Bologna-Milan, match valido per la nona giornata della Serie A 2021-2022 andato in scena allo stadio Renato Dall'Ara, si è concluso sul punteggio di 2-4. Dopo avere chiuso il primo tempo avanti di due gol (Leao e Calabria) e di un uomo (espulso Soumaoro al 20'), i rossoneri subiscono la reazione rabbiosa del Bologna che pareggia grazie a un'autorete di Ibrahimovic e a un gol di Barrow. Nel finale il Milan trova i tre punti grazie a una prodezza di Bennacer e al sigillo di Ibra. Gli emiliani hanno chiuso la partita in 9 a causa dell'espulsione di Soriano nella ripresa. L'incontro è stato arbitrato da Paolo Valeri della sezione di Roma 2. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Bologna-Milan 2-4, pagelle: Ibra fa e disfa, super Bennacer
23/10/2021 A 21:02
Champions League, calendario e risultati | Europa League, calendario e risultati

Le pagelle del Bologna

Lukasz SKORUPSKI 6 - Beffato dalla deviazione di Medel sul gol di Leao, sbaglia l'uscita da cui nasce il raddoppio di Calabria. Miracoloso al 76' su Giroud.
Adama SOUMAORO 4,5 - Si fa sorprendere dall'inserimento di Krunic e lascia i suoi in dieci uomini dopo soli 20 minuti. Ingenuità grave.
Gary MEDEL 5 - Sorpreso in velocità da Leao, prova a rimediare e inganna suo malgrado Skorupski. Tutt'altro che insuperabile.
dall'87' Riccardo ORSOLINI s.v. - Gioca una manciata di minuti, non giudicabile.
Arthur THEATE 6,5 - Aggressivo in marcatura, lotta su tutti i palloni senza arrendersi mai. Impegna anche Tatarusanu con un colpo di testa. Si conferma un giocatore molto interessante.
Lorenzo DE SILVESTRI 6 - Gioca più da ala che da terzino, poi dopo il rosso a Soumaoro viene messo in mezzo da Leao e Ballo-Touré e inevitabilmente va in difficoltà, ma non molla mai.
Nicolas DOMINGUEZ 6,5 - Non demerita, anzi. In 11 contro 11 è uno dei migliori, Tonali e Bennacer fanno fatica a leggere i suoi movimenti e a tenere il suo ritmo.
dal 63' Jerdy SCHOUTEN 6 - Entra e si piazza davanti alla difesa spazzando più palloni possibili. Gioca con l'elmetto.
Mattias SVANBERG 7 - Uno dei rossoblù più brillanti per visione di gioco e inserimenti in velocità. Fa benissimo entrambe le fasi.
Aaron HICKEY 6 - Gioca alto senza troppi compiti difensivi. Parte bene, poi l'espulsione di Soumaoro lo limita.
dal 63' Mitchell DIJKS 5,5 - Partita difficilissima per lui, finale in grande sofferenza perché gli avversari gli sbucano da tutte le parti.
Roberto SORIANO 5 - Primo tempo in apnea, si accende nella ripresa confezionando un grande assist per il gol di Barrow. Poi viene espulso da Valeri, dopo un check al VAR, per un brutto fallo su Ballo-Touré.
Musa BARROW 7 - Arretra fin sulla trequarti per prendersi il pallone. Calcia un corner velenoso da cui nasce l'autorete di Ibrahimovic, poi si mette in proprio e fulmina Tatarusanu da due passi. In fiducia.
dal 63' Luis BINKS 6 - Entra e prova a fare legna e densità come gli chiede Mihajlovic.
Marko ARNAUTOVIC 7 - Ingaggia un duello fisico e nervoso con i difensori del Milan: sua la grande giocata da cui ha origine il gran gol di Barrow. Secondo tempo strepitoso.
dall'83' Federico SANTANDER s.v. - Entra con il compito di fare a sportellate nel finale, ingiudicabile.
All.: Sinisa MIHAJLOVIC 6,5 - Raddrizza una partita che dopo la fine del primo tempo sembrava non persa, ma stra-persa. La squadra ha una grinta che rispecchia quella del suo allenatore. Si deve inchinare solo di fronte a una prodezza di Bennacer.

