinaria, è stato sempre criticato e bisogna fargli i complimenti. Zakaria ha fatto una buona partita, è un giocatore lineare e che in ogni partita ha un'occasione per far gol".

"Inter favorita per lo scudetto"

"Basta vedere il calendario, hanno un calendario più semplice rispetto a Milan e Napoli. Dopo la partita di stasera sono i favoriti".

Allegri gela il giornalista: "Parlare di fallimento è da disonesti"

Calciomercato
Galliani: "Sensi al Monza? Ha 2 giorni per decidere. Su Icardi..."
8 ORE FA
Calciomercato
Di Maria ha detto sì alla Juventus: "Ultimi dettagli"
IERI A 14:24