Probabili formazioni

BOLOGNA (3-4-1-2): Skorupski; Soumaoro, Binks, Theate; De Silvestri, Svanberg, Viola, Hickey; Soriano; Sansone, Arnautovic. All. Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Serie A
Date e orari Serie A: Derby di Milano sabato alle ore 18
11 ORE FA
Indisponibili: Barrow, Bonifazi, Dominguez, Kingsley, Mbaye, Santander, Schouten, Orsolini
NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Ghoulam; Lobotka, Fabian Ruiz; Lozano, Zielinski, Elmas; Petagna. All. Spalletti
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Anguissa, Insigne, Koulibaly, Ospina, Ounas

Bologna-Napoli, dove vederla in tv e streaming

La sfida Bologna-Napoli verrà trasmessa in esclusiva da DAZN, che detiene i diritti di tutte le partite della Serie A 2021/22.

Statistiche Opta

Il Napoli ha vinto le ultime tre partite di Serie A contro il Bologna, con un punteggio complessivo di 7-1.
Dopo il successo per 3-0 della gara d'andata, il Napoli potrebbe tenere la porta inviolata in due incontri consecutivi di Serie A contro il Bologna per la prima volta dal 2013, mentre non ci riesce in un singolo torneo dal 1977/78.
Ci sono stati soltanto due pareggi nelle ultime 17 partite tra Bologna e Napoli, al Dall'Ara: completano il parziale otto successi rossoblù e sette partenopei.
Il Napoli ha vinto soltanto tre delle ultime 10 partite di campionato; dopo il successo per 1-0 sulla Sampdoria, la squadra partenopea potrebbe inanellare due vittorie consecutive in Serie A per la prima volta dallo scorso ottobre (una delle quali contro il Bologna).
Il Bologna ha perso le ultime due partite interne di campionato; l'ultimo allenatore rossoblù ad avere subito tre sconfitte di fila in casa nel massimo campionato è stato Roberto Donadoni tra febbraio e marzo 2017 (quattro in quel caso).
Sinisa Mihajlovic ha vinto soltanto due delle 20 sfide da allenatore in Serie A contro il Napoli (7N, 11P); quella partenopea è, inoltre, la compagine contro la quale le squadre del tecnico serbo hanno subito più gol (44) nel massimo campionato.
Il Napoli ha pareggiato l'ultima trasferta di Serie A, contro la Juventus; gli azzurri non impattano due partite consecutive fuori casa nel massimo torneo dal dicembre 2019, nelle ultime due panchine esterne di Carlo Ancelotti.
Il Bologna ha subito cinque degli ultimi sette gol in Serie A dal 65’ in poi (inclusi gli ultimi tre), dopo che aveva subito in questa fascia di gioco solo cinque dei precedenti 16 nella competizione.
Riccardo Orsolini per la prima volta in carriera è andato a segno in tre gare di fila di massimo campionato: l’ultimo giocatore italiano del Bologna ad andare a bersaglio in almeno quattro presenze consecutive di Serie A è stato Marco Di Vaio nel dicembre 2008 (cinque in quel caso).
Il Bologna è la vittima preferita in Serie A di Dries Mertens: il belga ha segnato 11 reti contro i rossoblù e soltanto Antonio Vojak contro la Triestina ha realizzato più marcature (13) contro una singola avversaria con la maglia del Napoli nella storia della competizione.

Fantacalcio: i consigli per la 22a giornata di Serie A

Serie A
Spalletti: "Futuro Mertens? Il presidente deve rivedere i contratti"
23/01/2022 A 16:59
Serie A
Napoli-Salernitana 4-1, pagelle: Elmas modello di duttilità
23/01/2022 A 16:16