Il gol di Musa Barrow, Bologna-Milan, Serie A 2021-22, LaPresse

Credit Foto LaPresse

Le pagelle del Milan

Ciprian TATARUSANU 6 - Graziato da Arnautovic dopo un'uscita a vuoto su corner, sarebbe servita un'uscita più tempestiva sul gol di Barrow. Bravo e attento nel finale su Arnautovic e Theate.
Davide CALABRIA 6,5 - Qualche incertezza in fase di chiusura (Barrow lo brucia in velocità sul 2-2), ma la sua prova è impreziosita dal secondo gol in campionato, una sassata di destro che vale lo 0-2.
Simon KJAER 6 - Gran primo tempo, impreziosito dal lancio per Krunic che costringe Soumaoro al fallo da espulsione. Buca l'intervento in scivolata che spalanca la strada a Barrow per la rete del 2-2 ed è questa la sua unica sbavatura.
Fikayo TOMORI 6 - Arnautovic lo mette a dura prova: il duello con l'attaccante austriaco del Bologna è tutto fisico. Nel finale gioca stabilmente in proiezione offensiva.
Fodé BALLO-TOURÉ 6,5 - Dopo l'espulsione di Soumaoro avanza il proprio raggio d'azione trasformandosi in attaccante aggiunto: suo il cross da cui nasce il gol di Calabria, provoca l'espulsione di Soriano.
dall'85' Pierre KALULU s.v. - Entra nel finale, non giudicabile.
Ismael BENNACER 7,5 - La velocità di gambe e di pensiero di Svanberg gli crea qualche problema. Cresce col passare dei minuti e firma il gol del 2-3 con una fantastica fucilata al volo di sinistro. Confeziona anche l'assist per il poker di Ibra.
Sandro TONALI 5,5 - Meno scintillante rispetto a quanto ci aveva abituato in questa prima parte di stagione. Fa fatica a prendere le misure in mezzo al campo e rimedia un giallo evitabile.
dal 46' Tiemoué BAKAYOKO 6 - Non entra benissimo in partita: il suo movimento sul corner di Barrow inganna Ibrahimovic e lo induce all'autogol. Si fa perdonare con l'accelerazione da cui ha origine il gol di Bennacer.
Samuel CASTILLEJO 6 - Meno arrembante rispetto al match contro il Verona, ma mette lo zampino nell'azione dello 0-2. Esce per infortunio all'intervallo.
dal 46' Alexis SAELEMAEKERS 5,5 - Si muove molto su tutto il fronte offensivo, prova ad alzare il ritmo della manovra negli ultimi 25 metri ma non è la sua serata migliore.
Rade KRUNIC 5,5 - Si vede pochissimo: ha il solo merito di causare l'espulsione di Soumaoro con un inserimento in verticale con i tempi giusti. Ha l'attenuante di giocare in un ruolo non suo.
dal 60' Olivier GIROUD 6 - Ha un solo pallone giocabile, ma la sua frustata di testa viene miracolosamente respinta sulla linea da Skorupski. Da perfezionare, ovviamente, l'intesa con Ibrahimovic.
Rafael LEAO 6,5 - Sblocca il risultato con un sinistro sporco che inganna Skorupski e gioca un ottimo primo tempo. Dà sempre la sensazione di creare qualcosa quando parte palla al piede. Fa troppo poco nella ripresa.
Zlatan IBRAHIMOVIC 6,5 - Lento e macchinoso, gioca praticamente da fermo, eppure chiude la sua partita con un gol e un assist all'attivo. In mezzo c'è la goffa autorete che rimette in carreggiata il Bologna.
All.: Stefano PIOLI 6 - Primo tempo praticamente perfetto, poi la squadra rientra negli spogliatoi un po' molle. La spunta solo grazie a un finale arrembante, ma a sua discolpa non vanno dimenticate le tantissime assenze. Partita strana, difficile da giudicare. Ma i conti tornano alla grande: 8 vittorie su 9 partite.

Mihajlovic: "Ibra? A Sanremo ha cantato da schifo"

Serie A
Bologna-Milan moviola: Soumaoro e Soriano espulsi da Valeri
23/10/2021 A 19:51
Serie A
Bologna eroico in 9, il Milan passa nel finale e va in vetta: 4-2
23/10/2021 A 18:01